Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Agorà

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 8th September 2020, 13:30   #61
ApocalypseNow
Premium Netgamers
 
ApocalypseNow's Avatar
 
Join Date: Mar 2005
Posts: 29,780
Non è un mistero, ma a me vengono gli occhi lucidi ogni volta che ripenso alla morte di Giuseppe Di Matteo (link), soprattutto da quando sono diventato padre.

C’era un volta un bambino che amava i cavalli. Vent’anni fa la mafia uccideva Di Matteo
Figlio di un pentito, fu rapito e dopo due anni di prigionia sciolto nell’acido. Un delitto che cambiò la percezione di “cosa nostra” nel Paese. Il carceriere ammise: quel gesto fece perdere ai boss il rispetto della gente

[...]

Secondo i racconti processuali del pentito Gaspare Spatuzza, che prese parte al sequestro il 26 novembre del 1993, i mafiosi si travestirono da poliziotti per ingannare il bambino, facendogli credere di poter rivedere il padre in quel periodo sotto protezione lontano dalla Sicilia. «Agli occhi del bambino siamo apparsi degli angeli, ma in realtà eravamo dei lupi. Lui era felice, diceva “Papà mio, amore mio”», ha raccontato Spatuzza.

Fu Brusca a ordinare di sciogliere il corpo nell’acido. Il boss (una volta tanto gelido da essere stato prescelto per premere il pulsante assassino che mise fine alla vita di Giovanni Falcone, della moglie e della scorta) non ragionava più. L’uccisione del bambino divenne un boomerang per le “famiglie” mafiose. Giuseppe Monticciolo, carceriere del piccolo Di Matteo, anno dopo ammise: «Per fermare il pentito Di Matteo abbiamo scelto il ricatto più ignobile, prendergli il figlio. Così credevamo di aver risolto il problema ma invece andò a finire che quel bambino morto ammazzato, un bimbo, sconfisse la mafia. Fu peggio di una sconfitta militare, perché Cosa nostra perse la faccia e il rispetto della gente».

Last edited by ApocalypseNow; 8th September 2020 at 13:31.
ApocalypseNow is online now   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 15:07   #62
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Quote:
Originally Posted by catvet View Post
Figata questa cosa, non la conoscevo.
Vivo nelle fiandre, magari mi metto a chiedere qualche informazione.
Nota: i delhaize sono tra i supermercati principali ancora adesso
Fai conto che è l'equivalente dell'assassinio di Kennedy per gli Usa o per noi … beh noi ne siamo pieni di fatti così c'abbiamo fatto il callo.
E' a tutt'oggi il mistero per eccellenza della nazione. Poi magari chessò, probabile che negli ultimi anni se ne parli un po' meno o che le nuove generazioni tendano a dimenticare o si faccia di tutto per cancellare certe storie dalle pagine dei libri tanto oggi si fa presto a prenderti per il culo e ad accumunarti ad un terrapiattista qualsiasi
Basta vedere come, dal procuratore Di Matteo all'ex Ingroia, vengano costantemente presi per il culo per il loro lavoro svolto sulla trattativa Stato-Mafia (in generale sempre dal solito giro di "opinionisti") o come se chiedi all'80% delle persone cosa siano stati gli anni di piombo, la P2, le stragi di Bologna, Brescia, Italicus etc... ricevi se è tanto risposte raccapriccianti




Recentemente comunque (parlo di non più di qualche settimana fa) il caso è nuovamente tornato alla ribalta con questa foto (andata "perduta" tra gli archivi della polizia per anni) inviata da un anonimo che la spedì e la collegò fin da subito alla Banda. Probabilmente uno degli esponenti durante i training camp nelle foreste fuori Bruxelles


https://www.theguardian.com/world/20...t-killers-case


Quote:
Originally Posted by Shadlol View Post
Magari sono out of the loop io eh


Ma secondo me un mistero di NGI per me irrisolto(?) è capire dove sia finito Vendetta
In che senso?
Beh come detto, sono argomenti volutamente poco trattati
licher is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 17:43   #63
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Sempre per rimanere nel contesto europeo dei primi anni 80' e provare a tracciare un fil rouge a storie di violenza apparentemente disconnesse le une alle altre, se in Belgio abbiamo la Banda del Brabante, il Lussemburgo viene scosso da una serie di attacchi improvvisi alla società elettrica e ad altre infrastrutture pubbliche.
E' il caso del Bommeleeer o Bombers Affair
https://en.wikipedia.org/wiki/Bombers_Affair
https://fr.wikipedia.org/wiki/Affair...seurs_de_bombe


Nuove indagini, e la testimonianza di alcuni collaboratori esterni inchioderebbero alcun ex gendarmi lussemburghesi (solito discorso ) tra proprio l'ex capo della guardia mobile lussemburghese, che avrebbero assaltato le cave per rubare gli esplosivi da usare poi nelle loro operazioni. Il processo è iniziato nel 2013 e tra ritardi vari e fascicoli persi () non è ancora conclusosi. Ma tra testimonianze varie e nuove carte a cui la magistratura lussemburghese ha avuto accesso, spunterebbe il nome di Licio Gelli che per 3 anni ha vissuto proprio in Lussemburgo ottenendo la protezione dello SREL, il servizio segreto lussemburghese
https://5minutes.rtl.lu/actu/luxembourg/a/425827.html


Il nome del Venerabile però appare anche nel già citato caso del Brabante, qui un ottimo triplo articolo in lingua francese
https://medor.coop/exclusivite-web/t...ntinuer-a-lire

I magistrati belgi a fine anni 90' chiedono di collaborare con quelli italiani in uno sforzo congiunto che possa far luce su nomi che compaiono su entrambi i fronti: quello dei magistrati belgi, interessati ovviamente agli eccidi nei supermercati e in cui compaiono nelle loro carte il ricorrente Delle Chiaie e Mario Spandre, un avvocato italiano molto vicino a Gelli, e quello dei magistrati italiani, impegnati a far luce sulla strage di Bologna interessati al nome di Yves Guerin-Serac, il fondatore dell'Aginter Press e probabilmente insieme a Gelli il nome più rilevante dell'operazione Gladio europea


Ovviamente coincidenze, sempre e solo coincidenze …..
licher is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 17:47   #64
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Curioso anche come nell'articolo si elogi la magistratura italiana che seppur tra mille intoppi, difficoltà e veri e propri depistaggi, sta comunque facendo un ottimo lavoro sciogliendo i nodi del mistero uno dopo l'altro
licher is offline   Reply With Quote
Old 12th October 2020, 13:53   #65
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Interessante ricostruzione del caso Gladio e soprattutto di come l'ex magistrato Casson è riuscito a svelare il velo d'omertà dietro il Segreto dei Segreti (cit.) della nostra storia repubblicana
http://www.giannibarbacetto.it/2017/10/25/gladio/
C'era anche il podcast per Rairadio3 che non riesco a trovare


Ancora una volta ne esce fuori una figura di Andreotti difficile da inquadrare in un'ottica di bianco e nero. La più grande sfumatura di grigio della nostra storia
licher is offline   Reply With Quote
Old 2nd November 2020, 17:15   #66
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Visto che in precedenza s'era già accennato alla storia del Mostro, è tornato l'ANONIMO FIORENTINO
https://www.lanazione.it/firenze/cro...tino-1.5672610

Il 1° Novembre del 1991 iniziarono ad arrivare dapprima al giornale La Nazione di Firenze poi ai maggiori magistrati del caso e agli avvocati dell'imputato Pacciani alcune lettere anonime il cui autore, ribattezzato Anonimo Fiorentino, tra lucide farneticazioni, depistaggi e verità sul caso poco note, proclamava con fermezza l'innocenza dell'imputato Pacciani (le prime lettere giunsero quando ancora questo non era formalmente indagato) accusava la Procura di Firenze di manomettere prove per incastrarlo, spergiurava alcuni inquirenti, e lasciava intendere di essere molto vicino agli ambienti investigativi della Questura. C'è chi lo relegò a semplice mitomane, chi ad un whistleblower, chi addirittura ipotizzò fosse il Mostro stesso. Famoso l'episodio in cui diversi mesi prima del ritrovamento del bossolo Winchester serie H nell'orto di Pacciani predisse tale ritrovamento mettendo in guardia gli avvocati dello stesso dalle "macchinazioni" ordite da certi ambienti investigativi. Su tale ritrovamento al momento sono in corso indagini da parte della stessa Procura di Firenze per depistaggio dal momento che i RIS hanno giudicato il bossolo come una prova artefatta.


A distanza di diversi anni, e dopo un silenzio che durava dal 1994, a quanto pare l'Anonimo Fiorentino si è rifatto vivo spedendo una nuova lettera con allegata una busta di terra e foglie proprio alla Nazione. In pochi, escluso forse il sottoscritto () hanno notato la curiosa coincidenza di date: 1° Novembre allora, 1°Novembre oggi.
Non è dato sapere se si tratti di un burlone, un imitatore, o se sia veramente lui. La Nazione lo confermerebbe, vista l'identica impaginazione, il modus scrivendi e alcuni riferimenti evidentemente noti solo a chi scrisse al tempo. Per precauzione il giornale ha spedito tutto alla Procura.

Non è dato quali ulteriori informazioni abbia rilasciato sul caso del Mostro. Si sa per certo che nella missiva si lamenti della situazione Covid e dell'incompetenza dei nostri politici nell'affrontarlo
licher is offline   Reply With Quote
Old 10th November 2020, 22:56   #67
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Con oggi si chiude con ogni probabilità qualsivoglia speranza di far luce, perlomeno da un punto di vista giudiziario, sulla vicenda del Mostro di Firenze
https://www.ilfattoquotidiano.it/202...ttime/5998634/

L'indagine sul cosiddetto Legionario è stata definitivamente archiviata dal gip di Firenze. A nulla sono valse le ultime strenue resistenze dell'avvocato Vieri Adriani, rappresentante dei familiari della coppia francese, ultima vittima della serie omicidiaria.
Sia bene inteso, la presunzione di innocenza è caposaldo di ogni civile società (guai non fosse così) e non è in un luogo di discussione pubblico su internet che si possono lanciare, anche velatamente, ombre e insinuazioni su personaggi che fino a prova contraria e ancor più oggi restano persone innocente e estranee ai fatti. Specie in una storia come questa che, e chi la conosce sa, ha distrutto reputazioni, carriere e perfino vite di persone totalmente estranee gettate in un calderone da maldicenze il più delle volte inventate. Resta però l'amarezza che molto si sarebbe potuto e dovuto fare prima. Anche per questo Legionario stesso, la cui estraneità ai fatti, se fosse stato indagato a tempo debito, sarebbe risultata più cristallina rispetto al dubbio che inevitabilmente legherà per sempre questo nome a questa storia
licher is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 08:47   #68
CrazyWildhog
Registered User
 
CrazyWildhog's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 13,775
up solo per lo sbatti che ti stai facendo
CrazyWildhog is online now   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 08:52   #69
-Shotgun-
Social Juggler
 
-Shotgun-'s Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: CapoFortuna
Posts: 7,433
Beh quello del mostro di Firenze è un mosaico ormai impossibile da ricostruire tante sono le tracce e le piste, diciamo che se qualcuno voleva insabbiare...c'è riuscito benissimo
__________________
I'm so happy, cause today I found my friends,
They're in my head.
-Shotgun- is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 11:36   #70
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Quote:
Originally Posted by -Shotgun- View Post
Beh quello del mostro di Firenze è un mosaico ormai impossibile da ricostruire tante sono le tracce e le piste, diciamo che se qualcuno voleva insabbiare...c'è riuscito benissimo
É un misto tra incompetenza, testardaggine, e mancanza di volontà nel rivedere i propri errori. Oltre che molto probabilmente anche depistaggi (ricordo che è ancora aperto un fascicolo su falsificazione prove contro Pacciani).

Hai un tizio che rientra perfettamente nel quadro fisico-psicologico che i migliori criminologi hanno stilato nei propri rapporti. Gli fai una perquisizione a pochi giorni dall'ultimo delitto trovandogli in casa dozzine di proiettili Winchester serie H fuori produzione da anni, gli stessi che usa il Mostro. Gli trovi a casa ritagli di giornale che parlano degli omicidi del Mostro, compreso il primo (/secondo) del 1974 quando in teoria non si sapeva ci fosse in giro un Mostro. Sei a caccia di un serial killer che taglia vagine come feticci e ti ritrovi ad accoglierti in casa foto del tizio in questione con in mano le teste mozzate dei nemici vietnamiti. Sai che in almeno un paio di scene del crimine hai impronte di stivali esercito francese e il tizio è stato nella legione straniera. Cerchi un serial killer esperto d'armi, con predisposizione militare e abilissimo ad usarle, e il tizio è tutto ciò con almeno 3 pistole di proprietà a casa, frequenta regolarmente poligoni di tiro.

Il tizio è sicuramente innocente ma non sarebbe stato meglio attenzionarlo comunque 30 anni fa?
licher is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 13:14   #71
-Shotgun-
Social Juggler
 
-Shotgun-'s Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: CapoFortuna
Posts: 7,433
Ammesso che sia stato il legionario tu ritieni che abbia agito su sua iniziativa o su commissione?
Ad esempio come vedi la figura del dottr Francesco Narducci, con lo scambio di cadaveri ecc?
__________________
I'm so happy, cause today I found my friends,
They're in my head.
-Shotgun- is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 14:01   #72
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Quote:
Originally Posted by -Shotgun- View Post
Ammesso che sia stato il legionario tu ritieni che abbia agito su sua iniziativa o su commissione?
Ad esempio come vedi la figura del dottr Francesco Narducci, con lo scambio di cadaveri ecc?
Quel che possa pensare io resta il semplice pensiero di un appassionato del caso e soprattutto appassionato di una certa storia oscura d'Italia (e questo potrebbe portare a bias su eventuali mie conclusioni). Mi limito pertanto a riportare che conclusioni dell'avvocato Vieri Adriani specie nei punti 9 e 10
https://www.avvocatoadriani.it/il-de...degli-scopeti/
che tutto sommato è una idea derivata e più concretizzata di quella più allegorica che lanciò l'allora avvocato Filasto' con la teoria del Mostro Poliziotto.

Ci sarebbe poi da andarsi a rivedere le minacce subite dalla Della Monica oltre alla lettera del Mostro per il suo lavoro sulla criminalità organizzata a Firenze (arrivando anche a collaborare con Falcone), il maresciallo che indagò sui primi due colpi del Mostro specie il primo e che ruolo ebbe con il centro Sismi di Firenze (citato nel libro dell'agente Kasper) e soprattutto il ruolo del tenente colonnello FMB, lui si responsabile per 30 anni del centro Sismi di Firenze e implicato nei più grandi depistaggi della storia italiana, dall'Italicus a Ustica a strage Bologna, manco a dirlo referente del Venerabile
licher is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 17:45   #73
-Shotgun-
Social Juggler
 
-Shotgun-'s Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: CapoFortuna
Posts: 7,433
Quote:
Originally Posted by licher View Post
Quel che possa pensare io resta il semplice pensiero di un appassionato del caso e soprattutto appassionato di una certa storia oscura d'Italia (e questo potrebbe portare a bias su eventuali mie conclusioni). Mi limito pertanto a riportare che conclusioni dell'avvocato Vieri Adriani specie nei punti 9 e 10
https://www.avvocatoadriani.it/il-de...degli-scopeti/
che tutto sommato è una idea derivata e più concretizzata di quella più allegorica che lanciò l'allora avvocato Filasto' con la teoria del Mostro Poliziotto.

Ci sarebbe poi da andarsi a rivedere le minacce subite dalla Della Monica oltre alla lettera del Mostro per il suo lavoro sulla criminalità organizzata a Firenze (arrivando anche a collaborare con Falcone), il maresciallo che indagò sui primi due colpi del Mostro specie il primo e che ruolo ebbe con il centro Sismi di Firenze (citato nel libro dell'agente Kasper) e soprattutto il ruolo del tenente colonnello FMB, lui si responsabile per 30 anni del centro Sismi di Firenze e implicato nei più grandi depistaggi della storia italiana, dall'Italicus a Ustica a strage Bologna, manco a dirlo referente del Venerabile

Quanto diavolo devono essere malati eventuali apparteneti ai servizi che consapevomente proteggono criminali della peggior specie per i loro piani destabilizzanti del cazzo.
Non c'è "bene superiore" che tenga.
__________________
I'm so happy, cause today I found my friends,
They're in my head.
-Shotgun- is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 18:30   #74
darthrevan
:v
 
darthrevan's Avatar
 
Join Date: Dec 2007
Posts: 20,818
Quote:
Originally Posted by licher View Post
Riguardo all'utilizzo di forze paramilitari clandestine in seno ad ambienti Nato (più o meno deviati) da utilizzare costantemente in esercitazioni a scopo di guerriglia urbana o direttamente con finalità terroristiche, salvo poi "spegnere" tali cellule una volta ritenute non più utili grazie all'utilizzo organizzativo della compartimentazione, è emblematico il già accennato caso della Banda del Brabante Vallone, o Banda di Nijvel o Banda degli Assassini Pazzi del Brabante. Soprattutto in relazione al successivo caso italiano della Uno Bianca.


Tale argomento è poco conosciuto dalle nostre parti, e il materiale in lingua italiana sull'argomento ne risente.
La maggior parte delle informazioni a riguardo si possono trovare, anche su internet, ovviamente in lingua francese e olandese. Qualcosa di interessante si riesce a trovare fortunatamente anche in inglese.

Per qualcosa di introduttivo che vada un po' oltre la paginetta Wikipedia, consiglio questo reportage molto ben fatto, eventualmente ascoltabile anche in podcast in 5 episodi
https://unresolved.me/brabant/


Il succo della storia è abbastanza semplice, e come detto ricalca pari pari quella della nostra connazionale Uno Bianca (vedere dei pattern, per quanto stagnolaro che sia è inevitabile )
Nella prima metà degli anni 80' a seguito di un furto (mascherato da esercitazione da parte di gruppi speciali della Gendarmeria, Group Diane) in una caserma, iniziano diverse rapine in un sempre più crescendo di violenza il più delle volte totalmente ingiustificata. Le azioni si concentrano inizialmente su rapine a distributori di benzina e poligoni di tiro (una costante in queste "storie") parallelamente all'eliminazione di esponenti più o meno dissidenti dell'area estremista di destra, per poi sfociare quasi totalmente su rapine ai supermercati Delhaize, una catena molto popolare all'epoca.

Solitamente adoperavano una Volkswagen rubata a cui poi cambiavano targa
Ad operare erano in genere sempre in tre,
-"Gigante" probabilmente il leader
-"Killer" quello che più di tutti aveva l'ordine di fare fuoco
-"il Vecchio" generalmente addetto alla guida

Quando dico utilizzo sproporzionato della violenza intendo che si mettevano a sparare direttamente tra le corsie al pubblico dentro i punti vendita, o a bambini e famiglie inermi fuori dai parcheggi
sto ascoltando, che angoscia
darthrevan is offline   Reply With Quote
Old 11th November 2020, 20:26   #75
Lt.Dracula
Baciami
 
Lt.Dracula's Avatar
 
Join Date: Sep 2005
Location: Firenze/Roma
Posts: 17,177
chi vuole appassionarsi al mostro consiglio i canali di Flanz Vinci

https://www.youtube.com/c/FlanzVinci/featured
https://www.youtube.com/c/InsufficienzadiProve/featured

forse uno dei migliori in circolazioni.

ci sono anche notevoli perle del processo.
__________________
Quote:
Dobbiamo incoraggiare un ritorno a quelli che sono i valori morali della tradizione. Ma cosa ancora più importante noi dobbiamo promuovere un generale impegno sociale. Redimere dal materialismo imperiante le giovani generazioni.

Last edited by Lt.Dracula; 11th November 2020 at 20:50.
Lt.Dracula is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
paura_eh?

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 21:53.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it