Global warming (Part 2)

Stop alla pioggia, per qualche giorno ci sarà il sole a scaldare la temperatura che, vicina ai 30 gradi, consente di fare le prove d’estate in pianura. Ma tornerà a piovere, quasi certamente da domenica. A Milano nei primi mesi del 2024 sono caduti 883 millimetri di acqua (la media annua del capoluogo è di circa 910 millimetri): non scendeva così tanta pioggia da 261 anni. Secondo i dati di Arpa Lombardia, solo nel mese di maggio la città è stata coperta da 321 millimetri d’acqua (con la punta di 97 in il 15 maggio) rispetto ai 96 millimetri della media degli ultimi trent’anni (più 233 per cento).

e dal weekend riparte a piovere :rotfl:

Ci vorrebbe la Gelmini, farebbe costruire un bell’acquedotto sotterraneo per portare acqua in Sicilia e avremmo risolto tutti i problemi

Poi sarebbe anche facile… dato che è a Sud è pure in discesa, basta guardare la mappa :dunno:

2 Likes

Arpa: a Milano non pioveva così tanto nei primi cinque mesi da 261 anni

Eeeeeeeh la Madonna.
Come lo pigliano il dato? Dall’analisi del suolo immagino, corretto?

Edit - e invece no!
Dal 1763 iniziarono senza soluzioni di continuità le registrazioni termometriche presso la specola di Brera.
Ecchiccazzo lo sapeva.

Beh le misure di precipitazioni nella maggior parte d’Europa partono almeno dal diciannovesimo secolo.

edit: visto ora il tuo edit, ecco anche da un secolo prima

Non lo sapevo, assolutamente.
Davvero interessante.
Comunque mi sembrava anomalo come periodo, ci ho preso :crismi:

Solitamente quando escono con queste informazioni i no-brain sparano “eh ma allora 262 anni fa era peggio e non si facevano questi discorsi!!!”
Non pensano, da no-brain, al discorso dell’inizio delle rilevazioni.

A me ste robe quando leggo delle varie ere geologiche mi intrippano un casino. Vai indietro di qualche milione di anni e la Terra la stenti a riconoscere, indietro di centinaia di milioni di anni e letteralmente ti ritrovi un mondo totalmente alieno.

Terra a palla di neve nel Proterozoico, il carbonifero, temperatura 12 gradi in media più alta nel Triassico. Gia solo 10 mila anni l’intera Europa era coperta da ghiacciai alti 3 chilometri, “solo” 8000 anni fa il Sahara era completamente verde. Se continua con questo ritmo la Groenlandia si sara sciolta completamente fra 1000 anni. 1000 anni sono un casino, ma un battito di ciglia comparati a un milione di anni. Un nulla cosmico comparati a 100 milioni di anni.

Scale geologiche incomprensibili per la nostra mente. E adesso stiamo bruciando il carbonio accumulato per centinaia di milioni di anni. Che trip assurdo. Quello che stiamo facendo avrà un impatto duraturo o sara una piccola parentesi nella lunga storia del mondo? Come influirá sulla vita fra 500’000 anni? Non potrò saperlo ed é una cosa che mi rattrista assai.

1 Like

divertiti su questo canale
https://www.youtube.com/@HistoryoftheEarth/videos

2 Likes

uno dei motivi di delusione nella non esistenza di tutto quello che dicono le religioni, avrei volentieri guardato l’evolversi della storia della terra come una serie TV :sisi:

cmq in realtà siamo già verso “la fine” della vita sulla terra, ancora 170 milioni di anni circa e le piante non riusciranno più a fare fotosintesi per colpa dell’incremento di luminosità del sole , qunado diventerà una gigante rossa e si ingloberà la terra, già la vita sarà scomparsa probabilmente da miliardi di anni e sarà solo una palla di roccia sterile.

Ma come, non hai imparato? Life finds a way :asd: Se non saranno le piante sarà qualcos’altro. O forse addirittura gli organismi dominanti non avranno bisogno di ossigeno per vivere, come nella terra primordiale. Tra l’altro a differenza della terra primordiale esistono gia forme di vita multicellulari anaerobe, se teniamo presente che l’esplosione cambriana é avvenuta in un tempo relativamente “breve” (almeno rispetto alla durata della vita sulla terra), forse si potebbero evolvere forme di vita complesse anaerobe

Poi si ovvio che alla fine la terra verra inglobata, ma nel mentre succederanno tante cose, probabilmente ci sono altri 500 milioni di anni abbondanti di vita sul pianeta.

Non dimenticare che se scopriamo vita su altri corpi celesti del sistema solare, la nostra concezione di ambiente propenso alla vita cambierebbe drasticamente, sarebbe evidente che la vita può esistere in condizioni molto più ostili delle attuali. Staremo a vedere :asd:

Milano clima fresco e ventilato :asd:

Sembra di stare in Cambogia vacca ladra :asdno:

1 Like

Pure qua ed è il primo giorno. Ed è nuvoloso diodedio.

si ma parlavo di forme di vita complesse, chissene di avere un mondo popolato da betteri :asd:

Qui ora diluvia da un’ora.

Proseguono le cronache da Waterworld: ieri sera ha diluviato, l’altro ieri mi pare pure. Ora sta caricando un altro uragano.
Nei primi 12 giorni di giugno ha piovuto per 7 giorni.
A maggio ha piovuto 24 giorni su 31.

Sono sfinito, non ne posso più divedere il cielo grigio.

Se il mese di aprile è stato solo leggermente più piovoso della norma (95,5 mm di pioggia contro gli 80,2 del 1991-2020), sono risultati particolarmente piovosi marzo (190,2 mm contro il valore di riferimento di 55,3) e soprattutto maggio, che con un quantitativo di precipitazioni pari a 362 mm è risultato uno dei mesi di maggio più piovosi di sempre, secondo solo a quello del 1984 che fece registrare 367,2 mm. Il 15 maggio con i suoi 103.6 mm è stato anche il giorno più piovoso del trimestre, nonché il giorno di maggio più piovoso degli ultimi 128 anni.

Ma si sta di un bene, siamo a metà giugno e ha fatto afa solo 2 giorni :love:

Di solito eravamo a 2 mesi :asd:

e sicuramente giugno non sarà da meno alla fine :asd:

cmq il mio Facciabook mi riccordava che 12 anni fa mi lamentavo del clima piovoso, ciclo di 12 anni confirmed :unsisi:

Ero venuto per scriverlo :rotfl:
Mai visto, metà giugno e sta ancora diluviando, ma tantissimo, con arietta fresca che amo : rotfl:

Cmq davvero un giugno stranissimo… stasera dormo con le finestre chiuse sento quasi freddo. Ho il terrore che di botto faccia un caldo assurdo. Di solito gia da ora ci sarebbero state minimo un paio di ondate di calore invece…magari quest anno ci grazia un pochetto …

1 Like