Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > Gaming > All GameZ

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 13th January 2020, 17:33   #976
Zawardo
Registered User
 
Zawardo's Avatar
 
Join Date: Jan 2008
Posts: 3,435
Ok
Zawardo is online now   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 17:54   #977
Void
Ágætis byrjun
 
Void's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Agora
Posts: 19,703
Boomer
__________________
it might be OVER S∞∞N
Void is offline   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 19:38   #978
Someuglyone
Unused disuser
 
Someuglyone's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 1,785
Quote:
Originally Posted by Antillas View Post
Io no so cosa ci trovate, è un pensiero personalissimo, a me non da alcun piacere
un combat system basato solo sulle parate, senza margini di errore, senza avere
possibilità di colpire dove si vuole.

Quello che i souls mi hanno dato come cs e varietà di armi nient'altro me l'ha
dato. Sekiro è tutto l'opposto, non so come uno che ama i souls riesca a farsi
piacere questo ultimo gioco FROM.
Sekiro non è basato sulle parate, non è basato sulle parry, è basato su un sistema di gestione e controllo della postura tua e dell'avversario. E la postura puoi proteggerla/attaccarla in vari modi. C'è una discreta varietà di mosse, contromosse, gadget e combinazioni tra esse.

Le parry sono il modo migliore e più veloce di difendersi e rompere la postura al nemico, e il gioco è per lo più incentrato su quelle, ma è una tecnica high risk high reward e ci sono spesso situazioni in cui altri metodi risultano più facili (correre intorno a nemici lenti, usare l'ombrello o le piume contro gli attacchi più imprevedibili, la schivata più essere utile situazionalmente, ecc) oppure situazioni in cui è richiesta una contromossa specifica.

E' in realtà un sistema molto più flessibile e dinamico di quello che potrebbe sembrare di primo acchito. Puoi anche decidere di volta in volta se attaccare la postura o iniziare il combat provando a colpire la barra della vita per rendere più difficile il recupero della postura al nemico.

Si presta meno alla sperimentazione e alla rigiocabilità rispetto DS, questo è vero. Ma il feeling e il ritmo del combattimento in Sekiro e talmente soddisfacente che è un "limite" che gli perdoniamo più che volentieri.
Anche il fatto che i boss/miniboss siano più aggressivi e tosti che mai aiuta ad aumentare il dinamismo e il livello di adrenalina che si prova ad ogni scontro.
Sono pure realizzati e animati in modo magistrale, secondo me sul piano prettamente tecnico (animazioni, collisioni, effetti sonori, bilanciamento, precisione e flessibilità nei movimenti) Sekiro lascia DS3 e Bloodborne parecchio indietro.

Vale pure la pena menzionare tutta la parte stealth, che per quanto semplice, credo sia stata integrata perfettamente nel contesto del gioco e aggiunge molta varietà su come preparare l'assolto o fuggire da situazioni di pericolo.

Il gioco a tratti vanta pure il level design più complesso e interessante tra i giochi di From. Garantisce una libertà di movimento nelle tre dimensioni mai vista prima, con un layout che rimane molto complesso e interessante. E questo è un altro punto a suo favore.

Io piuttosto mi chiederei come fa a non piacere.

Last edited by Someuglyone; 13th January 2020 at 19:43.
Someuglyone is offline   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 20:11   #979
Tuco Benedicto
Quel bravo ragazzo
 
Tuco Benedicto's Avatar
 
Join Date: May 2006
Posts: 26,227
Quote:
Originally Posted by Antillas View Post
Io no so cosa ci trovate, è un pensiero personalissimo, a me non da alcun piacere
un combat system basato solo sulle parate, senza margini di errore, senza avere
possibilità di colpire dove si vuole.

Quello che i souls mi hanno dato come cs e varietà di armi nient'altro me l'ha
dato. Sekiro è tutto l'opposto, non so come uno che ama i souls riesca a farsi
piacere questo ultimo gioco FROM.
Io ci sto anche provando a non rispondervi male ma voi insistete, eh.
__________________
BoxeIsland Boxing Club
Tuco Benedicto is offline   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 20:33   #980
Cunz
Isi gamer
 
Cunz's Avatar
 
Join Date: Feb 2003
Posts: 7,804
Quote:
Originally Posted by Antillas View Post
Io no so cosa ci trovate, è un pensiero personalissimo, a me non da alcun piacere
un combat system basato solo sulle parate, senza margini di errore, senza avere
possibilità di colpire dove si vuole.

Quello che i souls mi hanno dato come cs e varietà di armi nient'altro me l'ha
dato. Sekiro è tutto l'opposto, non so come uno che ama i souls riesca a farsi
piacere questo ultimo gioco FROM.
è un gioco in cui è fondamentale trovare il giusto flow nei combattimenti, come in un rhythm game. quando ci riesci diventa incredibilmente appagante, soprattutto contro alcuni boss.
a me, preso in considerazione esclusivamente il gameplay, ha divertito molto più dei titoli precedenti, nonostante un paio di passaggi eccessivamente frustranti.
poi rispetto ai soulsborne è sicuramente più carente in termini di lore, e va a eliminare molti degli elementi rpg che scandivano la progressione. forse è un po peggio anche in termini di world building, nonostante si noti subito il marchio di fabbrica di myazaki.
tutto sommato per me è stato un titolo più divertente da giocare, ma meno immersivo. comunque un gran gioco e una piacevole boccata di aria fresca, pur rimanendo a grandi linee sulla stessa formula.
sicuramente non è un combat system che "clicca" subito
__________________
?EASY!

Q3 :: Cunz
Wc3FT :: Cunz

Last edited by Cunz; 13th January 2020 at 20:34.
Cunz is offline   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 20:43   #981
Ellim
Registered User
 
Ellim's Avatar
 
Join Date: Sep 2019
Posts: 567
Io per dire è l'unico dei vari giochi from che non sia riuscito a finire, ma posso dire che è il migliore che abbiano fatto (un po' alla pari con DS1 per alcune cose). Il sistema di combattimento è una figata ed è incredibilmente dinamico, e soprattutto da un boss all'altro cambia un sacco l'approccio.
Ci sono quelli da fare solo in difesa con le parry, quelli da fare in maniera aggressiva, quelli in cui si mangia la vita al boss poco a poco e poi si cerca di fare dei burst per eliminare la postura velocemente, e soprattutto usare i gadget giusti influisce tantissimo.

Diciamo che l'approccio è sempre quello ragionato e non istintivo tipico dei souls, ma in questo caso è anche più intelligente. L'unica cosa che mi ha sconfortato e mi ha fatto abbandonare il gioco verso la fine è la lunghezza di certi boss. Secondo me hanno veramente esagerato: nel senso che la difficoltà dei moveset e i tempi di risposta ci sta (ed è divertente), ma per me è estremamente frustrante dover colpire un sacco di volte i boss, mentre se tu fai uno o due errori hai bello che finito..
Come già detto più volte trovo stressante la pressione troppo prolungata nel tempo, e certi boss mi hanno fatto veramente passare la voglia di finirlo. Poi senza contare le nuove bastardate FROM software delle fasi a sorpresa quando finalmente avevi pensato di aver vinto dopo svariati tentativi... o anche rifare alcuni boss in versione ancora più hard o doppia...

Quello secondo me è l'unico (grosso) difetto del gioco, anche perchè poi il resto è tutto stupendo: il level design è fighissimo, il world building e il lore pure, l'art direction è spettacolare (non avrei mai pensato che avessero potuto creare una tale varietà con un ambientazione dark jappa), il movimento all'interno delle mappe e l'esplorazione non lineare è spettacolare... e il combat oltretutto è proprio bello da vedere con le animazioni delle mosse speciali e le finisher sui nemici.
Ellim is offline   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 20:49   #982
Someuglyone
Unused disuser
 
Someuglyone's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 1,785
D'accordo con Cunz sul lore, ma in genere tutta la scrittura, compreso il dipanarsi del plot e i dialoghi, l'ho trovata confusionaria e a tratti pure troppo verbosa e didascalica.
Non mi ha nemmeno fatto impazzire la caratterizzazione dei personaggi, con l'unica eccezione di quel figo di Isshin.

L'unico vero difetto di un gioco per il resto eccellente.

Last edited by Someuglyone; 13th January 2020 at 20:50.
Someuglyone is offline   Reply With Quote
Old 13th January 2020, 20:56   #983
Ellim
Registered User
 
Ellim's Avatar
 
Join Date: Sep 2019
Posts: 567
Beh dai nel lore ci sono belle figate tipo ad esempio
Spoiler:
i monaci corrotti (e anche altre creature) che hanno trovato l'immortalità grazie a delle scolopendre giganti che vivono nei loro corpi... figa mi vengono i brividi solo a pensarci considerato che le scolopendre sono le bestie più schifose mai esistite
Ellim is offline   Reply With Quote
Old 14th January 2020, 11:49   #984
Derppo
BANNED
 
Derppo's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Posts: 27,458
Quote:
Originally Posted by Ellim View Post
Beh dai nel lore ci sono belle figate tipo ad esempio
Spoiler:
i monaci corrotti (e anche altre creature) che hanno trovato l'immortalità grazie a delle scolopendre giganti che vivono nei loro corpi... figa mi vengono i brividi solo a pensarci considerato che le scolopendre sono le bestie più schifose mai esistite
La prima volta che ne ne sono trovata una davanti è stato tutto un NOPE NOPE NOPE NOPE NOPE NOPE NOPE e sono scappato via per lo schifo
Derppo is offline   Reply With Quote
Old 14th January 2020, 12:31   #985
Void
Ágætis byrjun
 
Void's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Agora
Posts: 19,703
Io invece il lore l’ho trovato molto figo. Tutta la parte sul divine child e i suoi surrogati (specie se si segue tutta la questione che include anche l’altro bambino), owl e il suo doppiogiochismo, la ricerca dell’immortalità della famiglia reale, etc etc
__________________
it might be OVER S∞∞N
Void is offline   Reply With Quote
Old 14th January 2020, 16:31   #986
Someuglyone
Unused disuser
 
Someuglyone's Avatar
 
Join Date: May 2010
Posts: 1,785
Non saprei, io ad una certa con ci stavo più dietro a tutti quei giochi e doppiogiochi, o a ogni discorso sull'eredità dei nomi di famiglia e del sangue di drago blu. Plot e plot twist mi passavano davanti e l'unica certezza che avevo era quella che avrei dovuto fare da balia sottomessa a quello stronzetto fin quando uno dei due non ci avrebbe rimesso le penne.

Tutta la parte sulla ricerca dell'immortalità e il dualismo tra draghi e quegli esseri immondi invece è effettivamente parecchio figa (sopratutto come simbolismo) e integrata benissimo nell'arco di tutto il gioco.
Someuglyone is offline   Reply With Quote
Old 15th January 2020, 14:32   #987
borzo
maggioranza silenziosa
 
borzo's Avatar
 
Join Date: Sep 2002
Location: Belgio
Posts: 27,301
Quote:
Originally Posted by Someuglyone View Post
Sekiro non è basato sulle parate, non è basato sulle parry, è basato su un sistema di gestione e controllo della postura tua e dell'avversario. E la postura puoi proteggerla/attaccarla in vari modi. C'è una discreta varietà di mosse, contromosse, gadget e combinazioni tra esse.

Le parry sono il modo migliore e più veloce di difendersi e rompere la postura al nemico, e il gioco è per lo più incentrato su quelle, ma è una tecnica high risk high reward e ci sono spesso situazioni in cui altri metodi risultano più facili (correre intorno a nemici lenti, usare l'ombrello o le piume contro gli attacchi più imprevedibili, la schivata più essere utile situazionalmente, ecc) oppure situazioni in cui è richiesta una contromossa specifica.

E' in realtà un sistema molto più flessibile e dinamico di quello che potrebbe sembrare di primo acchito. Puoi anche decidere di volta in volta se attaccare la postura o iniziare il combat provando a colpire la barra della vita per rendere più difficile il recupero della postura al nemico.

Si presta meno alla sperimentazione e alla rigiocabilità rispetto DS, questo è vero. Ma il feeling e il ritmo del combattimento in Sekiro e talmente soddisfacente che è un "limite" che gli perdoniamo più che volentieri.
Anche il fatto che i boss/miniboss siano più aggressivi e tosti che mai aiuta ad aumentare il dinamismo e il livello di adrenalina che si prova ad ogni scontro.
Sono pure realizzati e animati in modo magistrale, secondo me sul piano prettamente tecnico (animazioni, collisioni, effetti sonori, bilanciamento, precisione e flessibilità nei movimenti) Sekiro lascia DS3 e Bloodborne parecchio indietro.

Vale pure la pena menzionare tutta la parte stealth, che per quanto semplice, credo sia stata integrata perfettamente nel contesto del gioco e aggiunge molta varietà su come preparare l'assolto o fuggire da situazioni di pericolo.

Il gioco a tratti vanta pure il level design più complesso e interessante tra i giochi di From. Garantisce una libertà di movimento nelle tre dimensioni mai vista prima, con un layout che rimane molto complesso e interessante. E questo è un altro punto a suo favore.

Io piuttosto mi chiederei come fa a non piacere.
*

Vi informo che dopo innumerevoli bestemmie ho fatto anche il boss finale e ho finito il gioco (a quanto pare con il finale purificazione). L'ho prontamente disinstallato per non cadere nel peccato (cioè la seconda run).
__________________
A man is rich in proportion to the number of things which he can afford to let alone. ~Henry David Thoreau
borzo is offline   Reply With Quote
Old 15th January 2020, 19:47   #988
Tuco Benedicto
Quel bravo ragazzo
 
Tuco Benedicto's Avatar
 
Join Date: May 2006
Posts: 26,227
Uno dei migliori boss finali di sempre, per altro.
A me è piaciuto veramente un botto.
__________________
BoxeIsland Boxing Club
Tuco Benedicto is offline   Reply With Quote
Old 15th January 2020, 21:43   #989
Void
Ágætis byrjun
 
Void's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Agora
Posts: 19,703
Quote:
Originally Posted by borzo View Post
*



Vi informo che dopo innumerevoli bestemmie ho fatto anche il boss finale e ho finito il gioco (a quanto pare con il finale purificazione). L'ho prontamente disinstallato per non cadere nel peccato (cioè la seconda run).


Però se hai un save poco prima di dire di no a owl e dici di si, fai un altro boss oltre a un altro finale
__________________
it might be OVER S∞∞N
Void is offline   Reply With Quote
Old 16th January 2020, 12:50   #990
Travis
Registered User
 
Join Date: Jul 2010
Posts: 940
Io Sekiro lo trovo il miglior gioco From Software. Gareggia con Bloodborne ma per il fatto che quest'ultimo vince su alcune cose, come la lore e l'ambientazione estremamente più ispirati e affascinanti (anche se comunque è un gusto personale). Però non esiste minimamente nessun altro gioco From Software che restituisca un feeling del genere con i comandi, l'epicità degli scontri e anche la calibrazione della difficoltà di essi. Sekiro è l'unico gioco in cui, pur perdendo con un boss magari 5-6 volte, ho pensato sì "che nervoso", ma anche "quanto cazzo è bello ogni volta mettere una combinazione di colpi, una schivata, un parry in più".
Non esiste questa sensazione in un altro gioco loro. Non esistono scontri in cui dici "minchia ma che figata". Magari rarissimi casi.
A livello di gameplay, insomma, Sekiro è il miglior gioco loro in assoluto.
L'unica cosa che mi piacerebbe venisse introdotta in un eventuale seguito o IP simile, è l'introduzione di armi e vestiario. Magari anche solo pochi. Voglio vedere cosa riescono a fare per mantenere l'equilibrio di gioco con l'introduzione di questi elementi.
Travis is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
seghino:sborro twice

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 02:52.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it