Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Cinema, Telefilm e Home Theater

Reply
 
Thread Tools Rating: Thread Rating: 23 votes, 5.00 average.
Old Yesterday, 04:42   #17911
CrazyWildhog
Registered User
 
CrazyWildhog's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 10,437
Quote:
Originally Posted by Bard View Post
Mah un sacco di situazioni, tipo il dottore svedese con l'infermiera maniaca sessuale, il jetpack che arrostisce gli hamburger, lui che rincorre gli occhi giù dal corridoio.... dettagli, ma comunque roba che adesso sarebbe considerata "cringe" per quanto odi la parola.
boh non c'avevo neanche fatto caso, senza offesa mi pare una critica un po inconsistente. A parte che vabbe adoro stormare e quando fa la macchietta psicopatica (cioè sempre), comunque non mi sembra che questo renda il film più "vecchio".

Invece ho rivisto troll hunter, sempre bello

Ecco c'entra si e no però mi è venuta voglia di vedermi film ambientati nei paesi scandinavi, non so come spiegarmi, con quel mood, quei luoghi (svezia, norvegia, finlandia ma pure danimarca), indipendentemente dal genere. Consigli (A parte von trier che conosco già, e ultimamente pare il cosplay di adinolfi)?
CrazyWildhog is offline   Reply With Quote
Old Yesterday, 12:17   #17912
squar3pusher
nelbuiomiservi
 
squar3pusher's Avatar
 
Join Date: Jan 2012
Posts: 112
Quote:
Originally Posted by CrazyWildhog View Post
Ecco c'entra si e no però mi è venuta voglia di vedermi film ambientati nei paesi scandinavi, non so come spiegarmi, con quel mood, quei luoghi (svezia, norvegia, finlandia ma pure danimarca), indipendentemente dal genere. Consigli (A parte von trier che conosco già, e ultimamente pare il cosplay di adinolfi)?
The Ritual (2017), sentiero del re nel nord della Svezia. Vorrei vederlo per l'ambientazione appunto, in realta' potrebbe essere un horrorino un po' meh a tema vagamente norreno.
__________________
[...] the feeling of disappointment that came afterward,
the feeling that life was going to be more or less the same as it had been,
only now we'd have to live with the fact that we once thought it'd be so different:
the feeling of January 2, 2000.
squar3pusher is offline   Reply With Quote
Old Yesterday, 12:26   #17913
Besk
Champion of Capua
 
Besk's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: In the nightside eclipse
Posts: 18,680
Visto "mother!"


Ammetto che mi è piaciuto molto e non ne capisco la critica brutale che ha ricevuto (spero perchè non fosse perchè risultava "violento").


Bravissima la Lawrance, odioso (come personaggio ma è volutamento così) Bardem.


Mi è piaciuto molto il collegamento biblico con l'attuale situazione del mondo


Spoiler:
sempre più persone sulla terra che distruggono, uccidono (tanto da diventare un paesaggio di guerra e devastano (vedi pestaggio della Lawrance alla fine) la natura e il mondo.
Alla fine lei si stufa e distrugge tutto ma il ciclo continua...



Almeno io l'ho interpretato così.


Anche io sono uno che non apprezza gli ospiti in casa e quindi mi sentivo ancora più preso in causa
__________________
Rivers longer than blood can flow
Horizons wider than complete wisdom
A distance of furious dreams
Isolated fields in convulsive motion

Besk is offline   Reply With Quote
Old Yesterday, 13:17   #17914
Ellim
Registered User
 
Ellim's Avatar
 
Join Date: Sep 2019
Posts: 2,411
Quote:
Originally Posted by Besk View Post
Visto "mother!"
Ecco cosa devo riguardarmi, grazie per il suggerimento
Ellim is online now   Reply With Quote
Old Yesterday, 19:24   #17915
MMC
Registered User
 
MMC's Avatar
 
Join Date: Jun 2016
Posts: 395
Quote:
Originally Posted by -Shotgun- View Post
Il film di cui parli è I falchi della notte, altro cult
Da notare come Stallone abbia iniziato con film molto buoni prima di degenerare negli action anni 80
Ma veniamo a noi, film notevoli girati in quegli anni e non solo abientati in quegli anni:

-Ovviamente: The Warriors, Taxi driver e La frebbre del sabato sera

-Serpico, con Pacino

-Quel pomeriggio di un giorno da cani, sempre con Pacino

-Il colpo della metropolitana (Un ostaggio al minuto) del 1974, da cui Tarantino ha rubato l'idea dei colori per i membri della banda.

-Il giustiziere della notte

-Mean Streets, di Scorsese

-News from Home (è un documentario basato su lunghe riprese di New York negli anni 70)
Grazie mille!
__________________
No.
MMC is offline   Reply With Quote
Old Yesterday, 22:53   #17916
Ellim
Registered User
 
Ellim's Avatar
 
Join Date: Sep 2019
Posts: 2,411
Quote:
Originally Posted by Besk View Post
Mi è piaciuto molto il collegamento biblico con l'attuale situazione del mondo


Spoiler:
sempre più persone sulla terra che distruggono, uccidono (tanto da diventare un paesaggio di guerra e devastano (vedi pestaggio della Lawrance alla fine) la natura e il mondo.
Alla fine lei si stufa e distrugge tutto ma il ciclo continua...
L'ho rivisto stasera.
Alla fine è un bel film perchè appunto ha così tante possibilità di interpretazione che ognuno ci può vedere cose diverse.

Io senza tirarmi troppe paranoie l'ho interpretato proprio nel contesto che ti da il film con
Spoiler:
lui che è un artista, lei che è la musa (l'ispirazione, l'arte), il bambino che è l'opera.
All'inizio lui non riesce a scrivere perchè fa una vita isolata senza esperienza, ma poi quando arrivano fattori ed esperienze esterne assieme a vari casini della vita che si manifestano anche come pensieri intrusivi e tormenti, ritrova l'ispirazione e riesce finalmente a concepisce l'opera.
Poi prima ancora che nasca l'opera finisce già sulla bocca del pubblico, tramite la promozione e si crea l'hype e lui viene idolatrato. Poi l'opera nasce e viene letteralmente data in pasto al pubblico che però la fa a pezzi, e assieme a quello anche l'arte viene massacrata dal successo senza che l'artista ne abbia più il controllo. Alla fine si quieta tutto, e lui riprende di nuovo la musa che ha abbandonato per provare a creare un altra opera e riuscire ad accontentare il pubblico.
Ma tanto finirà tutto come prima perchè lui usa l'arte per creare opere solo per il bisogno di affermarsi e nutrire il proprio ego... per dopo abbandonarla di nuovo

Last edited by Ellim; Yesterday at 23:06.
Ellim is online now   Reply With Quote
Old Today, 05:23   #17917
CrazyWildhog
Registered User
 
CrazyWildhog's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 10,437
Quote:
Originally Posted by squar3pusher View Post
The Ritual (2017), sentiero del re nel nord della Svezia. Vorrei vederlo per l'ambientazione appunto, in realta' potrebbe essere un horrorino un po' meh a tema vagamente norreno.
provvedo, grazie
CrazyWildhog is offline   Reply With Quote
Old Today, 12:15   #17918
Rehn Freemark
Pagan Savior
 
Rehn Freemark's Avatar
 
Join Date: Jun 2000
Location: Down The Rabbit-Hole
Posts: 36,549
The Ritual gode di un certo apprezzamento anche se a me non ha fatto impazzire (comunque non è brutto), se no per quello che cerchi tu direi che Midsommar a livello visivo è tra le cose migliori che puoi vedere
__________________
I don't like mondays.

www.gamemag.it
Rehn Freemark is offline   Reply With Quote
Old Today, 12:27   #17919
_The End_
Any last word?...
 
_The End_'s Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Roma
Posts: 13,867
io l'ho trovato abbastanza comico in determinate scelte stupide dei personaggi non mi è piaciuto molto

ho recuperato Darlin' (2019) "il seguito" de The Woman di Lucky McKee (quest'ultimo mi era piaciuto)
che non è girato da lui ma bensì dall'attrice che intepretava la protagonista nel precedente film.

meh non mi ha convinto rispetto le precedenti pellicole e anche i "messaggi" o i sottotesti sono molto banali ed etichettabili per quanti ne hanno messi grazie anche all'accozzaglia di personaggi e come li hanno approfonditi...
__________________
Drop out of life with bong in hand, follow the smoke to the Riff Filled Land.

Last edited by _The End_; Today at 12:36.
_The End_ is offline   Reply With Quote
Old Today, 12:53   #17920
Lirrzad
-_-'
 
Lirrzad's Avatar
 
Join Date: May 2007
Location: Milano
Posts: 3,669
Elio Petri, l'avete evocato, mi son rivisto Indagine: film intramontabile, sempre attuale. Con Ennio Morricone ai massimi livelli.


Era nei consigli di Frusciante: The Hunt, un gruppo di destrorsi e redneck viene portato in una tenuta ed usato come prede per una battuta di caccia da parte di ricchi liberal. Molto parodia e presa in giro sulla comunicazione politica USA, qui i personaggi sono stereotipati al massimo ed il livello di profondità è quello che è; molto splatter e con diverse scene comiche che mi han fatto morire.
Attrice protagonista fuori testa.
Lirrzad is online now   Reply With Quote
Old Today, 13:30   #17921
Attela
CHZO LOVE ME
 
Attela's Avatar
 
Join Date: Jun 2004
Location: Bologna
Posts: 23,019
Oh si, io intanto ho visto La classe operaia

Mi è parso più politico (e forse per questo più contingente) rispetto a Indagine, e un po' meno forte
Volonté sempre atomico, la fine è tristissima

In sti giorni mi guardo anche l'ultimo
__________________
Attela is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
#6 ha spiegato gattaca, bel film, bromance inside, cinepanettoni a gogo, inception, la cipolla, midi-chlorian, requiem for a dream, tharonz bimbo speciale, tutti pronti per titano?, voglio the rock e statham

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 16:18.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it