Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Members List  
 
  > Supporta il Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 2nd September 2010, 19:11   #31
NINEN
Registered User
 
NINEN's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: un po' qua, un po' la'.
Posts: 65
Quote:
Originally Posted by elindur View Post
Concordo con questo consiglio.
Se riesci a trovare un buon lavoro all'estero, e probabilmente con il tuo CV potresti, scappa e va vai, lontano da tua madre.
Ti serve innanzitutto una cosa, indipendenza economica, questa viene prima di tutto e risolverebbe alla grande il resto dei tuoi problemi, visto che tua madre stessa ti tiene sotto scacco principalmente per quel motivo li.
Eh ma questo comporterebbe allontanarmi anche dal mio ragazzo...
Io e lui abbiao anche valutato l'ipotesi se e' per questo, e fino ad una certa distanza lui e' anche disposto a "lasciarmi andare"... Ed e' lodevole, perche' non e' per nulla facile vivere una storia a distanza, soprattutto perche' non siamo piu' 2 ragazzini.
Ma vedi, e' brutto dover scappare...
Comunque sia, e se non dovessi trovare? Sai quante ragazze piu' brave e snelle di me sono disoccupate come me? E' dura...
Se non trovo nulla a me sta bene fare questa vita ancora per un anno o 2, dopodiche' punto e a capo, mi dedico all'insegnamento al 100%, se riesco mi piacerebbe lavorare anche potendo sfruttare la lingua francese, e lo stipendio mensile e' servito.
Sperando che si sia sistemato anche il mio ragazzo ora di allora, non dovrebbero esserci piu' problemi...
Ma nel frattempo? E' questo "frattempo" che si sta rivelando un calvario ahime'.
__________________
"La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica."
NINEN is offline   Reply With Quote
Old 2nd September 2010, 20:24   #32
{ADE}^LILU^{IT}
starfish
 
{ADE}^LILU^{IT}'s Avatar
 
Join Date: Feb 2002
Location: wherever you can find me
Posts: 3,010
Credo che tua madre sia un pochino gelosa del fatto che tu preferisca stare con i tuoi quasi suoceri piuttosto che nella tua famiglia d'origine... siccome poi loro sembranoa ccoglierti a braccia aperte e darti ciò che lei non riesce a darti credo che possa anche essere frustrante per un genitore... poi boh... difficile da dire senza conoscere a fondo la situazione e di persona i protagonisti..
__________________
Never Argue With An Idiot. He'll Drag You Down To His Level And Then Beat You With Experience

anche un orologio fermo ha ragione almeno due volte al giorno
{ADE}^LILU^{IT} is offline   Reply With Quote
Old 2nd September 2010, 23:21   #33
Low Field
L'eremita
 
Low Field's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 2,574
Quote:
Originally Posted by {ADE}^LILU^{IT} View Post
Credo che tua madre sia un pochino gelosa del fatto che tu preferisca stare con i tuoi quasi suoceri piuttosto che nella tua famiglia d'origine... siccome poi loro sembranoa ccoglierti a braccia aperte e darti ciò che lei non riesce a darti credo che possa anche essere frustrante per un genitore... poi boh... difficile da dire senza conoscere a fondo la situazione e di persona i protagonisti..
poi magari pensa anche che i genitori del ragazzo di sua figlia pensano che non è riuscita a dare un futuro a sua figlia e che se non c'erano loro a regalarle una casa non avrebbe fatto niente nella vita...

per quanto riguarda il fatto dell'essere in debito con qualcuno (vedi ragalare casa ma può essere qualsiasi cosa) io non facevo un discorso di essere in buone/cattive relazioni. Parlavo semoplicemente del gesto... io non accetterei mai una cosa simile anche se fossi in buonissime relazioni... ma come dicevo è soggettivo.... forse tua madre la pensa come me.

per quanto riguarda il lavoro di ballerina, ti capisco, pure nel mio settore è una merda a livello di contratti, non andrò mai in pensione (e al prox che mi dice tanto non ci andrà nessuno gli tiro un pugno perché io non ci andrò di sicuro tu ipotetico che hai un contratto in regola se le cose vanno bene ci vai). Ahimé ci sono settori così, e se ci sei in mezzo puoi fare due scelte: rimani in quel settore perché è quello per cui hai studiato e ti appassiona, cambi completamente e butti nel cesso anni di studio/esperienza....
__________________
Campobasso 03/06/10 - Per non dimenticare- 517569
Low Field is offline   Reply With Quote
Old 2nd September 2010, 23:37   #34
Supremo
M0deratore
 
Supremo's Avatar
 
Join Date: Jan 2002
Location: Roma Capvt Mvndi
Posts: 13,880
Quote:
Originally Posted by Low Field View Post
poi magari pensa anche che i genitori del ragazzo di sua figlia pensano che non è riuscita a dare un futuro a sua figlia e che se non c'erano loro a regalarle una casa non avrebbe fatto niente nella vita...

per quanto riguarda il fatto dell'essere in debito con qualcuno (vedi ragalare casa ma può essere qualsiasi cosa) io non facevo un discorso di essere in buone/cattive relazioni. Parlavo semoplicemente del gesto... io non accetterei mai una cosa simile anche se fossi in buonissime relazioni... ma come dicevo è soggettivo.... forse tua madre la pensa come me.

per quanto riguarda il lavoro di ballerina, ti capisco, pure nel mio settore è una merda a livello di contratti, non andrò mai in pensione (e al prox che mi dice tanto non ci andrà nessuno gli tiro un pugno perché io non ci andrò di sicuro tu ipotetico che hai un contratto in regola se le cose vanno bene ci vai). Ahimé ci sono settori così, e se ci sei in mezzo puoi fare due scelte: rimani in quel settore perché è quello per cui hai studiato e ti appassiona, cambi completamente e butti nel cesso anni di studio/esperienza....
Bisogna calcolare che se la butti al cesso a 40 anni poi sono cazzi
[OT]
Tanto non ci va nessuno in pensione
Fatti un fondo pensione e gg
[Fine OT]

Last edited by Supremo; 2nd September 2010 at 23:38.
Supremo is offline   Reply With Quote
Old 2nd September 2010, 23:41   #35
Low Field
L'eremita
 
Low Field's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 2,574
Quote:
Originally Posted by Supremo View Post
Bisogna calcolare che se la butti al cesso a 40 anni poi sono cazzi
[OT]
Tanto non ci va nessuno in pensione
Fatti un fondo pensione e gg
[Fine OT]
[rispostaOT]
si ma se con i contratti di collaborazione (vedi no contributi) ti pagano come quelli con contratti con contributi, eh capisci che non posso anche pagarmi i contributi da solo sennò con cosa vivo.
in sostanza con quel tipo di contratti io prendo come uno che ha i contributi, ma lui non deve versarli io se voglio il fondo pensione si, ma per versarli mi mangio una oarte dello stipendio non da poco ogni mese [/rispostaOT]
__________________
Campobasso 03/06/10 - Per non dimenticare- 517569

Last edited by Low Field; 2nd September 2010 at 23:42.
Low Field is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:02   #36
NINEN
Registered User
 
NINEN's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: un po' qua, un po' la'.
Posts: 65
Oh come ti capisco Low Field, come ti capisco...
Comunque ho capito perfettamente il tuo punto di vista sulla casa, e non lo trovo assurdo, anzi.
Ripeto, anche io mi sentiro' piu' realizzata nel momento in cui potro' permettermi una casa mia, o meglio, nostra.
Pero' nel frattempo a me sta bene cosi'.
E' questo il punto... io non credo assolutamente di avere in bocca la Verita', semplicemente so che esistono pareri divergenti e non ho nessun problema a conviverci.
E' mia mamma che ha problemi a vivere col mio parere divergente purtroppo.

Comunque... io persevero, voglio ballare ancora un po'... E' troppo importante per me.
Continuero' ad insegnare contemporaneamente per guadagnare un po' piu' di soldi, e a studiare naturalmente... male non mi fa.
Ancora un anno o 2 di pazienza... poi insegnamento tutti i pomeriggi, e la mattina per quanto mi riguarda posso andare anche a fare le pulizie se trovo qualcuno che mi assuma... mi adeguo a tutto, no problem.
C'e' solo da sperare che anche il mio ragazzo si sistemi...

Comunque, giusto per la cronaca...
Ora sono a casa mia.
Ho trascorso la serata studiando, mentre mia mamma e mio fratello... lobotomizzati davanti alla tv, tutta la sera.

Mah...
__________________
"La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica."

Last edited by NINEN; 3rd September 2010 at 00:04.
NINEN is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:13   #37
Low Field
L'eremita
 
Low Field's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 2,574
Quote:
Originally Posted by NINEN View Post
Oh come ti capisco Low Field, come ti capisco...
Comunque ho capito perfettamente il tuo punto di vista sulla casa, e non lo trovo assurdo, anzi.
Ripeto, anche io mi sentiro' piu' realizzata nel momento in cui potro' permettermi una casa mia, o meglio, nostra.
Pero' nel frattempo a me sta bene cosi'.
E' questo il punto... io non credo assolutamente di avere in bocca la Verita', semplicemente so che esistono pareri divergenti e non ho nessun problema a conviverci.
E' mia mamma che ha problemi a vivere col mio parere divergente purtroppo.

Comunque... io persevero, voglio ballare ancora un po'... E' troppo importante per me.
Continuero' ad insegnare contemporaneamente per guadagnare un po' piu' di soldi, e a studiare naturalmente... male non mi fa.
Ancora un anno o 2 di pazienza... poi insegnamento tutti i pomeriggi, e la mattina per quanto mi riguarda posso andare anche a fare le pulizie se trovo qualcuno che mi assuma... mi adeguo a tutto, no problem.
C'e' solo da sperare che anche il mio ragazzo si sistemi...

Comunque, giusto per la cronaca...
Ora sono a casa mia.
Ho trascorso la serata studiando, mentre mia mamma e mio fratello... lobotomizzati davanti alla tv, tutta la sera.

Mah...
eh ho capito che il problema è di tua mamma che non accetta il tuo parere divergente, è che per forza di cose questo si riflette anche su di te e quindi diventa anche un tuo problema. Lo so che non si vorrebbe mai far soffrire o andare in contrasto con le persone care, è che spesso ahimé, per andare avanti e avere una svolta ci vogliono anche dei contrasti, altrimenti sarai sempre ostaggio di tua madre. C'è anche da dire che lo strappo da tua madre, da quel poco che ho capito, non sarebbe niente di così definitivo e brutale, insomma non penso che ti ripuduerebbe per una cosa simile.
Ho visto genitori litigare con i figli per ogni cosa e non avere considerazione di loro perché facevano scelte per loro assurde e poi una volta andati vvia di casa... cambiava tutto!!!! Roba che tipo poi se tutto va bene li vedevano due/tre volte al mese ed erano accolti come dei santi!!!! Perché gli mancavano, perché quel poco tempo che passavano insieme era oro, perché li vedevano sotto una luce diversa non più come dei ragazzini ma come persone adulte che si arrangiavano nella vita. A volte le persone si comportano in modo veramente strano.
Poi non per tutti è così, ognuno reagisce in modo differente, ma di sicuro farsi condizionare la vita, da chiunque, non è il massimo.
__________________
Campobasso 03/06/10 - Per non dimenticare- 517569

Last edited by Low Field; 3rd September 2010 at 00:15.
Low Field is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:18   #38
Number Six
Persona non grata
 
Number Six's Avatar
 
Join Date: Aug 2010
Location: w < -1
Posts: 9,358
:l

Non è bello quando ci si sente a disagio in casa propria, compromette la qualità della vita. Cerca di non pensarci troppo, evita che diventi un pensiero dominante. Poi grazie a Dio hai un compagno, almeno sai dove fuggire.
Number Six is online now   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:21   #39
p8
bannable
 
Join Date: Apr 2005
Location: Via delle Conce 4
Posts: 51,702
Quote:
Originally Posted by Winston View Post
invece 27+33 anni in lavanderia senza pagare le bollette significa vivere intensamente la propria vita
stai scherzando, vero?

Quote:
Originally Posted by NINEN View Post
Quindi non accetto moralismi sul senso della responsabilita', perche' l'ho scoperto presto.
e fai bene a non accettarli.

Quote:
Originally Posted by Low Field View Post
Sul fatto di andare a vivere nel piccolo appartamento, io la penso così: l'abitazione penso sia dei genitori del tuo ragazzo e non suo. Se è così io sarei il primo a non voler andare a vivere in una casa "regalata" dai genitori di lui, anche se provvisoriamente.
non sono assolutamente d'accordo.. dipende sempre da che tipo di rapporti hanno entrambi coi genitori di lui, ma anche solo stringere i denti e iniziare da quell'appartamento è un'ottima cosa.. se non possono fare altrimenti, per ora, è una soluzione di ripiego ottima, a mio avviso.

Quote:
Originally Posted by Crumb View Post
Devi trovare il coraggio di staccare il cordone ombelicale e andartene per la tua vita.
non credo si tratti assolutamente di coraggio o altro, ma di possibilità e sentimenti.

Quote:
Originally Posted by NINEN View Post
Invece per quanto riguarda la casa, immagini bene, non e' sua (se non mi sbaglio e' addirittura intestata alla nonna) ma vorrei capire...
Cosa c'e' di cosi' tanto sbagliato?
assolutamente nulla, anzi.

Quote:
Originally Posted by NINEN View Post
Perche' non si puo' approfittare di questa fortuna per trascorrere piu' tempo insieme?
ma secondo me non dovrebbe neanche esser messa in discussione questa possibilità, cerca di fare il possibile per riuscire a iniziare da questo punto con lui.. poi appena ne avrete la possibilità chiaramente le cose miglioreranno.

Quote:
Originally Posted by Low Field View Post
Da quello che dici mi sembra di capire che cerchi il benestare/appogio/quello che vuoi di tua madre, ma se in nessun motivo riesci ad averlo, devi decidere se farti condizionare per sempre in qualsiasi scelta importante della tua vita oppure capire che oramai i genitori sono si importanti, lo sono per sempre, ma arrivati ad un certo punto (maturità) ognuno fa le sue scelte e sta in tua madre decidere se accettarle o meno. Non puoi vivere tutta una vita sotto un ricatto psicologico, anche perché poi ne risente anche la tua relazione di coppia.
questo lo quoto.

Quote:
Originally Posted by NINEN View Post
Per quanto riguarda la casa... sai, io ho un bellissimo rapporto con i genitori del mio fidanzato, non mi fanno sentire ospite nel modo piu' assoluto... sara' per questo che riesco a viverla cosi' serenamente.
Ovvio, il giorno in cui riusciremi a prendere una casa con le nostre forze, saremo entrambi piu' felici e realizzati...
è come pensavo prima, iniziate da qui e sarete sulla buona strada.

Quote:
Originally Posted by NINEN View Post
C'e' solo da sperare che anche il mio ragazzo si sistemi...
ce la farete, entrambi


Quote:
Originally Posted by Number Six View Post
:l

Non è bello quando ci si sente a disagio in casa propria, compromette la qualità della vita. Cerca di non pensarci troppo, evita che diventi un pensiero dominante. Poi grazie a Dio hai un compagno, almeno sai dove fuggire.
anche io sono fuggito, ed ero da solo.. se ce l'ho fatta io può farcela benissimo anche lei

Last edited by p8; 3rd September 2010 at 00:23.
p8 is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:40   #40
NINEN
Registered User
 
NINEN's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: un po' qua, un po' la'.
Posts: 65
Minchia ragazzi scrivere e ascoltare i vostri pareri/consigli e' come poter finalmente tirare una soreggia dopo averla tenuta per un mese.

...So che non suona bene, ma voleva essere una cosa carina.
__________________
"La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica."
NINEN is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:49   #41
_Radical_
King of Nowhere
 
_Radical_'s Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: Milano
Posts: 20,918
a volte i rapporti in famiglia possono non essere idilliaci per cause varie. l'importante è riuscire a distaccarsi (non tagliare i ponti, solo distaccarsi) prima che capiti l'irreparabile
__________________
"Light is a vibration of a note too. Everything is. Keep that in mind" -Frank Zappa
One should make his decisions within the space of seven breaths.
You deny the darkness in your soul! You deny your power!
_Radical_ is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 00:52   #42
Sergio Baracco!
A distant star in space..
 
Sergio Baracco!'s Avatar
 
Join Date: Oct 2001
Location: Night Before Armageddon
Posts: 10,207
Credo abbia detto tutto number six, è palese che i timori di tua madre della razionalità abbiano solo la facciata e nascondano tutt'altro (molto probabilmente la perdita del marito e il timore di invecchiare da sola). L'unico consiglio che posso darti che ancora non è stato menzionato nel forum è questo: cerca di fare capire a tua madre che diventare indipendente e lasciare il tetto familiare non significherebbe in alcun modo diminuire l'amore e l'affetto che provi per lei e che non sarà condannata all'oblio e alla solitudine. Falle capire che i figli non sono repliche o marionette dei genitori ma persone indipendenti che hanno il diritto di scegliere la propria strada, all'occorrenza anche sbagliata e che proiettare i propri timori e malesseri all'esterno solidificandoli in un atteggiamento dispotico e opressivo porta solo a disastri, sia per lei che per voi.
Ovviamente tutto questo non glielo devi comunicare tanto con la ragione quanto con i fatti, con il "cuore", per usare una parola spesso abusata. Sicuramente ci vorrà del tempo...nel frattempo non farti mettere sotto e prosegui per la tua strada, con forza e decisione. L'errore più grosso che potresti fare è sottometterti, ritornare simbolicamente in un grottesco utero dalla natura lovecraftiana; d'altro canto come ho scritto sopra dovresti mantenere una certa sensibilità. Insomma, per citare un bel giallo all'italiana, ti troverai a fare passi di danza su una lama di rasoio. Cerca di mantenere l'equilibrio.
__________________

Having long tasted the happiness of caressing the waists and breasts of the heavenly maidens, once again the very terrible touch of the devices which crush and cut (one's) organs in hell will have to be endured. [...]
(Since you) will have to suffer thus, take up the bright lamp of the threefold virtue; (otherwise), you alone will have to enter the endless darkness which is not destroyed by sun or moon.

Last edited by Sergio Baracco!; 3rd September 2010 at 00:53.
Sergio Baracco! is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 01:04   #43
NINEN
Registered User
 
NINEN's Avatar
 
Join Date: Sep 2008
Location: un po' qua, un po' la'.
Posts: 65
Quote:
Originally Posted by Sergio Baracco! View Post
L'unico consiglio che posso darti che ancora non è stato menzionato nel forum è questo: cerca di fare capire a tua madre che diventare indipendente e lasciare il tetto familiare non significherebbe in alcun modo diminuire l'amore e l'affetto che provi per lei e che non sarà condannata all'oblio e alla solitudine. Falle capire che i figli non sono repliche o marionette dei genitori ma persone indipendenti che hanno il diritto di scegliere la propria strada, all'occorrenza anche sbagliata e che proiettare i propri timori e malesseri all'esterno solidificandoli in un atteggiamento dispotico e opressivo porta solo a disastri, sia per lei che per voi.
Hai perfettamente ragione.
Purtroppo ho provato anche questa...
Per lei andar via di casa significa palesemente abbandonarla.
"Proprio ora mi lasceresti sola"...
Proprio ora? Mio papa' e' morto da 3 anni, non da 3 mesi.
Attenzione, 3 anni non sono pochi perche' anche io ci sto ancora molto male e non l'ho superata completamente (e' stata una morte inaspettata direi...) pero' insomma andar via di casa non significa abbandonarla... Nulla, lei non riesce a capirlo.
Io sono sempre stata sincera con lei, le ho detto piu' di una volta che, se avessi le possibilita' economiche, sarei fuori casa da un pezzo, anche se fossi single... perche' lo trovo sano.
Questo e' ovviamente il mio punto di vista...
Ma tutto cio' e' a dir poco incomprensibile per lei.
Oltretutto avendo un figlio di 36 attaccato al culo... questo non fa che corroborare le sue convinzioni.
Mah, provero' a dimostrarle, con i fatti, che andarsene non vuol dire dimenticarsi di lei...
La cosa drammatica e' che troppe volte mi e' capitato di pensare che, se lei fosse con mio papa', io vivrei meglio.
E' tremendo, lo so, e forse sembrera' esagerato... ma ovviamente da un thread non si riesce a capire la pressione psicologica.
Io ho perso un genitore... per arrivare a pensare a una cosa del genere, significa che davvero il limite e' stato superato.
__________________
"La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica."

Last edited by NINEN; 3rd September 2010 at 01:08.
NINEN is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 01:14   #44
*OrangE
Uhmm...
 
*OrangE's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Posts: 3,377
Chi ha detto che consideri troppo i giudizi altrui ha ragione. Vengono dalla tua famiglia e sono importanti, ma credo sia buona cosa imparare a farseli scivolare addosso e tenere solo le cose che possono tornare utili.

Non esiste un "dignitoso" o un "poco dignitoso". Per un barbone è dignitoso dormire su un letto, per un nobile è dignitoso avere la servitù, per un militare è dignitoso morire sul campo. Ciò che stai cercando di fare della tua vita secondo me è apprezzabilissimo, ti fai un culo quadro per ottenere ciò che vuoi. Cosa c'è di più dignitoso di questo? E andare a vivere dove vive il tuo ragazzo non credo proprio dia un delitto, state gettando le basi per una vita insieme da quanto mi pare di capire, se non si inizia a condividere ciò che si ha ADESSO, come si dovrebbe fare?
*OrangE is offline   Reply With Quote
Old 3rd September 2010, 01:28   #45
Low Field
L'eremita
 
Low Field's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 2,574
non so perché ma leggendo quello che hai scritto ho pensato, vedi un po' che se tuo fratello va a vivere da solo non gli dice un cazzo? se ne avesse le possibiltà ovvio
situazione che ho visto: tratti da culo/te ne freghi/non ti fai problemi e le persone (vedi genitori) ti trattano "bene" come a voler ottenere il tuo rispetto e la tua vicinanza (non solo fisica intendo...). Ti fai problemi di non ferirli etc, ti ricambiano con pressioni psicologiche come le tue, e tu nella tua voglia del cavolo di non ferire i sentimenti altrui ci rimani dentro fino al collo.
Purtroppo non si può scegliere di essere come non si è, tu (come me cmq) non riesci a fregartene e bon... sei fatta così...

purtroppo ho visto pure questo...
__________________
Campobasso 03/06/10 - Per non dimenticare- 517569

Last edited by Low Field; 3rd September 2010 at 01:32.
Low Field is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
depressione, famiglia

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 21:35.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it