Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > Gaming > All GameZ

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 22nd September 2022, 16:57   #421
PsYchotiK
In altro i nostri cuori
 
PsYchotiK's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: intermundia
Posts: 6,534
Sappiate comunque che chi non ha particolarmente apprezzato il finale "standard" può compiere una certa azione nelle ultime fasi del gioco e sbloccare un finale diverso con relativo achievement nascosto:
Spoiler:
Basta tornare su Monkey Island attraverso la porta del dark alley col mazzo di chiavi fornito da Stan.

Occhio anche alle scene post-credits, diverse a seconda delle scelte compiute alla fine. Attenzione poi alle aggiunte nello scrapbook dopo aver finito il gioco.

Last edited by PsYchotiK; 22nd September 2022 at 17:22.
PsYchotiK is online now   Reply With Quote
Old 22nd September 2022, 22:38   #422
Rehn Freemark
Pagan Savior
 
Rehn Freemark's Avatar
 
Join Date: Jun 2000
Location: Down The Rabbit-Hole
Posts: 39,253
Quote:
Originally Posted by PsYchotiK View Post
Sappiate comunque che chi non ha particolarmente apprezzato il finale "standard" può compiere una certa azione nelle ultime fasi del gioco e sbloccare un finale diverso con relativo achievement nascosto:
Spoiler:
Basta tornare su Monkey Island attraverso la porta del dark alley col mazzo di chiavi fornito da Stan.
Persino peggio
Non capisco la necessità di dare a Monkey Island uno stanchissimo e inutile tono "meta" solo sulla base del fatto che vagamente gli è stato affibbiato dopo il (pessimo) finale del 2.
Monkey Island 1 non aveva un finale meta, era una storia di avventura coi pirati e i tratti fiabeschi. Non era una riflessione sullo storytelling e l'importanza del viaggio rispetto alla meta. Francamente neanche MK2 lo è mai stato, era solo un bellissimo gioco con un finale di merda causato al 99,999% dal fatto che erano certi di fare un terzo titolo e poi lo han preso in culo.

Peraltro anche la storia del "segreto" come tema centrale per il terzo gioco, anche se non è sbagliato a prescindere, va a riempiere un vuoto che non è mai esistito. "The secret" of Monkey Island è sempre stato solo IL TITOLO del primo gioco, non è mai esistito il segreto come elemento della trama. Guybrush non ha mai cercato "il segreto". Nel primo gioco va a Monkey Island solo per seguire LeChuck che ha rapito Elaine. Nel secondo gioco il segreto manco esiste e l'obiettivo è Big Whoop.

Sta cosa che Guybrush e LeChuck sono ossessionati dal segreto dell'isola è una roba che si sono inventati di sana pianta per questo capitolo e qualunque significato che gli si voglia dare personalmente lo trovo non solo superfluo, ma anche del tutto invadente rispetto a quello che era stato il gioco prima di oggi.

Con tutto che Ron Gilbert sta a mettere le letterine per spiegare cosa è stato Monkey Island nel corso decenni, sembra che il primo a scordarsi che era solo una bella avventura senza tante pretese pedagogiche sia proprio lui.
__________________
I don't like mondays.

www.gamemag.it
Rehn Freemark is offline   Reply With Quote
Old 22nd September 2022, 23:45   #423
PsYchotiK
In altro i nostri cuori
 
PsYchotiK's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: intermundia
Posts: 6,534
Quote:
Originally Posted by Rehn Freemark View Post
Persino peggio
Non capisco la necessità di dare a Monkey Island uno stanchissimo e inutile tono "meta" solo sulla base del fatto che vagamente gli è stato affibbiato dopo il (pessimo) finale del 2.
Monkey Island 1 non aveva un finale meta, era una storia di avventura coi pirati e i tratti fiabeschi. Non era una riflessione sullo storytelling e l'importanza del viaggio rispetto alla meta. Francamente neanche MK2 lo è mai stato, era solo un bellissimo gioco con un finale di merda causato al 99,999% dal fatto che erano certi di fare un terzo titolo e poi lo han preso in culo.

Peraltro anche la storia del "segreto" come tema centrale per il terzo gioco, anche se non è sbagliato a prescindere, va a riempiere un vuoto che non è mai esistito. "The secret" of Monkey Island è sempre stato solo IL TITOLO del primo gioco, non è mai esistito il segreto come elemento della trama. Guybrush non ha mai cercato "il segreto". Nel primo gioco va a Monkey Island solo per seguire LeChuck che ha rapito Elaine. Nel secondo gioco il segreto manco esiste e l'obiettivo è Big Whoop.

Sta cosa che Guybrush e LeChuck sono ossessionati dal segreto dell'isola è una roba che si sono inventati di sana pianta per questo capitolo e qualunque significato che gli si voglia dare personalmente lo trovo non solo superfluo, ma anche del tutto invadente rispetto a quello che era stato il gioco prima di oggi.

Con tutto che Ron Gilbert sta a mettere le letterine per spiegare cosa è stato Monkey Island nel corso decenni, sembra che il primo a scordarsi che era solo una bella avventura senza tante pretese pedagogiche sia proprio lui.
Ma io boh, Monkey Island è meta fin dal primo capitolo, dove non faceva altro che ricordarti di essere un videogame che si prendeva poco sul serio. C'era (è c'è ancora in RtMI) financo un personaggio che pubblicizzava un videogioco all'interno di un altro videogioco (il pirata di Loom). E' stato più meta il finale di MI2 solo perché prevedevano di fare MI3? Francamente non è una discussione interessante e troppi ci hanno voluto vedere più di quel che c'era, ovvero una soluzione narrativa tipicamente novecentesca trasposta in un videogame.
Sì, il segreto non è mai stato un tema centrale e/o ricorrente, ma penso che lì ci sia più fan-service che altro (per 30 anni i videogiocatori si son chiesti perché il "segreto" apparisse solo nel titolo). Poi, alla fine di Return to Monkey Island, sull'arco sotto il quale c'è Elaine si trova una targa che recita qualcosa come "Historical landmark. "The Original Secret" by R. Gilbert. 1989", il che, a mio avviso, ci fa capire come già nell'89 l'idea era quella che l'avventura fosse un'attrazione da parco di divertimenti (Pirates of the Caribbean di Disneyland è non a caso una delle ispirazioni di Gilbert). Non è andato fino in fondo nel primo MI, lo ha fatto nel secondo e lo fa ora ancor di più per sottolineare che, anche da vecchi, non siamo mai davvero protagonisti della nostra fine.
PsYchotiK is online now   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 00:53   #424
Rehn Freemark
Pagan Savior
 
Rehn Freemark's Avatar
 
Join Date: Jun 2000
Location: Down The Rabbit-Hole
Posts: 39,253
Quello è sfondare la quarta parete e non ho nulla in contrario, lo fa in tutti i capitoli ed è parte dello humor del gioco, ma non ha nulla a che vedere con la trama e lo svolgimento della narrazione.

Comunque la logica non funziona così eh, non è il terzo capitolo che determina cos'era veramente il primo. Casomai il contrario. Se domani Ron Gilbert fa Monkey Island 4 e lo trasforma in un melodramma non è che allora riguardi Monkey Island 1 e dici "ah beh allora l'intenzione era già quella trent'anni fa".

Oltretutto anche se ti piace l'aspetto meta il finale è fatto in ogni caso male, puoi fare benissimo la stessa identica cosa mettendolo come epilogo e non tranciando l'ultimo atto con un colpo di scure. Già il fatto che LeChuck scompaia completamente (a differenza del finale di MK2 dove comunque, per quanto confusionario, aveva un ruolo) è semplicemente un errore, non ha giustificazione.
__________________
I don't like mondays.

www.gamemag.it
Rehn Freemark is offline   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 01:27   #425
PsYchotiK
In altro i nostri cuori
 
PsYchotiK's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: intermundia
Posts: 6,534
Quote:
Originally Posted by Rehn Freemark View Post
Quello è sfondare la quarta parete e non ho nulla in contrario, lo fa in tutti i capitoli ed è parte dello humor del gioco, ma non ha nulla a che vedere con la trama e lo svolgimento della narrazione.

Comunque la logica non funziona così eh, non è il terzo capitolo che determina cos'era veramente il primo. Casomai il contrario. Se domani Ron Gilbert fa Monkey Island 4 e lo trasforma in un melodramma non è che allora riguardi Monkey Island 1 e dici "ah beh allora l'intenzione era già quella trent'anni fa".

Oltretutto anche se ti piace l'aspetto meta il finale è fatto in ogni caso male, puoi fare benissimo la stessa identica cosa mettendolo come epilogo e non tranciando l'ultimo atto con un colpo di scure. Già il fatto che LeChuck scompaia completamente (a differenza del finale di MK2 dove comunque, per quanto confusionario, aveva un ruolo) è semplicemente un errore, non ha giustificazione.
Sfondare la quarta parete è l'essenza del "meta", eh. E' portare alla luce il fatto che linguaggio e meta-linguaggio possono coesistere e produrre effetti di senso inediti. Detto ciò, per me il fatto che un videogioco ci dica di essere un videogioco ogni 15 minuti (ricordi il "Monkey Island™" spiattellato ovunque nei dialoghi nel primo gioco?) altera eccome lo svolgimento della narrazione. E' humor e al contempo una riflessione sugli espedienti narrativi: ti sto raccontando una storia che tratta di pirati in isole caraibiche in cui però il mondo in cui viviamo è presente (altro esempio banale ma significativo: la presenza di macchine moderne come il distributore automatico di Grog di fianco al negozio di Stan in MI1).
Inoltre, non sto dicendo che il terzo capitolo determina cosa fosse il primo, ma che Gilbert ci ha tenuto a lasciare indizi fin da subito, in maniera sempre più esplicita nel corso degli anni. Se ci avete voluto vedere solo una storia di pirati in un mondo di pirati è un affar vostro (fermo restando che anche in RtMI la storia di pirati c'è e occupa il 99% del gioco).
Poi, sul finale, LeChuck non sparisce del tutto, e il ruolo della chiave dello scrigno e della scelta di Guybrush di andar via con Elaine o di tornare a Monkey Island è fondamentale. Ci sono almeno 10 outcomes diversi a seconda delle scelte che il giocatore compie alla fine, qui li mostrano tutti: https://mixnmojo.com/features/sitefe...-Monkey-Island . LeChuck è nella #9 Mi rendo conto che può far storcere il naso a chi voleva una closure marcata, ma Gilbert ci aveva abituato a questo tipo di meta-narrazione (vedi anche Thimbleweed Park) perché gli viene la cacarella quando si tratta di scrivere i finali, e poi comunque qualsiasi rivelazione possibile del segreto avrebbe disatteso le aspettative di qualcuno.
PsYchotiK is online now   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 09:45   #426
Rehn Freemark
Pagan Savior
 
Rehn Freemark's Avatar
 
Join Date: Jun 2000
Location: Down The Rabbit-Hole
Posts: 39,253
Ci sono mille modi di essere meta, il fatto che non mi piaccia uno in un momento specifico della storia non significa che non mi piacciano tutti. Se RtM finisse con Guybrush che sta per fare un duello mortale con LeChuck, poi si gira verso il giocatore e dice "questo è un videogioco, vincere o perdere non significa nulla, spegni il computer e vai a dormire!" sarebbe meta, sarebbe una citazione da se stesso, ma mi farebbe comunque cagare.

Comunque torno al mio punto iniziale che trovo persino ridicolo doversi imbarcare su questo tipo di discussioni per cercare di dare un senso al finale di un gioco di Monkey Island. Il fatto che Gilbert abbia la cacarella a scrivere un finale è un difetto, il fatto che io lo so, tu lo sai e anche Ron Gilbert lo sa non lo rende meno un difetto. Quello che mi spiace è che adesso il fatto che Monkey Island debba avere un finale buttato lì debba diventare parte dell'identità del gioco.
__________________
I don't like mondays.

www.gamemag.it

Last edited by Rehn Freemark; 23rd September 2022 at 09:46.
Rehn Freemark is offline   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 13:27   #427
PsYchotiK
In altro i nostri cuori
 
PsYchotiK's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: intermundia
Posts: 6,534
Quote:
Originally Posted by Rehn Freemark View Post
Ci sono mille modi di essere meta, il fatto che non mi piaccia uno in un momento specifico della storia non significa che non mi piacciano tutti. Se RtM finisse con Guybrush che sta per fare un duello mortale con LeChuck, poi si gira verso il giocatore e dice "questo è un videogioco, vincere o perdere non significa nulla, spegni il computer e vai a dormire!" sarebbe meta, sarebbe una citazione da se stesso, ma mi farebbe comunque cagare.

Comunque torno al mio punto iniziale che trovo persino ridicolo doversi imbarcare su questo tipo di discussioni per cercare di dare un senso al finale di un gioco di Monkey Island. Il fatto che Gilbert abbia la cacarella a scrivere un finale è un difetto, il fatto che io lo so, tu lo sai e anche Ron Gilbert lo sa non lo rende meno un difetto. Quello che mi spiace è che adesso il fatto che Monkey Island debba avere un finale buttato lì debba diventare parte dell'identità del gioco.
Beh, il fatto che lo sappia e che abbia cercato sempre di metterci una pezza con questo tipo di scrittura me lo rende più simpatico, al contrario , e in generale apprezzo i finali aperti. Non mi pare che il finale di MI2 abbia nociuto all'identità del gioco, anzi.
PsYchotiK is online now   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 13:39   #428
|[email protected]|
Minchiology
 
|Di@blo|'s Avatar
 
Join Date: Jan 2003
Location: Roma/Tristram
Posts: 9,563
finito anch'io, bello non c'è che dire, ha rievocato una gran nostalgia e questo vuol dire che il gioco è stato fatto BENE...ammetto di aver usato 2-3 volte il libro delle soluzioni dato che in alcune occasioni proprio non mi veniva in mente cosa fare

a parte lo stile grafico che ripeto, non mi ha fatto impazzire, devo ancora capire se il finale sia una genialata o una cagata colossale

in ogni caso

Spoiler:
bella la lettera di Ron alla fine dell'album, questi a poco più di 20 anni hanno creato un gioco che è entrato nella storia, che gran soddisfazione che deve essere ancora oggi per loro


in definitiva ovviamente promosso
|Di@blo| is offline   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 14:55   #429
aquatoid
Ad aratrum natus
 
aquatoid's Avatar
 
Join Date: Jul 2001
Location: "La Città dei Mille"
Posts: 11,358
Quote:
Originally Posted by Cunz View Post
C’hai un telefono, c’hai un piano tariffario con mille di mila giga, usa quello no?
Praticamente sto in un bunker
aquatoid is offline   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 15:27   #430
CrisM1
Peggior utente di Agorà™
 
CrisM1's Avatar
 
Join Date: Mar 2006
Posts: 35,511
Finito.
A me è piaciuto il finale "deludente" e tutto il gioco mi sono aspettato che il segreto non fosse nient altro che una stupida tshirt, quindi per me ha deliverato

La delusione non l'ho presa negativamente perché io e guybrush abbiamo provato la stessa cosa una volta usciti da Monkey Island™. Entrambi due adulti che non vedevano l'ra di tornare bambini, giocare coi pirati e sul momento più bello si rendono conto che è soltanto un theme-park. Poi si, il finale della lettera è una paraculata di Gilbert per dirti "hai capito no?" però confermava quello che mi stava succedendo in testa e l'ho presa bene.

Comunque mi sento di dire che se non avesse già giocato la carta parco giochi nel 2, il 3 e poi di nuovo all'inizio di questo, magari l'impatto sarebbe stato molto più potente, anche se il mesaggio tra i precedenti capitoli e questo è molto diverso. O magari è proprio il contrario? Cioè solo adesso riflettiamo su cosa voglia dire il theme-park senza averci mai pensato prima?


Boh vabè sono un po confuso al momento però va bene così
__________________
Quote:
Originally Posted by CannarSix
Ah, e resta il fatto che intellettualmente vi cago in testa a tutti, Catanzaro, Cosenza od Oxford che sia il mio ateneo.
please president Xi send Chengdu J20 multi-role aircraft
* Best post ROTFL 2008 - Premio Caffè del Dr. Freeman 2008
* Dark Slayer su CrisM1 - click
CrisM1 is online now   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 17:41   #431
Harkrom
Registered User
 
Join Date: Jun 2006
Posts: 579
Ci sono rimasto un po' alla fine.
Spoiler:
Il fatto che Elaine durante tutta l'avventura sia così accondiscendente e ti tratti come un bambino un po' mi aveva fatto sentire una sensazione strana. Poi ho capito tutto.
Harkrom is offline   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 20:43   #432
|[email protected]|
Minchiology
 
|Di@blo|'s Avatar
 
Join Date: Jan 2003
Location: Roma/Tristram
Posts: 9,563
a mente fredda dico che il finale imho è ottimo, soprattutto alla luce della lettera finale nell'album, ha tutto il senso di sto mondo...complimenti Ron
|Di@blo| is offline   Reply With Quote
Old 23rd September 2022, 22:32   #433
Besk
Champion of Capua
 
Besk's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: In the nightside eclipse
Posts: 19,915
Vi sblocco un ricordo

https://www.youtube.com/watch?v=rShS...F616ED&index=7

Io lo giocavo così
__________________
Rivers longer than blood can flow
Horizons wider than complete wisdom
A distance of furious dreams
Isolated fields in convulsive motion

Besk is offline   Reply With Quote
Old Yesterday, 03:27   #434
Rui
0rs3770 > 4ll
 
Rui's Avatar
 
Join Date: Apr 2004
Posts: 1,771
Il finale mi ha messo un po' di tristezza per i 40 che si avvicinano.

Inviato dal mio SM-G998B utilizzando Tapatalk
__________________
"Non può esservi generale, se non conosce i cinque elementi fondamentali. Chi li padroneggia, vince; chi non se ne cura, è annientato."
Rui is offline   Reply With Quote
Old Yesterday, 10:16   #435
gilthas
... a spasso nel tempo...
 
gilthas's Avatar
 
Join Date: Jun 2006
Location: Roma
Posts: 10,030
beato te che solo si avvicinano
gilthas is offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 04:54.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it