Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 12th February 2019, 10:27   #1
ch4ntal
"Live fast, die GG"
 
ch4ntal's Avatar
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 1,388
motivazioni ed inerzia

ciao,

premesso che sto già seguendo una terapia farmacologica e psicoterapeutica, iniziate da poco (sta volta) ma tanto è un problema cicliclo, ho già fatto vai percorsi.

ma la domanda è sempre la stessa, domani mattina, perchè devo vivere? perchè devo lottare per ottenere un 1% di non tristezza in mezzo ad altri 50 anni di vita che teoricamente mi aspettano?

non voglio avere figli, non ho affetti, ho la mia famiglia certo, ed è l'unica ragione per la quale il peso morale non mi ha ancora fatto mettermi un sacchetto in testa.

domani mattina, e le mattine dopo, e le mattine per altri 50 anni... per cosa dovrei continuare a trascinarmi? perchè?
__________________
-Mr.Pain
Un'iniziativa femminista che risulta come una stronzata autocommiserativa?
ma dai, davvero?! non succede mai!
ch4ntal is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 10:51   #2
maidek
Don' t Panic!
 
maidek's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: Roma
Posts: 3,347
perchè no?
__________________
Fortior Ex Adversis Resurgo.
maidek is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 10:57   #3
ch4ntal
"Live fast, die GG"
 
ch4ntal's Avatar
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 1,388
perchè sì? e poi che cazzo di risposta è?
__________________
-Mr.Pain
Un'iniziativa femminista che risulta come una stronzata autocommiserativa?
ma dai, davvero?! non succede mai!

Last edited by ch4ntal; 12th February 2019 at 11:04.
ch4ntal is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 11:34   #4
betto
Registered User
 
betto's Avatar
 
Join Date: Nov 2010
Location: ... somewhere ...
Posts: 1,713
Domanda non da poco ch4ntal.
Io credo che ognuno di noi sia chiamato costantemente nell'arco della propria vita ad accennare una risposta a questo interrogativo, a rinnovare di volta in volta il proprio senso di esistere.
Di sicuro nessuno qui dentro potrà darti delle valide ragioni di vita. Farlo sarebbe troppo presuntuoso. Quello che puoi fare però è cercare.
Cerca nella tua vita, tra i tuoi cassetti, nei tuoi ricordi, nelle persone che ti hanno voluto bene, in ciò che ti fa sentire vivo davvero, nelle pagine di un libro comprato per puro "caso".

Per me già il porsi questa domanda significa che da qualche parte una fiamma è accesa. Non è una cosa scontata. Molte persone semplicemente esistono.

C'è chi vive per soldi, chi per amore, chi per il proprio gatto, chi per le proprie passioni, chi perché ama camminare in montagna.

Lorenzo Farinelli, il medico morto ieri per cancro e a cui avevo fatto una donazione dopo aver sentito le sue parole nel video messaggio, voleva vivere perché aveva delle promesse da mantenere e ha lottato fino al suo ultimo secondo. Nello stesso giorno, molti anni fa, moriva suicida Sylvia Plath.

Due vite agli antipodi se ci pensi. Eppure per me sono entrambe persone che hanno vissuto la loro vita cercando un senso.

Mi sono sempre battuto contro il mito della felicità a tutti i costi. Lo trovo un grande inganno e una pericolosa illusione. La vita è fatta anche di momenti difficili come quello che immagino tu stia vivendo.

Però ecco, non smettere mai di cercare anche intorno a te. Cerca di trovare dei canali tra te, il tuo mondo interiore, e il mondo che ti circonda.
betto is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 12:37   #5
Feror
Stay awhile and listen
 
Feror's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Posts: 27,316
ma il punto è che la nostra vita non ha uno scopo, o glie lo trovi tu, o niente

siamo macchine biologiche il cui unico vero scopo è trasmettere il proprio dna alla generazione successiva, vale dal batterio, all'insetto, al leone, all'essere umano

messo da parte questo, se la tua vita ha uno scopo, dipende solo da te.
e sugli scopi è importante quello che importa a te, non quello che importa agli altri. Per qualcuno lo scopo sarà assecondare il nostro imput biologico e figliare, avere famiglia ecc, per qualcuno d'altro sarà diventare campione in qualche sport, e per altri sarà "solo" vedersi un altro episodio di qualche stupida serie TV ma che ti fa sbellicare dalle risate o ti fa emozionare.
__________________
Feror is online now   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 13:13   #6
panserbjorne
Registered User
 
panserbjorne's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Posts: 281
Quote:
Originally Posted by ch4ntal View Post
ciao,
CUT

domani mattina, e le mattine dopo, e le mattine per altri 50 anni... per cosa dovrei continuare a trascinarmi? perchè?
è una domanda che mi faccio spesso, la risposta che personalmente mi do è che di fatto non mi va di arrendermi, non mi va di credere che non posso stare meglio, il che nel mio caso si traduce in una rottura costante e reiterata di tutti quegli schemi mentali disfunzionali, oltre che a una ricerca di affetto sincero dalle poche persone che mi sono rimaste accanto.fossi in te fortificherei pian piano un modus vivendi se vogliamo decisamente scarno e privo di fronzoli, ma adatto alla tua situazione e sostenibile sul lungo periodo, perchè mi par di capire che può essere che anche a te, come è per me, le cose che mediamente interessano le altre persone non dicano nulla, le trovi frivole e inconsistenti (che sia la figa, il calcio o le scimmie tecnologiche e via dicendo), e il fatto è che SONO davvero frivole, non sei tu il problema azzardo che il tuo problema possa essere una questione di aspettative irrealistiche su te stesso e i tuoi obiettivi, in questo il terapeuta dovrebbe aiutarti
panserbjorne is online now   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 13:49   #7
JoinZ
Chikara to Seishin
 
JoinZ's Avatar
 
Join Date: Apr 2000
Location: Tallinn
Posts: 12,212
Quote:
Originally Posted by betto View Post
Domanda non da poco ch4ntal.
Io credo che ognuno di noi sia chiamato costantemente nell'arco della propria vita ad accennare una risposta a questo interrogativo, a rinnovare di volta in volta il proprio senso di esistere.
Di sicuro nessuno qui dentro potrà darti delle valide ragioni di vita. Farlo sarebbe troppo presuntuoso. Quello che puoi fare però è cercare.
Cerca nella tua vita, tra i tuoi cassetti, nei tuoi ricordi, nelle persone che ti hanno voluto bene, in ciò che ti fa sentire vivo davvero, nelle pagine di un libro comprato per puro "caso".

Per me già il porsi questa domanda significa che da qualche parte una fiamma è accesa. Non è una cosa scontata. Molte persone semplicemente esistono.

C'è chi vive per soldi, chi per amore, chi per il proprio gatto, chi per le proprie passioni, chi perché ama camminare in montagna.

Lorenzo Farinelli, il medico morto ieri per cancro e a cui avevo fatto una donazione dopo aver sentito le sue parole nel video messaggio, voleva vivere perché aveva delle promesse da mantenere e ha lottato fino al suo ultimo secondo. Nello stesso giorno, molti anni fa, moriva suicida Sylvia Plath.

Due vite agli antipodi se ci pensi. Eppure per me sono entrambe persone che hanno vissuto la loro vita cercando un senso.

Mi sono sempre battuto contro il mito della felicità a tutti i costi. Lo trovo un grande inganno e una pericolosa illusione. La vita è fatta anche di momenti difficili come quello che immagino tu stia vivendo.

Però ecco, non smettere mai di cercare anche intorno a te. Cerca di trovare dei canali tra te, il tuo mondo interiore, e il mondo che ti circonda.
*
__________________
How happy is the blameless vestal's lot! The world forgetting, by the world forgot.
Eternal sunshine of the spotless mind! Each pray'r accepted, and each wish resign'd;
Labour and rest, that equal periods keep; "Obedient slumbers that can wake and weep".
JoinZ is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 15:34   #8
Mr.Fobes
Lurking lurker
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 9,479
Trova qualche videogioco e farma. Il rilascio di endorfine dovuto agli happy click ti potra sostentare per anni mentre vivi ogni cazzo di giorno uguale a quello precedente . Ci penserà il tempo ad ammazzarti non c'è fretta.
Mr.Fobes is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 16:19   #9
panserbjorne
Registered User
 
panserbjorne's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Posts: 281
Quote:
Originally Posted by Mr.Fobes View Post
Trova qualche videogioco e farma. Il rilascio di endorfine dovuto agli happy click ti potra sostentare per anni mentre vivi ogni cazzo di giorno uguale a quello precedente . Ci penserà il tempo ad ammazzarti non c'è fretta.
ehm, io ho scoperto da poco e del tutto casualmente che GW2 gioco base è freetoplay
che poi in realtà se non ci si mette h24 non è un consiglio sbagliato a prescindere, ognuno si trova le endorfine dove meglio gli pare e secondo i propri gusti, credo. videogiocare di per sè non è un male, diciamo che est modus in rebus, l'importante è essere equilibrati e coscienti di quel che si fa e del perchè lo si fa. la vita, poi, spesso va a fasi, ci sono cose che in un periodo servono e sono positive, magari poi ti accorgi che vuoi altro, ma intanto hai fatto quel che volevi e sei stato bene. siamo quel che siamo e non c'è da vergognarsi.
panserbjorne is online now   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 16:22   #10
Nomeacaso
Enthusiast Steroid Abuser
 
Nomeacaso's Avatar
 
Join Date: Jun 2012
Location: La Sultana del Norte
Posts: 6,838
Buddha direbbe che devi analizzare la natura di quello che ti causa questo malessere
Nomeacaso is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 17:20   #11
Mr.Fobes
Lurking lurker
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 9,479
Quote:
Originally Posted by Nomeacaso View Post
Buddha direbbe che devi analizzare la natura di quello che ti causa questo malessere
Le false aspettative del capitalismo. Puoi far saltare in aria le torri gemelle come prot... ah no è tardi.

La scienza ci ha privato della fede, il capitalismo del desiderio di una famiglia. O ti droghi o ti fai esplodere o ti rassegni cazzo vuoi fare ?

Ti puoi inventare uno scopo, ma lo annovero nella sezione droghe.
Mr.Fobes is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 17:42   #12
Nomeacaso
Enthusiast Steroid Abuser
 
Nomeacaso's Avatar
 
Join Date: Jun 2012
Location: La Sultana del Norte
Posts: 6,838
Si anche lo scopo é un palliativo
Nomeacaso is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 17:51   #13
=]kBz[=suck
Heil myself!
 
=]kBz[=suck's Avatar
 
Join Date: Apr 2003
Location: On Stage.
Posts: 42,187
Quote:
Originally Posted by ch4ntal View Post
perchè sì? e poi che cazzo di risposta è?
E' la risposta de Il mito di sisifo, non è banale. Nel senso che anche anche se t'ammazzi non cambia un cazzo. Poi vedila così, ad ammazzarsi c'è sempre tempo, mica dico che non ti devi ammazzare, ma tanto hai tutta la vita per farlo, take your time
=]kBz[=suck is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 17:57   #14
panserbjorne
Registered User
 
panserbjorne's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Posts: 281
mi pare di capire che l'op non è così solo dopotutto, il che non mi porterebbe a dire "mal comune.. etc", mi soffermerei sul fatto che a volte sapere di essere compresi vuol dire molto


direi anche che qualsiasi strategia che abbia l'esplicito scopo di superare in maniera diretta il problema di fondo è destinata a fallire, credo che siamo nel campo dei problemi che si risolvono quando si è distratti, più che focalizzati. distrarsi apposta ovviamente è inutile per cui alla fine bisogna imparare a rendere sopportabile il vuoto, semplicemente perchè in questa fase non c'è altra via, imparare a convivere con questa sensazione che sconfina nell'irrealtà, fare come se niente fosse, ma non nel senso di fingere, quanto di ignorare consapevolmente e deliberatamente, e nel frattempo vivere con equilibrio e secondo coscienza i propri doveri nei confronti di sè stessi (accettarsi e rispettarsi) e degli impegni presi con gli altri (relazionali, lavorativi...), e imparando a chiedere aiuto


Quote:
Originally Posted by =]kBz[=suck View Post
E' la risposta de Il mito di sisifo, non è banale. Nel senso che anche anche se t'ammazzi non cambia un cazzo. Poi vedila così, ad ammazzarsi c'è sempre tempo, mica dico che non ti devi ammazzare, ma tanto hai tutta la vita per farlo, take your time
*
panserbjorne is online now   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 18:30   #15
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 12,445
Beh, forse gia' il porsi il quesito e' in per se stesso uno scopo, magari senza un fine definito ancora, ma un primo passo verso una tensione al proprio progresso psicologico, un miglioramento; non ti abbattare nel porti queste domande, sono tra le piu' comuni e le meno banali, porsele e' forse cio' che divide la vita dall'esistenza.
Malanic is online now   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 21:46.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it