Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Agorà

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 27th December 2021, 10:55   #61
[email protected]
Registered User
 
Fe@'s Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 1,584
Quote:
Originally Posted by Malanic View Post
Non sono sicuro di aver capito cosa tu stia chiedendo, ma i punti di Lagrange L1, L2 ed L3 sono intrisecamente instabili perche' tale fulcro e' indefinitamente piccolo quindi ogni oggetto posto nelle sua prossimita' ha comunque un margine di oscillazione, questi nel tempo deforma l'orbita rendendola ellittica ed allontanando il corpo progressivamente dal punto di equilibrio relativo, fino al suo allontanamento; per questo l'osservatorio ha la possubilita' di effettuare manovre d'assetto indipendenti per prolungare la sua permanenza in posizione.
No, un punto è infinitamente piccolo per definizione di geometria da scuola elementare, e questo vale per qualunque cosa definita come punto.

L1-L3 sono instabili nell'accezione di meccanica analitica del termine, cioè sebbene i punti in sé siano stabili non ci sono forze che ripristinino una configurazione di equilibrio in caso di perturbazione.
Un po' come una forchetta messa in verticale sui suoi rebbi: teoricamente potrebbe restare in quella posizione, ma in pratica la minima perturbazione è sufficiente a farla cadere.
Fe@ is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 11:04   #62
Hitman079
lanciafiamme!
 
Hitman079's Avatar
 
Join Date: Oct 2007
Location: ./
Posts: 3,135
aggiungo che il punto L2 esatto non riceve luce solare perchè in ombra dalla terra, quindi bisogna orbitare al di fuori del cono d'ombra.
Hitman079 is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 11:28   #63
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 19,407
Ma il fulcro L2 non fu scelto anche per questa motivazione ?
Malanic is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 11:37   #64
[email protected]
Registered User
 
Fe@'s Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 1,584
Senza sole non è che funzioni granché, mica puoi andare a batteria per anni.
Fe@ is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 11:42   #65
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 19,407
Infatti mi chiedevo se in futuro non fosse possibile dotare gli osservatori spaziali di generatori a radioisotopi, ma non saprei se l'isolamento termico possa essere sufficientemente efficace per il livello di sensibilità richiesto per queste missioni rispetto alla vela che hanno ideato per schermare lo specchio.

EDIT: Immagino andrebbe sviluppato separatamente e su principi ben diversi dall'attuale impiego, da quanto leggo il radiogeneratore installato sul rover Perseverance sviluppa circa il 5% di quanto possano generare i pannelli solari dell'osservatorio.

Last edited by Malanic; 27th December 2021 at 11:54.
Malanic is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 12:20   #66
Matricola 107
Il fake di mestesso
 
Join Date: Apr 2019
Posts: 4,938
Anche se un problema minore , anche le comunicazioni bisognerebbe appoggiarle ad un satellite

Non credo sia un dramma , ma un aumento dei costi sicuro

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk
Matricola 107 is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 12:38   #67
[email protected]
Registered User
 
Fe@'s Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 1,584
Quote:
Originally Posted by Malanic View Post
Infatti mi chiedevo se in futuro non fosse possibile dotare gli osservatori spaziali di generatori a radioisotopi, ma non saprei se l'isolamento termico possa essere sufficientemente efficace per il livello di sensibilità richiesto per queste missioni rispetto alla vela che hanno ideato per schermare lo specchio.

EDIT: Immagino andrebbe sviluppato separatamente e su principi ben diversi dall'attuale impiego, da quanto leggo il radiogeneratore installato sul rover Perseverance sviluppa circa il 5% di quanto possano generare i pannelli solari dell'osservatorio.
Il fatto è che un impianto fotovoltaico di permette di avere una regolazione più fine rispetto ad un misto solare-rtg.

Un rtg è molto efficiente (in termini di massa) quando devi riscaldare qualcosa che si trova in un ambiente freddo e magari c'è poco sole a disposizione, ad esempio vuoi evitare che Perseverance si congeli durante la notte marziana e non vuoi mettere due tonnellate di batterie.
Fe@ is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 13:13   #68
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 19,407
Ah, interessante, non sapevo di questa sensibilità di regolazione; è un argomento fantastico, metodi e strategie, puramente teoriche certo, di trovare ottimizzazioni sempre migliori man mano che le tolleranze per la validazione degli esperimenti si riducano; rispettando chiaramente sempre le possibilità offerte dal budget.
Malanic is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 13:27   #69
Erazor
:erazor:
 
Erazor's Avatar
 
Join Date: May 2001
Location: Lausanne (SVIZZERA)
Posts: 38,622
prima immagine dal JWST

Spoiler:
Erazor is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 13:34   #70
Nico
Alcoholic
 
Nico's Avatar
 
Join Date: Oct 2005
Location: Venice
Posts: 4,983
__________________
The car's on fire, and there's no driver at the wheel, and the sewers are all muddied with a thousand lonely suicides,
A dark wind blows, the government is corrupt, and we're on so many drugs
We're trapped in the belly of this horrible machine, and the machine is bleeding to death
Nico is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 13:42   #71
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 19,407
Beh, tra 24 ore circa, stando al sito NASA relativo alla missione, dovrebbe aver inizio il dispiegamento dello schermo solare, la fase più delicata del processo di attivazione dell'osservatorio, e non dovrebbe durare meno di una decina di giorni. Immagino vi sia non poca trepidazione.
Malanic is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 14:00   #72
[email protected]
Registered User
 
Fe@'s Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 1,584
Quote:
Originally Posted by Malanic View Post
Ah, interessante, non sapevo di questa sensibilità di regolazione; è un argomento fantastico, metodi e strategie, puramente teoriche certo, di trovare ottimizzazioni sempre migliori man mano che le tolleranze per la validazione degli esperimenti si riducano; rispettando chiaramente sempre le possibilità offerte dal budget.
Io mi chiedo sempre più spesso se trolli o cosa.
È un argomento che palesemente non conosci, tu stesso dopo essere intervenuto facendo affermazioni a casaccio ammetti di non conoscerlo, e ancora continui a dire cose a caso? Chi ha mai parlato di "puramente teoriche"?Guarda che non è obbligatorio rispondere se non sai di che si parla eh.
Fe@ is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 14:13   #73
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 19,407
Sono solo curioso, se è vero che per ottenere osservazioni utili nello spettro infrarosso serve abbattere quanto più possibile le interferenze esterne allora in questo campo, oltre i termini di funzionamento del JWST, mi chiedo cosa altro si possa fare per migliorare i risultati; la prima cosa che mi venga in mente è quella di allontanarsi maggiormente dal Sole stesso, ma ad un certo punto forse i pannelli solari non sarebbero efficaci oppure si vorrebbe farne a meno del tutto e dunque forse un generatore a radioisotopi poteva essere un'alternativa ma da quanto riferisci ci sono problematiche di altro genere; dunque cos'altro rispettando quanto disponibile al momento ? Pannelli più grandi per compensare ? Una schermatura relativa meno gravosa, od al contrario quantomeno allo stesso livello per migliorare la resa ? Raffreddamento criogenico con la possibilità di rifornire la piattaforma ? Ma tutto dipende dal budget e dal presunto ritorno scientifico di un tale sforzo.

E' un argomento fantastico da approfondire.
Malanic is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 15:34   #74
eLek
Premium Nerdgamers
 
eLek's Avatar
 
Join Date: Jul 1999
Posts: 6,022
Quote:
Originally Posted by Erazor View Post
prima immagine dal JWST

Spoiler:
Porca troia ti immagini
eLek is offline   Reply With Quote
Old 27th December 2021, 15:35   #75
[email protected]
Registered User
 
Fe@'s Avatar
 
Join Date: Feb 2011
Posts: 1,584
In realtà il problema principale non dovrebbe essere il sole, almeno non in un satellite come il JWST dove letteralmente missione e sistema sono progettate intorno ad un telescopio ad infrarossi.

Ad esempio, per quanto sia necessario che il sensore e ciò che è nel suo campo visivo siano freddissimi, c'è comunque tutto il resto del satellite che non è pensato per funzionare a temperature di spazio profondo (circa 3 K): computer di bordo, sistema di telecomunicazione, tutta la parte di controllo orbitale e di assetto lavorano a temperature molto più ordinarie, e portarle a 3 K significa mission lost. In genere i componenti meno tolleranti al freddo sono batterie e soprattutto le taniche di propellente, ad esempio l'idrazina congela intorno ai 4°C.

Quello che si è fatto con JWST al livello di architettura di sistema è stato oltre ovviamente a fare un telescopio con uno specchio enorme, il mettere in atto un "semplice" distanziamento fisico tra ciò che deve rimanere freddo e ciò che non può scendere oltre un tot.
"Semplice" è virgolettato perché la progettazione è sempre frutto di un trade off tra esigenze e driver di prestazioni che sono spesso in conflitto quando non mutualmente opposti.
Fe@ is offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 04:52.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it