[Serie A - II Giornata] Caldo non ti teniamo; la birra gelata davanti la TV è d'obbligo

Sabato 26 Agosto

Ore 18:30 Frosinone - Atalanta SKY DAZN

Ore 18:30 Monza - Empoli DAZN

Ore 20:45 Verona - Roma DAZN

Ore 20:45 Milan - Torino SKY DAZN

Domenica 27 Agosto

Ore 18:30 Fiorentina - Lecce DAZN

Ore 18:30 Juventus - Bologna DAZN

Ore 20:45 Lazio - Genoa SKY DAZN

Ore 20:45 Napoli - Sassuolo DAZN

Lunedì 28 Agosto

Ore 18:30 Salernitana - Udinese DAZN

Ore 20:45 Cagliari - Inter DAZN

ritorno a San Siro, sono tutto un fregolo.

quest’anno abbonamento in posti più in alto però, gli stessi della vittoria di Champions col Napoli. Peccato che il socio parta subito con un pacco, speriamo che i flussi non ne risentano troppo.

Quindi quest’anno riesci a vedere anche la partita e non solo le balaustre?

Renato Sanches già rotto, com’era ampiamente previsto :rotflfast:

esattamente! :asd:

1 Like

i’m sorry sir Claudio, but we need points :bua:




inb4: 3-0 (Pavoletti, Shmcoso, Lapadula)

Scemordov ahahahah

si comunque io stasera una partita a cazzo me la guardavo volentieri, dove sta sto spezzatino quando serve :mad:

1 Like

Inizia domani, stasera c’è solo NGI sorry :frowning:

C’è già il tutto esaurito. E si prevede che ciò avverrà molte volte nell’arco della stagione.
Spero che questo ritrovato accaloramento da parte dei tifosi che stiamo vivendo negli ultimi anni possa indurre la società a rivedere alcune scelte di affluenza legate al nuovo stadio

la samp del maestro ha fatto l’instant team per tornare in A e intanto ha preso una legnata in casa stasera…

Tra l’altro stankovic ha fatto un paperone incredibile :asd:

Intanto, grazie al nostro eroe Rocchi, da questa giornata cade il vincolo territoriale per la designazione arbitrale : Verona-Roma sarà arbitrata da Doveri di Roma.

"Gianpaolo Calvarese, ex arbitro di serie A con all’attivo più di 300 gare nella massima serie considerando tutti i ruoli (arbitro, VAR e arbitro addizionale), commenta quanto deciso recentemente dal designatore Rocchi.

Con la caduta del vincolo territoriale e altre novità di categoria, prosegue la rivoluzione del designatore nella gestione degli arbitri della Serie A.

Allora era vero. Rocchi l’aveva annunciato e poi l’ha fatto: da tempo ripeteva che «un arbitro bravo non può essere limitato dalla provenienza territoriale, altrimenti siamo nel medioevo», e in questa seconda giornata di Serie A ha abbattuto il famoso “vincolo”. Daniele Doveri, arbitro romano, dirigerà proprio la Roma nella sfida del Bentegodi contro l’Hellas Verona.

D’altronde a “preparare il terreno” era stato anche lo stesso Doveri in un’intervista di poche settimane fa. «Sarebbe un passo avanti dal punto di vista culturale per il nostro movimento», aveva dichiarato a Sky Sport. Da non trascurare le implicazioni politiche del gesto di Rocchi.

Il designatore, che ha sempre espresso istanze riformiste nel mondo arbitrale, fino a poco fa era evidentemente frenato dall’ex presidente AIA Alfredo Trentalange e dal suo braccio destro Baglioni, propulsori di una linea più conservatrice. Rocchi, in collaborazione con il nuovo presidente Pacifici, ha anche annunciato che si potranno ascoltare i dialoghi del VAR, ha sdoganato il vincolo territoriale e ha “liberalizzato” le interviste agli arbitri (in questi giorni ne abbiamo lette/ascoltate molte).

Tornando sul tema del vincolo territoriale: fino a questo momento diversi arbitri avevano diretto incontri di squadre localizzate in comuni/province limitrofe a quelle di origine. Per esempio, Sozza, originario di Seregno, aveva arbitrato una squadra di Milano (l’Inter), dove c’è comunque un’altra sezione arbitrale. Altro caso simile quello di Irrati, di Pistoia, che aveva diretto la Fiorentina. La grande innovazione è che un arbitro romano diriga la Roma.

Complimenti dunque al designatore: l’abolizione del vincolo territoriale era attesa da tempo e non può che trovare d’accordo. In bocca al lupo a Doveri e a tutta la classe arbitrale: per esempio, in questo weekend ci sarà anche Livio Marinelli, di Tivoli, che dirigerà Lazio-Genoa."

fonte calcioefinanza.it

Io ,ancorato alle medievali tradizioni pallonare nonché succube di un innato complottismo cosmico-calcistico, non la vedo bene :dunno: .

Adesso aspetto i dialoghi var integrali e pubblici e la spiegazione dell’ arbitro in diretta delle decisioni più importanti (rigori e similari) , come nella NFL.

inizino a daspare le curve che fanno cori razzisti se vogliono fare un “passo avanti dal punto di vista culturale”

1 Like

Quello del razzismo/daspo è più una questione da ministero dell’interno.
Dal punto di vista arbitrale, gli arbitri non dovrebbero più cagarsi in mano a fermare le partite :dunno:

2 Likes

a milano leggo che sta scendendo pure la madonna, possibile che la partita sia a rischio rinvio?

Gol aperitivo :dunnasd:

Ritardati :rotflfast:

Frosinone squadra rivelazione?