Enel mi manda mail contenenti dati personali di un omonimo

Ho appena ricevuto svariate mail da Enel per una fornitura luce gas che non ho mai stipulato (non vivo nemmeno in Italia) e li ho contattati via chat mi hanno detto si tratta di un caso di un omonimo e probabilmente quella persona ha una mail molto simile alla mia e si sarà sbagliato in fase di iscrizione.

Ignoro il tutto e poco dopo mi arriva una mail con il contratto in pdf contenente tutti i dati personali incluso codice fiscale numero di telefono e mail che stranamente non combacia con la mia.

Mi sembra una chiara violazione della privacy e del trattamento dei dati, siccome trovo molto grave questo tipo di negligenza ho guardato online velocemente ma sono dal cellulare non capisco sembra che solo la parte offesa (il mio omonimo) può sporgere denuncia e io non posso fare niente.

Qualcuno che se ne intende di più sull argomento? Posso fare qualche segnalazione?

se gli hanno fornito quella mail mica è colpa loro :asd:

ho ricevuto un preventivo da un meccanico in usa di una bmw
anche delle prenotazioni per voli

:asd:

No il punto è che nel contratto NON c’è la mia mail.

Se fosse stato quello avrei capito il problema non possono farci niente.

Sto tizio gli ha fornito la sua mail, che tra l altro non contiene né il nostro nome né il nostro cognome, è qualcosa tipo [email protected] non capisco come possa essere finita a me [email protected]

A me arriva saltuariamente posta di altra gente a casa e l’indirizzo è giusto.

Cestino e via :asd:

e tutto questo per un contratto enel :asd:

io sono anni che ogni tanto ricevo mail dirette ad un mio omonimo avvocato perchè abbiamo mail simili (nome.cognome@ invece di nome_cognome@ )

mi è arrivata roba da ospedali, documenti del tribunale dei minori, cause etc etc

ovviamente ho sempre risposto subito indicando l’errore e cancellando le mail.
qualche tempo fa gli ho pure telefonato (all’avvocato) e spiegato la cosa, la situazione è migliorata ma a volte ricapita, piu che dirlo io non so che fare :dunnasd:

l’hai fatto presente ad enel, direi che sei a posto, se l’altro ha sbagliato a scrivere la mail saranno pure problemi suoi

1 Like

Comincia col contattare il tipo se non l’hai già fatto :asd:

Manda mail al tipo e al dpo di Enel, poi sciacquatene le palle

Ammazza che vita serena che devi condurre se ti lamenti di non poter denunciare Enel per un invio errato di un contratto che non ti riguarda :asd:

Io non andrei oltre l’inoltro all’indirizzo email indicato sul contratto, per poi rimuovere tutto dalla mia esistenza.

2 Likes

Ci ho pensato ma ho visto l età non è proprio giovane non vorrei farlo preoccupare più del dovuto e in ogni caso mediamente frega a nessuno della privacy guarda già le risposte precedenti figuriamoci se una persona di una generazione più vecchia possa fregargliene qualcosa.

A me invece frega e questo è un chiaro caso di negligenza di Enel che dovrebbe 1 identificare e sistemare il problema 2 assicurarsi che non succeda più.
Questo è il minimo

A me arrivavano direttamente roba di avvocati (querele, separazioni, liti per eredità, fallimenti giudiziari, denunce anche penali) di un mio omonimo.

Avevo il template pronto dicendo che l’email era sbagliata e che avevo tempestivamente cancellato tutto.

Poi concludevo con:

"Con umana solidarietà e sincera vicinanza per il vostro difficile compito,

Nome Cognome (dei due, quello tuttora incensurato)"

5 Likes

Guarda sono serenissimo, in viaggio a Vienna mi sono appena scofanato uno schnitzel con cranberry jam e ora sto in hotel ad aspettare di andare in aereoporto più sereno di così :asd:

Per me è una questione di principio, si lamentano tutti quando i sistemi non funzionano, quando veniamo inondati da chiamate spam perché il nostro numero finisce nel database di mile centralini & so on, ma appena succede qualcosa dove si può fare una segnalazione nessuno muove un dito?

Ma puoi creare loro un fastidio?

Perché se no, urlerai al vento, nonostante tu abbia ragione.

Non a caso si sono messi dietro 7 proxy di operatori telefonici che schermano ogni fastidio ai piani alti :asd:

ecco dove è finito il contratto energia di ngi firmato da @Crius

1 Like

Tipetto tranquillo, ottimo materiale per gli avvocati nzomma, una miniera per loro altro che :asd:
@mtt boh avvisarlo visto che vuoi metterti in ballo imo è il minimo, eventualmente fatti mettere in contatto con un suo eventuale parente più digitalizzato di lui :asd:

1 Like

Okay gli ho appena scritto e spiegato brevemente la situazione della totale negligenza da parte di Enel nel trattamento dei dati personali spero in gli venga uno spavento.

…tra l altro forse è una donna in quanto il contratto dice signora adesso che l ho riletto… il mio nome può essere usato sia al maschile che al femminile effettivamente anche se raro

A me sta succedendo da ormai 2-3 anni. Qualcuno in italia usa la mia mail e il mio nome e cognome per sottoscrivere robe. Ho visto arrivare preventivi per assicurazioni di moto, solleciti di pagamento per la barca a un molo di non ricordo dove, abbonamenti a laghi di pesca sportiva, richieste di finanziamento.

Qualche mese fa mi e’ arrivato un preventivo in cui c’era anche un numero di telefono che non era il mio ovviamente.
Chiamo e mi risponde una signora anziana del sud che non capisce un cazzo.

Ogni volta contatto l’azienda in merito e faccio presente che chi si presenta non sono io, che abito all’estero da anni ormai. Ho fatto denuncia tramite il consolato.

Ovviamente a parte costarmi soldi non e’ servito a un cazzo. Benvenuto nel club.

1 Like

Secondo me nel mio caso non è così, ma si tratta di un errore dei sistemi Enel.
Nel contratto stipulato da questa signora mia omonima non c’è la mia mail, ce ne sta un altra, ma continuano ad arrivare a me quindi sono un po’ confuso 🫨

Andrea spotted

2 Likes