Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 5th August 2020, 07:37   #16
Luκe
Source of inspiration
 
Luκe's Avatar
 
Join Date: Feb 2005
Location: pn
Posts: 14,809
Quote:
Originally Posted by Ficus View Post
non puoi chiedere la malattia al tuo medico causa stress? e vai avanti così, fino a quando non ti licenziano. almeno hai il sussidio di disoccupazione.

non so se funzioni esattamente così, non mi sono mai informato a riguardo
*

se l'ambiente è tossico devi andartene, però non ha senso dare le dimissioni quando puoi farti licenziare e prendere la disoccupazione

piu' che altro inizia già a mandare cv in giro
__________________
[...] se i videogiochi di oggi vi sembrano violenti/ è perchè non picchiate i vosti figli abbastanza [...] (cit. )

Luκe is offline   Reply With Quote
Old 5th August 2020, 08:37   #17
Marshall Banana
Corvis Corp.
 
Marshall Banana's Avatar
 
Join Date: Nov 2011
Location: Blu
Posts: 4,034
piuttosto vai a fare il panettiere per 6 mesi mentre cerchi altro, rimanere incastrato in una roba simile è insano
__________________
La unanimidad me jode muchísimo.
Marshall Banana is offline   Reply With Quote
Old 7th August 2020, 07:27   #18
El_topo
70's power
 
El_topo's Avatar
 
Join Date: Nov 2001
Posts: 2,099
Quote:
Originally Posted by Dn2k! View Post
Commenti vari:

Il matrimonio mi dispiacerebbe molto rimandarlo, lo vivrei come una sconfitta personale. Non vorrei che il malessere generatosi in questi ultimi due mesi riesca a sputtanaremi una cosa bella della mia vita... Oltre al danno di perdere tutte le caparre ovviamente...

Riguardo il lavoro precedente si, non mi piaceva e spesso mi arrabbiavo ma non ho mai mostrato così grave malessere. È una cosa nata dallo stare qui. Ora spero che a settembre riesca a cambiare lavoro e tornare un po' più sereno. Ovviamente continuerò le sedute con lo psicologo, l'unico vero modo per imparare a gestire meglio le mie ansie (giustificato il non volere stare qui, esagerato quanto ci stia male) probabilmente. Sono titubante a prendere medicinali sinceramente...
Prendere medicinali per resistere in un posto di lavoro per te orrendo per non rimandare il matrimonio.
Scusa se te lo dico, mi baso unicamente su quanto hai scritto finora ma se ragioni così problemi li avrai sempre.
Rimanda il matrimonio, stoppa il lavoro, limita le spese al minimo, fai cose rilassanti nel mentre cerchi altro impiego.
El_topo is offline   Reply With Quote
Old 10th August 2020, 18:42   #19
panserbjorne
Registered User
 
panserbjorne's Avatar
 
Join Date: Feb 2019
Posts: 1,278
Secondo me devi prendere una decisione che ti rassereni. Sapere che te ne andrai renderà meno soffocante la situazione. Parla con la donna e decidete, starai subito meglio, soprattutto se lei si dimostrerà comprensiva. Non aver paura di sembrare debole con lei, non è, come dici tu, una sconfitta personale, è solo un banale errore di valutazione come ne fanno tutti, e hai expato duro, difficile ti ricapiti in futuro
panserbjorne is offline   Reply With Quote
Old 14th August 2020, 15:49   #20
Sgigal
mi casa, su casa!
 
Sgigal's Avatar
 
Join Date: Mar 2002
Location: ssSSsaVVooonAAAa
Posts: 15,968
Brutta situazione, ti sono vicino.
Farsi rovinare la vita per il lavoro è la cosa più deleteria che ci possa essere..Mi fanno incazzare quelli che dicono "che sarà mai, è solo lavoro c'è altro nella vita!111!" quando magari sono statali che non fanno un cazzo da mattina a sera.

Il lavoro è parte integrante, purtroppo, della nostra esistenza. Ci dobbiamo passare un terzo della nostra vita praticamente e se ti trovi male sei fottuto perchè ti rovina l'esistenza complessiva.

Io ho vissuto un periodo simile al tuo: scazzo perenne, ambiente di lavoro che con i colleghi è bellissimo ma con i superiori una merda. Non dormivo la notte, litigavo sempre con mia moglie e mi stavo rendendo conto che stavo buttando la mia vita nel cesso...
Sono ancora qui ma mi sto guardando in giro e spero a breve di cambiare.
__________________


and I won't cry for yesterday, there's
an ordinary world..
Sgigal is offline   Reply With Quote
Old 15th August 2020, 06:26   #21
CrazyWildhog
Registered User
 
CrazyWildhog's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 10,451
Lo stress causato dal lavoro ha incidenze alte nella popolazione occidentale con tutte le conseguenze del caso, mentali e fisiche, eppure quando si parla di legislazione sul mobbing e applicazione fanno tutti orecchie da mercanti.

È l'elefante nella stanza, ne soffriamo quasi tutti ma non se ne parla (anche perché la società alla fine manda il messaggio che se il lavoro è una merda, ti risucchia mente ed energie alla fine il problema sei tu).

C'è proprio alla base un sistema malato che si autoalimenta, allo stato attuale non se ne esce e giù di xanax
CrazyWildhog is offline   Reply With Quote
Old 18th August 2020, 12:16   #22
neenster
Cultist of the dead cow
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 1,498
Ciao, mi spiace per la situazione, volevo provare a darti qualche spunto visto che ho visto svariate realta' lavorative e a volte anche avuto situazioni simili alla tua (anche se di sicuro non cosi' gravi e/o complesse, ma ci provo lo stesso).
Prima le bacchettatine: sei stato un po' stupido a cambiare lavoro poco prima del matrimonio Quanto stavi male nell'altra azienda? Quali sono i motivi che ti hanno spinto ad un cambiamento del genere proprio in un momento in cui avevi bisogno di stabilita' massima (matrimonio, luna di miele)? Magari non sono rilevanti per risolvere la situazione attuale ma potrebbe essere importante per te come persona rifletterci.

Per la situazione attuale: rimandare il matrimonio, come hai osservato, e' molto difficile. Ti invito a non considerarla comunque come "una sconfitta personale" o che ne so, sarebbe molto stupido, ma e' vero che e' uno sforzo logistico non da poco e ci sta che non vuoi buttare (quasi) tutto proprio quando sei arrivato. Anche perche', se rimandassi, aggiungeresti un altro carico di ansie (legittime) che pero' visto che sei al limite, rischierebbero di "spezzarti".
Invece, in vista proprio del matrimonio, ribalta la tua prospettiva: stai per celebrare il tuo amore e tutti i tuoi amici (il matrimonio e' alla fine una festa) e poi per andartene in vacanza, questo e' il punto piu' importante della tua vita. Il resto, tipo il lavoro, viene dopo, ed e' secondario. Prova a pensare la tua vita in relazione al matrimonio e a tutte le altre cose che hai. Esempio pratico: come ti hanno suggerito, potresti sentire il capo della vecchia azienda e chiedere di tornare, dove magari btw gia' sapevano del matrimonio e quindi si faranno meno problemi se torni e poi vai in viaggio di nozze... Mettigliela dicendo che cambiando hai capito quanto eri fortunato prima con loro, che durante covid eri stressato e hai fatto una scelta stupida ecc. ecc. Detto questo, se accettano, comunque appena torni te ne infischi e cerchi un altro lavoro! Che infamata eh? Non lo so, ma e' un esempio di come capovolgere la prospettiva e pensare a tutte le mosse per massimizzare affetti/famiglia/altro vs lavoro.

Altro punto: c'e' un modo "razionale" di abbattere le ansie ed e' realizzare che le cose che ci fanno stare male perche' ne vediamo potenziali risvolti negativi in realta', quando questi risvolti si avverano, non ci fanno stare veramente male, perche' nulla veramente succede, noi siamo sempre noi, la moglie/fratello/amico e' ancora li', ci sta ancora il sole, il caffe', il mare o che ne so. A me sembra tu abbia una opportunita' perfetta: fatti licenziare. Ma non facendo il pazzo, ma essendo te stesso (che a volte puo' voler dire litigare, ma non sempre spero). Scopri cosa succede a dire di no, o a rispondere, o a non fare quello che tutti voglione che tu faccia a lavoro ma solo quello che vuoi, scopri se davvero c'e' da avere paura e non dormire per queste cose o no. Tanto, e' un ambiente da cui vuoi comunque fuggire! L'unica cosa e' capire quando e' il momento giusto: quanto e' lontano il matrimonio? In Europa ci vuole facile 1-2 mesi per farsi veramente licenziare (non so in Italia), se e' tra 2 mesi potesti inizare oggi, ti assicuri lo stipendio fino al matrimonio, ti lasciano a casa prima del viaggio di nozze che te lo fai con tranquillita', quando tornerai avrai un sacco di esperienze extra sulle spalle. Oppure puoi fare dopo. Che poi non lo sai mai, magari scopri che facendo come vuoi nessuno ti licenzia, e magari la gente ti rispetta pure di piu' e l'ansia si abbassa ma ti tieni il posto di lavoro. E' difficile dirlo, ma a volte e' molto importante "toccare il fondo" per capire davvero cosa c'e', e a me sembra che tu ne abbia una buona opportunita'. In bocca al lupo!
neenster is offline   Reply With Quote
Old 23rd August 2020, 08:04   #23
Dn2k!
The e.chemicXperience
 
Dn2k!'s Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Roma
Posts: 6,008
Grazie per le risposte ragazzi, soprattutto per i pm.
In queste settimane sono stato in ferie e magicamente non ho avuto alcun tipo di problema psicofisico. Insomma la conferma che siano unicamente dovuti a questa storia lavorativa.
Rispondo in ordine sparso: il mio lavoro precedente per mansione, inquadramento e quantità di straordinari obbligatori non mi piaceva. Mi trovavo bene con il team ed il mio superiore (il manager era passabile, unico neo era un mezzo schiavista). Me ne sono andato perché questo dove sono ora rappresenta uno scatto di carriera diciamo. Errore sicuramente essere passato da una grande azienda ad una start-up. Ovviamente era il modo più facile per fare tale avanzamento/cambiare mansione/inquadramento però ora come ora me ne sono pentito. Sicuramente c'è una componente di obiettivi ed aspettative troppo alte nei miei confronti che non posso soddisfare in breve termine causa mancanza skills (nessun training, nessun affiancamento sto facendo tutto da solo, ovviamente con errori che scatenano inferno, ho chiesto e mi attacco no training). Errore sicuramente aver fatto tale cambiamento lavorativo durante l'organizzazione del matrimonio. Ho deciso di non rimandarlo, mi aiuta a concentrarmi su un bel aspetto della mia vita che si sta concretizzando. Ovviamente ho iniziato a guardarmi in giro, spero che a settembre la situazione migliori e ci sia più richiesta di lavoro. Vedremo. Confesso che sono un po' impaurito da un ulteriore cambio di lavoro. Ne sono uscito molto scottato da questa cosa. Ora con lo psicologo sto cercando di capire anche e soprattutto quale sia la mia dimensione lavorativa. Tornare dove ero prima non è praticabile, il manager ha rosicato perché me ne sono andato dopo che ha fatto di tutto per tenermi. Non sarebbe neanche la soluzione, mi trovavo bene con i colleghi si è vero, ma comunque la voglia di andare via c'era. Purtroppo non mi licenzieranno mai, siamo in 5 in azienda e si fa fatica a portare avanti il lavoro causa mancanza di gente. Lo sparire e/o stare in malattia perennemente non sono soluzioni realisticamente praticabili nel mio caso. La mia compagna mi supporta molto, fosse per lei mi potrei licenziare domani e vivere del suo stipendio unicamente (soluzione possibile ma poco praticabile, dovrei chiedere soldi ogni mese ai miei genitori). Il matrimonio sarà a fine settembre. Mi do come obiettivo resistere fino ad allora per avere stipendio e congedo matrimoniale, poi si vedrà spero di aver trovato un qualcosa (aimé ad ora bene non so, mando cv a manetta per qualunque cosa). Grazie per il supporto, molti hanno dato spunti utilissimi, vi farò sapere con aggiornamenti (spero notizie migliori).
__________________
Chi va al mulino s'infarina
Dn2k! is offline   Reply With Quote
Old 23rd August 2020, 13:49   #24
Galaahd
La Salute è in voi!
 
Galaahd's Avatar
 
Join Date: May 2007
Posts: 55,211
Quote:
Originally Posted by Dn2k! View Post
(il manager era passabile, unico neo era un mezzo schiavista).
Ma cosa

Hitler non era male, unico neo era un dittatore genocida
__________________
Quote:
Originally Posted by Farrentina Alò View Post
D'altronde ormai non c'e' piu' dubbio se stiamo vincendo la lotta al cambiamento climatico. La risposta e' si'.
Galaahd is offline   Reply With Quote
Old 23rd August 2020, 14:04   #25
Galaahd
La Salute è in voi!
 
Galaahd's Avatar
 
Join Date: May 2007
Posts: 55,211
Io a volte non mi capacito delle boiate che scrivete.

Ma la testa la usate? Porca troia
__________________
Quote:
Originally Posted by Farrentina Alò View Post
D'altronde ormai non c'e' piu' dubbio se stiamo vincendo la lotta al cambiamento climatico. La risposta e' si'.
Galaahd is offline   Reply With Quote
Old 23rd August 2020, 16:13   #26
Dn2k!
The e.chemicXperience
 
Dn2k!'s Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Roma
Posts: 6,008
Ahah effettivamente fa ridere quel passaggio hai ragione
__________________
Chi va al mulino s'infarina
Dn2k! is offline   Reply With Quote
Old 24th August 2020, 00:39   #27
Marshall Banana
Corvis Corp.
 
Marshall Banana's Avatar
 
Join Date: Nov 2011
Location: Blu
Posts: 4,034
Quote:
Originally Posted by Galaahd View Post
Ma cosa



Hitler non era male, unico neo era un dittatore genocida
Non sottovaluterei nemmeno l'espressione "straordinario obbligatorio", ormai svuotata di ogni significato ossimorico, lanciata lì distrattamente perché è ormai la norma da accettare.

Inviato dal mio RMX2075 utilizzando Tapatalk
__________________
La unanimidad me jode muchísimo.
Marshall Banana is offline   Reply With Quote
Old 24th August 2020, 07:49   #28
Dn2k!
The e.chemicXperience
 
Dn2k!'s Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Location: Roma
Posts: 6,008
Purtroppo nei settori legati alla produzione industriale il famoso straordinario "caldamente consigliato" è una prassi.
Non avendo molte tutele contrattuali se uno si vuole tenere il lavoro tocca farli. Ricordo miei colleghi pure felici perché "almeno qui sono pagati da altre parti no". Pazzia per me e me ne andai. Che tocca fa : \
__________________
Chi va al mulino s'infarina
Dn2k! is offline   Reply With Quote
Old 24th August 2020, 09:54   #29
Marshall Banana
Corvis Corp.
 
Marshall Banana's Avatar
 
Join Date: Nov 2011
Location: Blu
Posts: 4,034
Quote:
Originally Posted by Dn2k! View Post
Che tocca fa : \
Nel tuo caso direi scappare dalla città, dai "cicli produttivi", e trovare una nuova dimensione.

Inviato dal mio RMX2075 utilizzando Tapatalk
__________________
La unanimidad me jode muchísimo.
Marshall Banana is offline   Reply With Quote
Old 24th August 2020, 14:59   #30
Galaahd
La Salute è in voi!
 
Galaahd's Avatar
 
Join Date: May 2007
Posts: 55,211
Quote:
Originally Posted by Marshall Banana View Post
Nel tuo caso direi scappare dalla città, dai "cicli produttivi", e trovare una nuova dimensione.
Purtroppo senza soldi non è facile, anche perché quest'anno in particolar modo è pieno di disoccupati e non è banale trovare lavoro
__________________
Quote:
Originally Posted by Farrentina Alò View Post
D'altronde ormai non c'e' piu' dubbio se stiamo vincendo la lotta al cambiamento climatico. La risposta e' si'.
Galaahd is offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 06:59.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it