Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Members List  
 
  > Supporta il Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Addio

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 12th February 2019, 20:05   #16
panserbjorne
Registered User
 
Join Date: Feb 2019
Posts: 12
fra l'altro sono domande che una volta che fanno capolino nel cervello non torni più indietro, c'è chi non ci arriva mai, ma mi sento di quotare malanic: quella è esistenza e non vita.
penso a quando ero più giovane e spensierato, ma francamente preferisco come sto ora, anche se può sembrare senza senso
panserbjorne is offline   Reply With Quote
Old 12th February 2019, 21:31   #17
Malanic
For Ugly
 
Malanic's Avatar
 
Join Date: Oct 2009
Posts: 11,682
Vale pure per me ci mancherebbe, penso che questionare la propria esistenza implichi necessariamente riflettere sul rapporto fra se stessi ed il mondo, processo che magari non produce grandi rivelazioni, probabilmente e comunemente e' un processo doloroso, ma che forse e' anche l'unico modo per crescere. Non penso che la sofferenza nobiliti un gran cazzo, ma essa esiste, e' ben presente capillarmente ed e' maggioritaria, quindi tanto vale cercare di sfruttarla essendo uno degli elementi che comportano correlazione.

Io non conosco ch4ntal, non posso certo rispondere a quale possa essere la sua posizione nel mondo, posso solo chiedergli quali siano i suoi legacci e confrontarli con i miei.

Last edited by Malanic; 12th February 2019 at 21:32.
Malanic is offline   Reply With Quote
Old 13th February 2019, 07:39   #18
Asdino
Registered User
 
Join Date: May 2005
Location: Roma
Posts: 5,275
Quote:
Originally Posted by ch4ntal View Post
ciao,

premesso che sto già seguendo una terapia farmacologica e psicoterapeutica, iniziate da poco (sta volta) ma tanto è un problema cicliclo, ho già fatto vai percorsi.

ma la domanda è sempre la stessa, domani mattina, perchè devo vivere? perchè devo lottare per ottenere un 1% di non tristezza in mezzo ad altri 50 anni di vita che teoricamente mi aspettano?

non voglio avere figli, non ho affetti, ho la mia famiglia certo, ed è l'unica ragione per la quale il peso morale non mi ha ancora fatto mettermi un sacchetto in testa.

domani mattina, e le mattine dopo, e le mattine per altri 50 anni... per cosa dovrei continuare a trascinarmi? perchè?
Quando sto così: o qualche forma di alienazione oppure cerco di fantasticare.

Fantastico su una vita nella quale le cose siano andate nel modo in cui sognavo, nella quale avevo soddisfatto i miei desideri, nella quale le mie aspettative non erano state tradite. E poi cerco di ripartire da questo, attivandomi per perseguire nuovamente qualche piccolo obiettivo che punti in quella direzione.

E' un'illusione? Sì, però ti fa andare avanti.
Asdino is online now   Reply With Quote
Old 14th February 2019, 10:36   #19
ch4ntal
"Live fast, die GG"
 
ch4ntal's Avatar
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 1,360
Quote:
Originally Posted by Malanic View Post
posso solo chiedergli quali siano i suoi legacci e confrontarli con i miei.
legacci?

comunque mi sono reso conto di un "paragone" diciamo

voler vivere è come avere fede... come fai a convincere qualcuno ad avere fede se non ce l'ha?
io non ricordo un periodo, nemmeno dalle elementari, in cui "stavo bene", in cui davo per scontato il vivere come una cosa naturale.

come faccio a trovare la fede per la vita?
__________________
-Mr.Pain
Un'iniziativa femminista che risulta come una stronzata autocommiserativa?
ma dai, davvero?! non succede mai!

Last edited by ch4ntal; 14th February 2019 at 16:39.
ch4ntal is offline   Reply With Quote
Old 14th February 2019, 20:23   #20
maidek
Don' t Panic!
 
maidek's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: Roma
Posts: 3,345
Quote:
Originally Posted by ch4ntal View Post
legacci?

comunque mi sono reso conto di un "paragone" diciamo

voler vivere è come avere fede... come fai a convincere qualcuno ad avere fede se non ce l'ha?
io non ricordo un periodo, nemmeno dalle elementari, in cui "stavo bene", in cui davo per scontato il vivere come una cosa naturale.

come faccio a trovare la fede per la vita?
non c'è la fede della vita, e proprio perchè non ha senso, ora che ci sei, che senso ha "sprecarla" non vivendola come ti pare?
__________________
Fortior Ex Adversis Resurgo.
maidek is offline   Reply With Quote
Old 14th February 2019, 23:18   #21
sciallo
BANNED
 
Join Date: Jun 2011
Location: Milano
Posts: 11,011
Quote:
Originally Posted by ch4ntal View Post
ciao,

premesso che sto già seguendo una terapia farmacologica e psicoterapeutica, iniziate da poco (sta volta) ma tanto è un problema cicliclo, ho già fatto vai percorsi.

ma la domanda è sempre la stessa, domani mattina, perchè devo vivere? perchè devo lottare per ottenere un 1% di non tristezza in mezzo ad altri 50 anni di vita che teoricamente mi aspettano?

non voglio avere figli, non ho affetti, ho la mia famiglia certo, ed è l'unica ragione per la quale il peso morale non mi ha ancora fatto mettermi un sacchetto in testa.

domani mattina, e le mattine dopo, e le mattine per altri 50 anni... per cosa dovrei continuare a trascinarmi? perchè?
fai come fanno tutti, vivi per la speranza che domani sia un giorno migliore.
ovviamente non lo è mai però è la speranza la cosa che evita che in giro ci sia una strage di suicidi.

detto questo, non penso che il suicidio sia di per sè una scelta sbagliata, anzi, però purtroppo richiede parecchio coraggio.
sciallo is offline   Reply With Quote
Old 15th February 2019, 00:26   #22
Barlume
N sta per Nello World
 
Barlume's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: Bristol - UK
Posts: 8,712
Il miglioramento dell'uomo e la marcia verso l'alba dell'avvenire!
Lavora per la liberazione dell'uomo!
__________________
...Sarà forse un’assurda battaglia ma ignorare non puoi
che l’Assurdo ci sfida per spingerci ad essere fieri di noi...
Barlume is offline   Reply With Quote
Old 15th February 2019, 12:00   #23
Mr.Fobes
Lurking lurker
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 8,462
Mamma mia siete un coacervo di spot pubblicitari
Mr.Fobes is offline   Reply With Quote
Old 15th February 2019, 17:14   #24
Hage
Vinthage is bettah
 
Hage's Avatar
 
Join Date: Nov 2001
Posts: 5,469
Quote:
ma la domanda è sempre la stessa, domani mattina, perchè devo vivere? perchè devo lottare per ottenere un 1% di non tristezza in mezzo ad altri 50 anni di vita che teoricamente mi aspettano?
Puoi considerarla pure come una risposta un po sempliciotta, ma per quello che mi riguarda funziona per me.
Io non credo in cthulhu, Dio, Budda o roba varia, quindi secondo la mia opinione quando arriva il momento si spegne tutto e si va in perenne logout.
Tendo ad avere la presunzione di conoscere già come sarà quella strada e cioè il nulla più totale.
Quindi per farla breve se devo scegliere tra il nulla totale o un giorno di vita dove "letteralmente" sentire qualcosa, che sia negativa o positiva, preferisco la seconda.

Non c'è uno scopo nella vita, hai vinto semplicemente la lotteria nel correre più veloce rispetto ad altri milioni di tuoi simili e sei arrivato primo. Che sia per sbaglio o no non ha importanza. Loro sono ritornati nel nulla mentre a te ti è stata data la possibilità di avere qualcosa di diverso.

Basta essere capaci di trovare un qualsiasi tipo di interesse o curiosità anche per delle tremende cazzate. Una serie tv, un libro, il culo di una ragazza che vedi alla fermata del tram o anche visitare un luogo che ti piace e dove ti senti di stare bene. Qualsiasi cosa che desta il tuo interesse anche se in percentuale infinitesimale è tutto di guadagnato.
Perché ?
Perché l'altra strada appunto è il nulla. Prima o poi ci si va comunque. Ti hanno lanciato in mezzo alla pista, dato che ci sei... balla. Tanto sai già cosa ti aspetta a bordo pista una volta finita la canzone, quindi perché non approfittarne ?

__________________
"Testiculos habet et bene pendentes"
Hage is offline   Reply With Quote
Old 15th February 2019, 17:36   #25
panserbjorne
Registered User
 
Join Date: Feb 2019
Posts: 12
Quote:
Originally Posted by ch4ntal View Post
legacci?

comunque mi sono reso conto di un "paragone" diciamo

voler vivere è come avere fede... come fai a convincere qualcuno ad avere fede se non ce l'ha?
io non ricordo un periodo, nemmeno dalle elementari, in cui "stavo bene", in cui davo per scontato il vivere come una cosa naturale.

come faccio a trovare la fede per la vita?
non è la stessa cosa, la fede è questione di credere a cose che non sono riscontrabili nella realtà di tutti i giorni, mentre vivere è di per sè interagire con una realtà estremamente concreta e verificabile. se paragoni le due cose significa che metti in dubbio che la vita sia reale, per cui capirai che sei fottuto in partenza e niente ha senso. certe domande sul significato del reale sono solo un buco nero che ti porta giù e ti imprigiona in una sorta di limbo esistenziale, mentre a te sembra che tutti siano pazzi a non capire in che abisso ci troviamo e tu sei uno dei pochi se non l'unico che si ribella a un fato beffardo e ingannatore.

certo, la realtà può non piacere, ma perchè a questo punto non cercare di modificarla a proprio piacimento, per quel che ti è possibile? l'anedonia che manifestavi nel post di apertura è una complicazione, perchè ti toglie lo spunto per scuoterti dalla tua situazione, per cui occorre essere pragmatici: la tua vita, per come è ora, è sostenibile? ovvero, pensi di riuscire a e, in ultima analisi, di volere mantenere lo status quo? se la risposta è si, significa che le cose tutto sommato ti vanno bene così e sei libero di proseguire su questo andamento. se invece la risposta è no, ti consiglio di inquadrare i vari elementi della tua vita in questo modo: identifica le cose che non puoi fare (farsi chilometrici quanto inutili pipponi mentali sulla vita è probabilmente una di queste cose) e non farle, identifica le cose che non puoi non fare (lavorare per sopravvivere o in generale garantirsi un reddito minimo indispensabile può essere un esempio) e falle, il resto è a tua discrezione secondo la tua volontà.


Quote:
Originally Posted by sciallo View Post
fai come fanno tutti, vivi per la speranza che domani sia un giorno migliore.
ovviamente non lo è mai però è la speranza la cosa che evita che in giro ci sia una strage di suicidi.

detto questo, non penso che il suicidio sia di per sè una scelta sbagliata, anzi, però purtroppo richiede parecchio coraggio.
la speranza però da sola non basta, perchè non basta sperare che domani sia un gionro migliore perchè lo sia, bisogna anche metterci una certa dose di impegno per lo meno nel cercare di predisporsi a cambiare atteggiamento mentale nei confronti della vita. se uno non è disposto a vedere le cose da una prospettiva diversa non si può aspettare che questa cosa avvenga da sola.
panserbjorne is offline   Reply With Quote
Old 15th February 2019, 18:24   #26
cecio
San Marten Mosser
 
cecio's Avatar
 
Join Date: Apr 2000
Location: Pavia
Posts: 36,055
Quote:
Originally Posted by =]kBz[=suck View Post
E' la risposta de Il mito di sisifo, non è banale. Nel senso che anche anche se t'ammazzi non cambia un cazzo.
Io quoto Suck
__________________
~}A51{~.ÇÆÇÏØÏT.
cecio is offline   Reply With Quote
Old 18th February 2019, 12:00   #27
Feror
Stay awhile and listen
 
Feror's Avatar
 
Join Date: Nov 2004
Posts: 26,037
Quote:
Originally Posted by Hage View Post
Puoi considerarla pure come una risposta un po sempliciotta, ma per quello che mi riguarda funziona per me.
Io non credo in cthulhu, Dio, Budda o roba varia, quindi secondo la mia opinione quando arriva il momento si spegne tutto e si va in perenne logout.
Tendo ad avere la presunzione di conoscere già come sarà quella strada e cioè il nulla più totale.
Quindi per farla breve se devo scegliere tra il nulla totale o un giorno di vita dove "letteralmente" sentire qualcosa, che sia negativa o positiva, preferisco la seconda.

Non c'è uno scopo nella vita, hai vinto semplicemente la lotteria nel correre più veloce rispetto ad altri milioni di tuoi simili e sei arrivato primo. Che sia per sbaglio o no non ha importanza. Loro sono ritornati nel nulla mentre a te ti è stata data la possibilità di avere qualcosa di diverso.

Basta essere capaci di trovare un qualsiasi tipo di interesse o curiosità anche per delle tremende cazzate. Una serie tv, un libro, il culo di una ragazza che vedi alla fermata del tram o anche visitare un luogo che ti piace e dove ti senti di stare bene. Qualsiasi cosa che desta il tuo interesse anche se in percentuale infinitesimale è tutto di guadagnato.
Perché ?
Perché l'altra strada appunto è il nulla. Prima o poi ci si va comunque. Ti hanno lanciato in mezzo alla pista, dato che ci sei... balla. Tanto sai già cosa ti aspetta a bordo pista una volta finita la canzone, quindi perché non approfittarne ?

* la penso uguale
__________________
Feror is offline   Reply With Quote
Old 18th February 2019, 12:40   #28
Mr.Fobes
Lurking lurker
 
Join Date: Jun 2007
Posts: 8,462
Anche Scottex fa di meglio
Mr.Fobes is offline   Reply With Quote
Old 18th February 2019, 21:19   #29
Nomeacaso
Enthusiast Steroid Abuser
 
Nomeacaso's Avatar
 
Join Date: Jun 2012
Location: Citta del Messico
Posts: 5,793
Buddha direbbe che devi giungere al non attaccamento verso le cose, inclusa l'idea di cercare un senso alla vita

Direbbe pure che se incontri un Buddha lo devi uccidere

Last edited by Nomeacaso; 18th February 2019 at 21:21.
Nomeacaso is offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 06:21.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it