Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Members List  
 
  > Supporta il Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 2nd April 2012, 17:27   #1
face
orso corazzato
 
face's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Novara
Posts: 12,899
dire di no, dire di sì

Parto da una considerazione molto personale, ovvero che in questo periodo, per depressione o forse per altri motivi di carattere più prettamente psicologico, mi trovo a dire di no a praticamente tutte le proposte che mi arrivano, e siccome comincio a non sentirmi tanto normale volevo condividere con gli utenti di addio questa mia problematica.
voi dite sempre di sì? riuscite a essere tanto positivi da non tirarvi indietro di fronte a nulla? oppure siete più simili a come sono io ora e trovate difficoltà ad aderire a quanto vi viene proposto dagli altri, dalla vita, dalle occasioni?
ponderate le scelte o siete impulsivi e non ci ragionate più di tanto?
che valore ha il "no" nell'affermare la propria identità? che valore ha il "sì" nel delineare una personalità vincente? cosa significa avere una personalità davvero "vincente"? cosa ti fa vincere davvero nella vita?
scrivo questo perchè come già accennato io mi trovo sul "95% no" in questo frangente della mia esistenza, e invidio moltissimo quelle persone che riescono a fare mille cose e a condurre una vita piena e colorata. vorrei magari dei consigli o delle esperienze di chi era come me ed è riuscito in qualche modo a trasformarsi nel tempo, riuscendo a godere di molte cose che prima gli sembravano precluse per qualunque ordine di motivi.
spero che la discussione vi interessi, perchè francamente ho un gran bisogno di riscontri su questo fronte, e la mia socialità in RL è davvero spicciola e chiusa ad argomenti di questo tipo. a voi
face is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 17:36   #2
andw93
Registered User
 
andw93's Avatar
 
Join Date: Jul 2010
Location: Roma-Padova
Posts: 179
andw93 is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 17:37   #3
_Radical_
King of Nowhere
 
_Radical_'s Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Milano
Posts: 20,918
A detta dei miei colleghi direi sì pure se mi proponessero un uscita in clinica per una colonoscopia di gruppo. Non c'è molto da trasformare in realtà, basta spegnere il cervello e dire sì, una volta fatto non riuscirai a tirarti indietro poi. Con me ha funzionato.
__________________
"Light is a vibration of a note too. Everything is. Keep that in mind" -Frank Zappa
One should make his decisions within the space of seven breaths.
You deny the darkness in your soul! You deny your power!
_Radical_ is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 17:38   #4
DXTR
vecchio agricoltore
 
DXTR's Avatar
 
Join Date: Jul 2010
Location: Cesate, Italy
Posts: 4,702
do what thou wish will be your only law.

con gli adeguamenti dovuti ai nostri tempi, è ancora una gran bella linea guida
__________________
i miei gatti amano wiskas.
DXTR is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 17:49   #5
face
orso corazzato
 
face's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Novara
Posts: 12,899
Quote:
Originally Posted by andw93 View Post
già visto, non è il mio caso.
nice try cmq
face is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 17:49   #6
=]kBz[=suck
Pierrot The Clown
 
=]kBz[=suck's Avatar
 
Join Date: Apr 2003
Location: Bleeding on the bed
Posts: 40,335
Cosa ti fa essere un vincente nella vita lo stabilisce la società.
Oggi e qui essere vincente significa aderire a certi standard ecc...
Avere reddito, una posizione, una certo comportamento, essere iunserito in certi meccanismi e via dicendo.

Se Guardi il topic del "cosa volete" hai un'idea chiara di quali siano questi standard. La maggiorparte degli utenti cerca un lavoro che lo faccia campare, qualcosa intorno al cazzo e boh, la tv via cavo. Cose così.

Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail



Se invece intendi cosa può farti vincere sulla vita temo che la risposta sia nulla, al massimo puoi paraggiare se hai tanto culo, leggi sei ricco e un'educazione decente da garantirti la possibilità di una ragione retta.

Per quanto mi riguarda sono perma annoiato e pigrissimo quindi i miei si vanno alle proposte che mi incuriosiscono il resto mi risulta meh e lo snobbo. Infatti passo per snob, quando in realtà sono solo annoiato, anche se snob sarebbe meglio.
__________________
When I dream, I dream your fists... http://qedspotlight.blogspot.com/
=]kBz[=suck is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 17:54   #7
D.D.R.
Like Tears in Rain
 
D.D.R.'s Avatar
 
Join Date: Mar 2010
Posts: 47,600
Non ho ben capito l'ambito a cui fai riferimento: dire si intendi in ambito lavorativo, in ambito sociale, in fatto di scelte.....?
Per quello che ho interpretato ti posso dire che : quando stai male, l'apatia è un baratro da cui devi sforzarti di restare lontano, una volta che cadi nell'apatia fai fatica doppia ad uscirne.
Darsi i propri tempi per uscire da situazioni difficili è fondamentale, ma è altrettanto importante non perdere di vista l'importanza di mettere in piedi una "ricostruzione" del proprio mondo. La strada giusta è quella che deve portarti a stare bene, quindi devi fare le cose in funzione di questo. Purtroppo non c'è un sentiero tratteggiato che ti dice cosa è meglio, ma una cosa è certa: da come dici ora non stai bene, quindi devi cambiare le cose.
A margine ti dico: preoccupati davvero quando neanche te le propongono più.
__________________
"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote"
D.D.R. is online now   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 18:00   #8
hackboyz
Sir Lionel Luckhoo
 
hackboyz's Avatar
 
Join Date: Feb 2002
Posts: 4,225
Sinceramente i periodi "no" sia nel senso di negativo sia nel senso di dire "no" a tutto capitano.

Secondo me già il fatto di avere occasioni a cui dire no, da un certo punto di vista, è positivo: in alcuni frangenti della mia vita sono stato costretto a crearmi da solo le occasioni, se avessi aspettato sarei rimasto impantanato chissà per quanto.

E magari oggi hai bisogno di dire no, perchè vivresti quelle situazioni male.

Ecco magari inizia a considerare quello che può valere la pena o non pena fare senza pregiudizi e pensando che magari anche da una cazzata (dire sì ad una cena di lavoro, andare a prendere un caffè con un vecchio amico/a) puoi scatenare una serie di eventi che ti porteranno ad altro, ma allo stesso tempo senza avere aspettative e vivendoli/godendone per quel che sono (una cena di lavoro, un caffè con un amico).
__________________
Le statistiche dicono che i fuori sede sono gli ultimi dei romantici.

Last edited by hackboyz; 2nd April 2012 at 18:02.
hackboyz is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 18:07   #9
maynerd
-
 
maynerd's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Location: the island / the city
Posts: 2,265
Ti prego non usare più l'espressione "essere vincenti nella vita"
maynerd is online now   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 18:50   #10
templar4522
Registered User
 
templar4522's Avatar
 
Join Date: Sep 2007
Location: London
Posts: 6,467
fottitene. preoccupati invece quando dici no a qualche cosa che volevi, perché pensi di non farcela. in quel caso accetta la sfida e prova a te stesso che invece ce la puoi fare... magari non perfettamente quanto vorresti, ma almeno ti sei scosso di dosso l'apatia e hai provato (di nuovo) a inseguire qualcosa che vuoi.
templar4522 is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 20:16   #11
face
orso corazzato
 
face's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Novara
Posts: 12,899
Quote:
Originally Posted by maynerd View Post
Ti prego non usare più l'espressione "essere vincenti nella vita"
veramente ho scritto "cosa ti fa vincere davvero nella vita", che è altra cosa rispetto a quello che dici tu.
io intendevo chiedere cosa ci qualifica come persone che sono riuscite in qualcosa, a realizzarsi. cosa conta davvero, in ultima analisi... se il lavoro, la carriera, la famiglia oppure altre cose più interiori...
face is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 20:47   #12
Sergio Baracco!
A distant star in space..
 
Sergio Baracco!'s Avatar
 
Join Date: Oct 2001
Location: Night Before Armageddon
Posts: 10,207
Personalmente mi limito a seguire me stesso...nel profondo ho voglia di fare qualcosa? lo faccio. Non ne ho voglia? me ne sto per i cazzi miei.

Spesso ho bisogno di starmene da solo o cmq evitare eventi / luoghi troppo affollati o chiassosi, quindi vado molto a periodi per i "no" e i "si".

La cosa difficile, ma importante, è saper distinguere i desideri genuini dalle semplici pulsioni o spinte. Se senti una spinta verso dire "no" ma in fondo percepisci che staresti meglio (in senso profondo) dicendo "si" è bene sforzarsi, altrimenti non ti vergognare o preoccupare di rifiutare proposte.

L'unica vittoria nella vita possibile è quella di vivere una vita piena e interessante, e in questo l'unico parametro sei tu. Strafottitene dei canoni sociali.
__________________

Having long tasted the happiness of caressing the waists and breasts of the heavenly maidens, once again the very terrible touch of the devices which crush and cut (one's) organs in hell will have to be endured. [...]
(Since you) will have to suffer thus, take up the bright lamp of the threefold virtue; (otherwise), you alone will have to enter the endless darkness which is not destroyed by sun or moon.
Sergio Baracco! is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 21:26   #13
face
orso corazzato
 
face's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Novara
Posts: 12,899
Quote:
Originally Posted by Sergio Baracco! View Post
La cosa difficile, ma importante, è saper distinguere i desideri genuini dalle semplici pulsioni o spinte. Se senti una spinta verso dire "no" ma in fondo percepisci che staresti meglio (in senso profondo) dicendo "si" è bene sforzarsi, altrimenti non ti vergognare o preoccupare di rifiutare proposte.
capisco molto bene ciò che vuoi dire, hai centrato il mio problema
face is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 21:32   #14
Patsista
Registered User
 
Patsista's Avatar
 
Join Date: Aug 2008
Posts: 184
Quote:
Originally Posted by Sergio Baracco! View Post
Personalmente mi limito a seguire me stesso...nel profondo ho voglia di fare qualcosa? lo faccio. Non ne ho voglia? me ne sto per i cazzi miei.

Spesso ho bisogno di starmene da solo o cmq evitare eventi / luoghi troppo affollati o chiassosi, quindi vado molto a periodi per i "no" e i "si".

La cosa difficile, ma importante, è saper distinguere i desideri genuini dalle semplici pulsioni o spinte. Se senti una spinta verso dire "no" ma in fondo percepisci che staresti meglio (in senso profondo) dicendo "si" è bene sforzarsi, altrimenti non ti vergognare o preoccupare di rifiutare proposte.

L'unica vittoria nella vita possibile è quella di vivere una vita piena e interessante, e in questo l'unico parametro sei tu. Strafottitene dei canoni sociali.
Condivido in toto
Patsista is offline   Reply With Quote
Old 2nd April 2012, 22:16   #15
kaioz
(. Y .)
 
kaioz's Avatar
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 7,463
Quote:
Originally Posted by andw93 View Post
*

la vita diventa più interessante con qualche SI in più
__________________
Saggio è colui che sa di non sapere.
This is the ending of the beginning,
This is the beginning of the end.
kaioz is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
atl, atl > cavani, atl allevatore di carlini, atl dice no, atl dice sì, atl is now amused

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 18:13.


Copyright 2017-2024 by netgamers.it