Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Members List  
 
  > Supporta il Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 5th July 2018, 10:47   #106
Hage
Vinthage is bettah
 
Hage's Avatar
 
Join Date: Nov 2001
Posts: 5,123
Quote:
Originally Posted by kaioz View Post
La teoria non è priva di senso, ma è declinata in maniera sbagliata.
L egoismo non è il motore che deve muovere una persona, è un difetto della personalità.
Non esiste un sano egoismo, è come farsi menare per il naso da gordon gekko quando dice che l'avidità è giusta.
Non si tratta di essere egoisti, ma di imparare a volersi bene ed accettarsi, lavorando sui difetti e curando le proprie qualità; alla fine si ottiene lo stesso risultato, arrivare a stare bene senza doversi necessariamente appoggiare ad un'altra persona.
Il che non significa arrivare a fare vita da eremita, ma significa che il rapporto che si costruirà con la partner non sarà basato su una sorta di mutuo parassitismo, ma sul fatto che la persona che sta a fianco porta un ulteriore valore aggiunto ovvero maggiore felicità.
Se uno sta male con se stesso e non si ama, innanzitutto le persone che lo incontrano lo noteranno, perché ci sono dei tratti caratteriali tipici che denotano insicurezza di se, del proprio aspetto, della capacità di relazionarsi.
Chi sta male con se stesso attrae persone che sono a lui simili, e c'e una buona probabilità che finisca in relazioni che hanno un equilibrio di coppia precario o sbilanciato ( uno succube dell'altro).
Chi sta bene con se stesso attrae persone che stanno bene con se stesse.

Per amare gli altri in maniera sana, prima di tutto bisogna Amarsi, è una regola imprescindibile.
Amarsi significa anche rispettarsi, e avere una dignità, ovvero non lasciare che la persona che ti sta accanto si approfitti di te, ti tratti con poco rispetto, ti renda una persona peggiore di quello che sei.
Amarsi significa anche avere il coraggio, coraggio di capire quando una relazione è finita, chiuderla, girare pagina e ricominciare.
Essere egoisti non ti permette di amare pienamente, perché è qualcosa che ti frena dal donarti all'altra persona, che ti impedisce di metterti in gioco in una relazione.
Non si tratta di essere egoisti, ma di Amarsi e quindi dare un valore alla fiducia, che è un valore fondamentale. La fiducia si costruisce assieme, si conquista con fatica, ed è molto facile perderla. Amarsi significa non dare fiducia incondizionata alla prima/o che passa, significa permettere a chi ci sta vicino di dimostrarci che sono degni della nostra fiducia.

Inviato dal mio D5503 utilizzando Tapatalk
__________________
"Testiculos habet et bene pendentes"
Hage is offline   Reply With Quote
Old 5th July 2018, 11:47   #107
Feror
Stay awhile and listen
 
Feror's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Posts: 24,676
Quote:
Originally Posted by kaioz View Post
La teoria non è priva di senso, ma è declinata in maniera sbagliata.
L egoismo non è il motore che deve muovere una persona, è un difetto della personalità.
Non esiste un sano egoismo, è come farsi menare per il naso da gordon gekko quando dice che l'avidità è giusta.
Non si tratta di essere egoisti, ma di imparare a volersi bene ed accettarsi, lavorando sui difetti e curando le proprie qualità; alla fine si ottiene lo stesso risultato, arrivare a stare bene senza doversi necessariamente appoggiare ad un'altra persona.
Il che non significa arrivare a fare vita da eremita, ma significa che il rapporto che si costruirà con la partner non sarà basato su una sorta di mutuo parassitismo, ma sul fatto che la persona che sta a fianco porta un ulteriore valore aggiunto ovvero maggiore felicità.
Se uno sta male con se stesso e non si ama, innanzitutto le persone che lo incontrano lo noteranno, perché ci sono dei tratti caratteriali tipici che denotano insicurezza di se, del proprio aspetto, della capacità di relazionarsi.
Chi sta male con se stesso attrae persone che sono a lui simili, e c'e una buona probabilità che finisca in relazioni che hanno un equilibrio di coppia precario o sbilanciato ( uno succube dell'altro).
Chi sta bene con se stesso attrae persone che stanno bene con se stesse.

Per amare gli altri in maniera sana, prima di tutto bisogna Amarsi, è una regola imprescindibile.
Amarsi significa anche rispettarsi, e avere una dignità, ovvero non lasciare che la persona che ti sta accanto si approfitti di te, ti tratti con poco rispetto, ti renda una persona peggiore di quello che sei.
Amarsi significa anche avere il coraggio, coraggio di capire quando una relazione è finita, chiuderla, girare pagina e ricominciare.
Essere egoisti non ti permette di amare pienamente, perché è qualcosa che ti frena dal donarti all'altra persona, che ti impedisce di metterti in gioco in una relazione.
Non si tratta di essere egoisti, ma di Amarsi e quindi dare un valore alla fiducia, che è un valore fondamentale. La fiducia si costruisce assieme, si conquista con fatica, ed è molto facile perderla. Amarsi significa non dare fiducia incondizionata alla prima/o che passa, significa permettere a chi ci sta vicino di dimostrarci che sono degni della nostra fiducia.

Inviato dal mio D5503 utilizzando Tapatalk
__________________
Feror is offline   Reply With Quote
Old 5th July 2018, 12:37   #108
face
phantasystar
 
face's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Novara
Posts: 13,713
Quote:
Originally Posted by kaioz View Post
La teoria non è priva di senso, ma è declinata in maniera sbagliata.
L egoismo non è il motore che deve muovere una persona, è un difetto della personalità.
Non esiste un sano egoismo, è come farsi menare per il naso da gordon gekko quando dice che l'avidità è giusta.
Non si tratta di essere egoisti, ma di imparare a volersi bene ed accettarsi, lavorando sui difetti e curando le proprie qualità; alla fine si ottiene lo stesso risultato, arrivare a stare bene senza doversi necessariamente appoggiare ad un'altra persona.
Il che non significa arrivare a fare vita da eremita, ma significa che il rapporto che si costruirà con la partner non sarà basato su una sorta di mutuo parassitismo, ma sul fatto che la persona che sta a fianco porta un ulteriore valore aggiunto ovvero maggiore felicità.
Se uno sta male con se stesso e non si ama, innanzitutto le persone che lo incontrano lo noteranno, perché ci sono dei tratti caratteriali tipici che denotano insicurezza di se, del proprio aspetto, della capacità di relazionarsi.
Chi sta male con se stesso attrae persone che sono a lui simili, e c'e una buona probabilità che finisca in relazioni che hanno un equilibrio di coppia precario o sbilanciato ( uno succube dell'altro).
Chi sta bene con se stesso attrae persone che stanno bene con se stesse.

Per amare gli altri in maniera sana, prima di tutto bisogna Amarsi, è una regola imprescindibile.
Amarsi significa anche rispettarsi, e avere una dignità, ovvero non lasciare che la persona che ti sta accanto si approfitti di te, ti tratti con poco rispetto, ti renda una persona peggiore di quello che sei.
Amarsi significa anche avere il coraggio, coraggio di capire quando una relazione è finita, chiuderla, girare pagina e ricominciare.
Essere egoisti non ti permette di amare pienamente, perché è qualcosa che ti frena dal donarti all'altra persona, che ti impedisce di metterti in gioco in una relazione.
Non si tratta di essere egoisti, ma di Amarsi e quindi dare un valore alla fiducia, che è un valore fondamentale. La fiducia si costruisce assieme, si conquista con fatica, ed è molto facile perderla. Amarsi significa non dare fiducia incondizionata alla prima/o che passa, significa permettere a chi ci sta vicino di dimostrarci che sono degni della nostra fiducia.

Inviato dal mio D5503 utilizzando Tapatalk
impeccabile
face is online now   Reply With Quote
Old 6th July 2018, 10:06   #109
* * Eroes * *
^_^
 
* * Eroes * *'s Avatar
 
Join Date: Jan 2001
Location: Bononia
Posts: 11,583
Quote:
Originally Posted by kaioz View Post
La teoria non è priva di senso, ma è declinata in maniera sbagliata.
L egoismo non è il motore che deve muovere una persona, è un difetto della personalità.
Non esiste un sano egoismo, è come farsi menare per il naso da gordon gekko quando dice che l'avidità è giusta.
Non si tratta di essere egoisti, ma di imparare a volersi bene ed accettarsi, lavorando sui difetti e curando le proprie qualità; alla fine si ottiene lo stesso risultato, arrivare a stare bene senza doversi necessariamente appoggiare ad un'altra persona.
Il che non significa arrivare a fare vita da eremita, ma significa che il rapporto che si costruirà con la partner non sarà basato su una sorta di mutuo parassitismo, ma sul fatto che la persona che sta a fianco porta un ulteriore valore aggiunto ovvero maggiore felicità.
Se uno sta male con se stesso e non si ama, innanzitutto le persone che lo incontrano lo noteranno, perché ci sono dei tratti caratteriali tipici che denotano insicurezza di se, del proprio aspetto, della capacità di relazionarsi.
Chi sta male con se stesso attrae persone che sono a lui simili, e c'e una buona probabilità che finisca in relazioni che hanno un equilibrio di coppia precario o sbilanciato ( uno succube dell'altro).
Chi sta bene con se stesso attrae persone che stanno bene con se stesse.

Per amare gli altri in maniera sana, prima di tutto bisogna Amarsi, è una regola imprescindibile.
Amarsi significa anche rispettarsi, e avere una dignità, ovvero non lasciare che la persona che ti sta accanto si approfitti di te, ti tratti con poco rispetto, ti renda una persona peggiore di quello che sei.
Amarsi significa anche avere il coraggio, coraggio di capire quando una relazione è finita, chiuderla, girare pagina e ricominciare.
Essere egoisti non ti permette di amare pienamente, perché è qualcosa che ti frena dal donarti all'altra persona, che ti impedisce di metterti in gioco in una relazione.
Non si tratta di essere egoisti, ma di Amarsi e quindi dare un valore alla fiducia, che è un valore fondamentale. La fiducia si costruisce assieme, si conquista con fatica, ed è molto facile perderla. Amarsi significa non dare fiducia incondizionata alla prima/o che passa, significa permettere a chi ci sta vicino di dimostrarci che sono degni della nostra fiducia.

Inviato dal mio D5503 utilizzando Tapatalk

Best post in summer 2018
* * Eroes * * is offline   Reply With Quote
Old 6th July 2018, 10:09   #110
* * Eroes * *
^_^
 
* * Eroes * *'s Avatar
 
Join Date: Jan 2001
Location: Bononia
Posts: 11,583
E cmq ho letto le parole di Kaioz con lo stesso tono di in uno dei migliori monologhi sull'amore (fraterno) della storia dei manga:

https://www.youtube.com/watch?v=dQH7dYLoxgY

* * Eroes * * is offline   Reply With Quote
Old 6th July 2018, 10:32   #111
tasKer
Cheats Inside
 
tasKer's Avatar
 
Join Date: Apr 2004
Location: Modena
Posts: 5,420
Quote:
Originally Posted by kaioz View Post
La teoria non è priva di senso, ma è declinata in maniera sbagliata.
L egoismo non è il motore che deve muovere una persona, è un difetto della personalità.
Non esiste un sano egoismo, è come farsi menare per il naso da gordon gekko quando dice che l'avidità è giusta.
Non si tratta di essere egoisti, ma di imparare a volersi bene ed accettarsi, lavorando sui difetti e curando le proprie qualità; alla fine si ottiene lo stesso risultato, arrivare a stare bene senza doversi necessariamente appoggiare ad un'altra persona.
Il che non significa arrivare a fare vita da eremita, ma significa che il rapporto che si costruirà con la partner non sarà basato su una sorta di mutuo parassitismo, ma sul fatto che la persona che sta a fianco porta un ulteriore valore aggiunto ovvero maggiore felicità.
Se uno sta male con se stesso e non si ama, innanzitutto le persone che lo incontrano lo noteranno, perché ci sono dei tratti caratteriali tipici che denotano insicurezza di se, del proprio aspetto, della capacità di relazionarsi.
Chi sta male con se stesso attrae persone che sono a lui simili, e c'e una buona probabilità che finisca in relazioni che hanno un equilibrio di coppia precario o sbilanciato ( uno succube dell'altro).
Chi sta bene con se stesso attrae persone che stanno bene con se stesse.

Per amare gli altri in maniera sana, prima di tutto bisogna Amarsi, è una regola imprescindibile.
Amarsi significa anche rispettarsi, e avere una dignità, ovvero non lasciare che la persona che ti sta accanto si approfitti di te, ti tratti con poco rispetto, ti renda una persona peggiore di quello che sei.
Amarsi significa anche avere il coraggio, coraggio di capire quando una relazione è finita, chiuderla, girare pagina e ricominciare.
Essere egoisti non ti permette di amare pienamente, perché è qualcosa che ti frena dal donarti all'altra persona, che ti impedisce di metterti in gioco in una relazione.
Non si tratta di essere egoisti, ma di Amarsi e quindi dare un valore alla fiducia, che è un valore fondamentale. La fiducia si costruisce assieme, si conquista con fatica, ed è molto facile perderla. Amarsi significa non dare fiducia incondizionata alla prima/o che passa, significa permettere a chi ci sta vicino di dimostrarci che sono degni della nostra fiducia.

Inviato dal mio D5503 utilizzando Tapatalk
d'accordo con te ma hai frainteso, cerco di spiegarmi meglio...

Io intendo un "sano egoismo", quel "bisogno" che ci permette di vivere pienamente la nostra dimensione, senza dover dipendere da qualcuno o da qualcosa. Purtroppo viviamo in una società dove, sin da piccoli, ci viene inculcata l'usanza di porre l'attenzione sempre di più sugli altri e sempre meno su noi stessi. Così diventiamo grandi e molti dei nostri problemi, dei nostri "disturbi" come ansia e paura, derivano dal fatto che consideriamo qualcuno o qualcosa come il fenomeno più importante della nostra vita. Il sano egoismo invece, ci stimola ad assumerci la responsabilità della nostra vita e a non dipendere dagli altri. Attraverso di esso possiamo acquisire la capacità di prenderci cura di noi, senza delegare ad altri scelte e soddisfazioni dei propri bisogni. Un egoismo sano, buono, diventa la possibilità di scegliere di rinunciare liberamente e arbitrariamente a quel qualcuno o qualcosa che richiede costantemente la nostra attenzione, la nostra presenza, la nostra energia, ma non solo, il sano egoismo ci permette di liberarci volontariamente da tutto ciò che crea un attaccamento, che sia mentale, fisico o emozionale, poco importa. Ancora, il sano egoismo ci rende in grado di liberarci dai sensi di colpa verso certe persone che stanno usando il nostro stesso senso di colpa per tenerci sotto controllo, il quale rappresenta quel sicuro limite che non ci fa crescere né essere felici....
__________________
Diablo 3: BattleTag tasKer
tasKer is offline   Reply With Quote
Old 6th July 2018, 18:37   #112
Nomeacaso
BANNED
 
Join Date: Jun 2012
Location: Citta del Messico
Posts: 5,088
Insomma il MEN GOING THEIR OWN WAY
Nomeacaso is offline   Reply With Quote
Old 6th July 2018, 19:11   #113
CrisM1
il Bellissimo Bedoon
 
CrisM1's Avatar
 
Join Date: Mar 2006
Posts: 24,577
No
__________________
* Best post ROTFL 2008 - Premio Caffè del Dr. Freeman 2008
* Dark Slayer su CrisM1 - click
CrisM1 is online now   Reply With Quote
Old 10th July 2018, 16:17   #114
MAGNO[GoG]
e.M4WeTrust Xperience
 
Join Date: Nov 2002
Location: Budrio, nebbia inside
Posts: 6,612
Quote:
Originally Posted by tasKer View Post
d'accordo con te ma hai frainteso, cerco di spiegarmi meglio...

Io intendo un "sano egoismo", quel "bisogno" che ci permette di vivere pienamente la nostra dimensione, senza dover dipendere da qualcuno o da qualcosa. Purtroppo viviamo in una società dove, sin da piccoli, ci viene inculcata l'usanza di porre l'attenzione sempre di più sugli altri e sempre meno su noi stessi. Così diventiamo grandi e molti dei nostri problemi, dei nostri "disturbi" come ansia e paura, derivano dal fatto che consideriamo qualcuno o qualcosa come il fenomeno più importante della nostra vita. Il sano egoismo invece, ci stimola ad assumerci la responsabilità della nostra vita e a non dipendere dagli altri. Attraverso di esso possiamo acquisire la capacità di prenderci cura di noi, senza delegare ad altri scelte e soddisfazioni dei propri bisogni. Un egoismo sano, buono, diventa la possibilità di scegliere di rinunciare liberamente e arbitrariamente a quel qualcuno o qualcosa che richiede costantemente la nostra attenzione, la nostra presenza, la nostra energia, ma non solo, il sano egoismo ci permette di liberarci volontariamente da tutto ciò che crea un attaccamento, che sia mentale, fisico o emozionale, poco importa. Ancora, il sano egoismo ci rende in grado di liberarci dai sensi di colpa verso certe persone che stanno usando il nostro stesso senso di colpa per tenerci sotto controllo, il quale rappresenta quel sicuro limite che non ci fa crescere né essere felici....

yes e lui intendeva che chiamarlo così è fuorviante. l'egoismo non è mai buona cosa. puoi dare agli altri solo sei ami te stesso.
__________________
il punk, una fede, una passione, una sola religione.

www.fiberled.it
MAGNO[GoG] is offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 18:34.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it