Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Agorà

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 4th September 2020, 21:47   #46
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Quote:
Originally Posted by Clive View Post
Oddio la Banda della Magliana era un conto e collaborazioni con i Servizi Segreti sono fatti e non dicerie ma la Uno Bianca furono "semplici" criminali. No?
L'intento eversivo della Uno Bianca qual'era? Tutti i colpi furono sempre orientati alle rapine.
Come scritto in parte nel wot precedente tutti i maggiori gruppi di criminalità organizzata di questo paese hanno avuto a che fare grosso modo con i servizi segreti e le loro fortune, le loro ascese o declini, sono direttamente proporzionali al ruolo di cooperazione che si sono trovati a ricoprire con gli stessi. Da Cosa Nostra alla Camorra cutoliana, dalla Banda della Magliana alla Mala del Brenta.

La Uno Bianca così come i Nar rappresentando invece una componente parallela e più strettamente legata ad una forma di caos, a differenza delle sopra citate organizzazioni criminali a cui era da attribuire un diametrale ruolo di controllo e ordine
licher is offline   Reply With Quote
Old 4th September 2020, 23:13   #47
-Shotgun-
Social Juggler
 
-Shotgun-'s Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: CapoFortuna
Posts: 7,434
La cornice ora è più chiara, grazie licher.
Ma scondo te oggi sono ancora in atto strategie simili?
Ho come il sospetto che ad esempio le varie mafie siano "tollerate" e non eliminate come andrebbe fatto perchè costituiscono un bacino da cui pescare nel caso si voglia dare il via a nuove stagioni stragiste, creare caos, far sparire qualcuno ecc ecc.
__________________
I'm so happy, cause today I found my friends,
They're in my head.

Last edited by -Shotgun-; 4th September 2020 at 23:17.
-Shotgun- is online now   Reply With Quote
Old 5th September 2020, 15:02   #48
z3r
Fuori Da Tutto
 
z3r's Avatar
 
Join Date: Oct 2002
Location: Posso leccarti?
Posts: 7,973
il movente politico dei fatti di nera e un bell'indicatore di come andrebbe intesa la politica.

la politica da i contentini al popolino,gli dice A o B ,li fa sfogare,li accontenta,li fa incazzare ma quella e' molto poco politica.Che ci sia pippo o caio in parlamento conta poco.

La vera politica e' quella che non vediamo mai,che non sappiamo ;ed e' sempre un piano a lungo termine e molto piu' ampio.
__________________
ho parlato.
z3r is offline   Reply With Quote
Old 5th September 2020, 17:10   #49
-Shotgun-
Social Juggler
 
-Shotgun-'s Avatar
 
Join Date: Jun 2007
Location: CapoFortuna
Posts: 7,434
Ma piuttosto non riesco a capire quali sono le dinamiche attuali, fino al muro di Berlino gli intenti erano chiari, nell'attuale scenario geopolico tra СССР che non siste più, USA che vogliono uscire dalla NATO e l'EU che non è ben vista da nessuno non si capiscono scopi intenti e nemmeno mandanti
Di sicuro parte dei nostri servizi sono delle puttane al servizio di tutti tranne che dei propri cittadini e ci si chiede cosa facciano tra un cappuccino e un cornetto al bar i parlamentari del comitato di controllo sui servizi segreti.
__________________
I'm so happy, cause today I found my friends,
They're in my head.

Last edited by -Shotgun-; 5th September 2020 at 20:33.
-Shotgun- is online now   Reply With Quote
Old 5th September 2020, 17:48   #50
Supremo
M0deratore
 
Supremo's Avatar
 
Join Date: Jan 2002
Location: Roma Capvt Mvndi
Posts: 15,277
Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

Supremo is online now   Reply With Quote
Old 6th September 2020, 19:21   #51
CrazyWildhog
Registered User
 
CrazyWildhog's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 13,775
Quote:
Originally Posted by -Shotgun- View Post
Ma piuttosto non riesco a capire quali sono le dinamiche attuali, fino al muro di Berlino gli intenti erano chiari, nell'attuale scenario geopolico tra СССР che non siste più, USA che vogliono uscire dalla NATO e l'EU che non è ben vista da nessuno non si capiscono scopi intenti e nemmeno mandanti
Di sicuro parte dei nostri servizi sono delle puttane al servizio di tutti tranne che dei propri cittadini e ci si chiede cosa facciano tra un cappuccino e un cornetto al bar i parlamentari del comitato di controllo sui servizi segreti.
beh si, dopo un periodo di distensione post crollo ussr la russia nell'ultimo decennio ha una politica sempre più antagonista verso i paesi occidentali, vladi ha mezzo fatto il colpo di stato nel silenzio generale, boh. Gli USA sono sempre più isolazionisti (che non è un male), la cina nel giro di qualche anno diventa la prima potenza economica mondiale, l'europa invece che fare fronte unito si spacca costantemente. Gli intenti stringi stringi sono i soliti guadagni stellari per lo 0.1% della popolazione
CrazyWildhog is offline   Reply With Quote
Old 6th September 2020, 19:47   #52
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Quote:
Originally Posted by -Shotgun- View Post
La cornice ora è più chiara, grazie licher.
Ma scondo te oggi sono ancora in atto strategie simili?
Ho come il sospetto che ad esempio le varie mafie siano "tollerate" e non eliminate come andrebbe fatto perchè costituiscono un bacino da cui pescare nel caso si voglia dare il via a nuove stagioni stragiste, creare caos, far sparire qualcuno ecc ecc.
E' cambiato il contesto geopolitico. Anche le mafie di conseguenza sono cambiate. Esclusa la Camorra, o almeno quella strettamente legata alla zona di Napoli che tra clan e sottoclan ha più un aspetto gangsteristico, l'ala militare della Mafia è stata e viene tutt'ora combattuta anche con ottimi risultati direi. Il problema è che tra la fine della guerra fredda e l'inizio della completa globalizzazione le Mafie stesse hanno cambiato pelle abbandonando quasi completamente l'ala militare per preferire completamente quella economico/finanziaria. In primis su tutti la Ndrangheta. Tant'è che oggi è quasi difficile stabilire un limes tra cosa sia mafia e cosa no. E soprattutto è difficile farlo capire all'estero, in quei paesi che non avendo conosciuto il primo aspetto faticano a riconoscere l'altro.

Restando strettamente sul tema mafia/strategia della tensione e mafia e rapporti politici, se la guerra fredda è stata caratterizzata dalla penetrazione di apparati istituzionali all'interno della mafia oggi è più vero il fenomeno opposto
licher is offline   Reply With Quote
Old 6th September 2020, 20:28   #53
CrazyWildhog
Registered User
 
CrazyWildhog's Avatar
 
Join Date: Jun 2011
Posts: 13,775
Quote:
Originally Posted by licher View Post
E' cambiato il contesto geopolitico. Anche le mafie di conseguenza sono cambiate. Esclusa la Camorra, o almeno quella strettamente legata alla zona di Napoli che tra clan e sottoclan ha più un aspetto gangsteristico, l'ala militare della Mafia è stata e viene tutt'ora combattuta anche con ottimi risultati direi. Il problema è che tra la fine della guerra fredda e l'inizio della completa globalizzazione le Mafie stesse hanno cambiato pelle abbandonando quasi completamente l'ala militare per preferire completamente quella economico/finanziaria. In primis su tutti la Ndrangheta. Tant'è che oggi è quasi difficile stabilire un limes tra cosa sia mafia e cosa no. E soprattutto è difficile farlo capire all'estero, in quei paesi che non avendo conosciuto il primo aspetto faticano a riconoscere l'altro.

Restando strettamente sul tema mafia/strategia della tensione e mafia e rapporti politici, se la guerra fredda è stata caratterizzata dalla penetrazione di apparati istituzionali all'interno della mafia oggi è più vero il fenomeno opposto
cosa intendi nella fattispecie con questo?
CrazyWildhog is offline   Reply With Quote
Old 6th September 2020, 22:12   #54
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Quote:
Originally Posted by CrazyWildhog View Post
cosa intendi nella fattispecie con questo?
Chi è ai vertici delle ndrine oggigiorno praticamente si limita a gestire il proprio capitale e a riciclarlo, reati questi che, almeno per il sentore pubblico, poco hanno a che fare con la concezione classica di mafia
E all'estero è anche peggio, con leggi riciclaggio ridicole e per nulla adeguate a frenare la nuova maschera finanziaria della mafia 2.0 Prendi la Germania ad esempio, o più in generale un po' tutto il nord Europa
licher is offline   Reply With Quote
Old 7th September 2020, 17:19   #55
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Riguardo all'utilizzo di forze paramilitari clandestine in seno ad ambienti Nato (più o meno deviati) da utilizzare costantemente in esercitazioni a scopo di guerriglia urbana o direttamente con finalità terroristiche, salvo poi "spegnere" tali cellule una volta ritenute non più utili grazie all'utilizzo organizzativo della compartimentazione, è emblematico il già accennato caso della Banda del Brabante Vallone, o Banda di Nijvel o Banda degli Assassini Pazzi del Brabante. Soprattutto in relazione al successivo caso italiano della Uno Bianca.


Tale argomento è poco conosciuto dalle nostre parti, e il materiale in lingua italiana sull'argomento ne risente.
La maggior parte delle informazioni a riguardo si possono trovare, anche su internet, ovviamente in lingua francese e olandese. Qualcosa di interessante si riesce a trovare fortunatamente anche in inglese.

Per qualcosa di introduttivo che vada un po' oltre la paginetta Wikipedia, consiglio questo reportage molto ben fatto, eventualmente ascoltabile anche in podcast in 5 episodi
https://unresolved.me/brabant/


Il succo della storia è abbastanza semplice, e come detto ricalca pari pari quella della nostra connazionale Uno Bianca (vedere dei pattern, per quanto stagnolaro che sia è inevitabile )
Nella prima metà degli anni 80' a seguito di un furto (mascherato da esercitazione da parte di gruppi speciali della Gendarmeria, Group Diane) in una caserma, iniziano diverse rapine in un sempre più crescendo di violenza il più delle volte totalmente ingiustificata. Le azioni si concentrano inizialmente su rapine a distributori di benzina e poligoni di tiro (una costante in queste "storie") parallelamente all'eliminazione di esponenti più o meno dissidenti dell'area estremista di destra, per poi sfociare quasi totalmente su rapine ai supermercati Delhaize, una catena molto popolare all'epoca.

Solitamente adoperavano una Volkswagen rubata a cui poi cambiavano targa
Ad operare erano in genere sempre in tre,
-"Gigante" probabilmente il leader
-"Killer" quello che più di tutti aveva l'ordine di fare fuoco
-"il Vecchio" generalmente addetto alla guida





Quando dico utilizzo sproporzionato della violenza intendo che si mettevano a sparare direttamente tra le corsie al pubblico dentro i punti vendita, o a bambini e famiglie inermi fuori dai parcheggi
licher is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 11:40   #56
licher
* Toc Toc Toc * Wardas!
 
licher's Avatar
 
Join Date: Apr 2012
Posts: 10,878
Il podcast è possibile ascoltarlo anche direttamente su YouTube volendo
Guarda su YouTube: click
YT Thumbnail

licher is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 12:23   #57
catvet
Registered User
 
Join Date: Sep 2017
Posts: 4,938
Quote:
Originally Posted by licher View Post
Riguardo all'utilizzo di forze paramilitari clandestine in seno ad ambienti Nato (più o meno deviati) da utilizzare costantemente in esercitazioni a scopo di guerriglia urbana o direttamente con finalità terroristiche, salvo poi "spegnere" tali cellule una volta ritenute non più utili grazie all'utilizzo organizzativo della compartimentazione, è emblematico il già accennato caso della Banda del Brabante Vallone, o Banda di Nijvel o Banda degli Assassini Pazzi del Brabante. Soprattutto in relazione al successivo caso italiano della Uno Bianca.


Tale argomento è poco conosciuto dalle nostre parti, e il materiale in lingua italiana sull'argomento ne risente.
La maggior parte delle informazioni a riguardo si possono trovare, anche su internet, ovviamente in lingua francese e olandese. Qualcosa di interessante si riesce a trovare fortunatamente anche in inglese.

Per qualcosa di introduttivo che vada un po' oltre la paginetta Wikipedia, consiglio questo reportage molto ben fatto, eventualmente ascoltabile anche in podcast in 5 episodi
https://unresolved.me/brabant/


Il succo della storia è abbastanza semplice, e come detto ricalca pari pari quella della nostra connazionale Uno Bianca (vedere dei pattern, per quanto stagnolaro che sia è inevitabile )
Nella prima metà degli anni 80' a seguito di un furto (mascherato da esercitazione da parte di gruppi speciali della Gendarmeria, Group Diane) in una caserma, iniziano diverse rapine in un sempre più crescendo di violenza il più delle volte totalmente ingiustificata. Le azioni si concentrano inizialmente su rapine a distributori di benzina e poligoni di tiro (una costante in queste "storie") parallelamente all'eliminazione di esponenti più o meno dissidenti dell'area estremista di destra, per poi sfociare quasi totalmente su rapine ai supermercati Delhaize, una catena molto popolare all'epoca.

Solitamente adoperavano una Volkswagen rubata a cui poi cambiavano targa
Ad operare erano in genere sempre in tre,
-"Gigante" probabilmente il leader
-"Killer" quello che più di tutti aveva l'ordine di fare fuoco
-"il Vecchio" generalmente addetto alla guida





Quando dico utilizzo sproporzionato della violenza intendo che si mettevano a sparare direttamente tra le corsie al pubblico dentro i punti vendita, o a bambini e famiglie inermi fuori dai parcheggi
Figata questa cosa, non la conoscevo.
Vivo nelle fiandre, magari mi metto a chiedere qualche informazione.
Nota: i delhaize sono tra i supermercati principali ancora adesso
catvet is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 12:33   #58
Shadlol
*eye-rolling*
 
Shadlol's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Posts: 38,080
Magari sono out of the loop io eh


Ma secondo me un mistero di NGI per me irrisolto(?) è capire dove sia finito Vendetta
__________________
Non ho frasi ad effetto da mettere come firma, ma se avete foto dei piedi di AOC :spy:
Shadlol is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 12:37   #59
darthrevan
:v
 
darthrevan's Avatar
 
Join Date: Dec 2007
Posts: 20,818
buco molto interessante
darthrevan is offline   Reply With Quote
Old 8th September 2020, 12:39   #60
catvet
Registered User
 
Join Date: Sep 2017
Posts: 4,938
Io invece aprirei il mega capitolo di Emanuela Orlandi
catvet is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
paura_eh?

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 23:23.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it