Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Politica

Closed Thread
 
Thread Tools Rate Thread
Old 6th June 2006, 16:34   #1
Analizzator
Mobster
 
Analizzator's Avatar
 
Join Date: Feb 2000
Location: vietnam
Posts: 6,390
riflessioni sul valore della vita per la chiesa.

http://www.repubblica.it/2006/05/sez...ondazione.html

Una domanda. Si sa che la chiesa ha certe posizioni. Ma come mai spaccano le palle un giorno si e un giorno si per:
aborto, cellule, staminali e unioni non ortodosse(pacs)
e mai una parola sulle vittime di guerra, sulle guerre, sul fatto che il nostro paese è attualmente in guerra e testimone di gravissime violazioni dei diritti umani(si avete letto bene umani, di gente viva che embrione lo è già stato e quindi ha perso ogni possibilità di essere ascoltata)
Sarà che la maggior parte di questi morti è musulmana?
bah che vado a pensare
__________________
[FICT]Analizzator in T2
[FICT]GrandeYogurt in Jk2
11^analamma in T2 Classic

Analizzator is offline  
Old 6th June 2006, 16:44   #2
Nereid
btst #6, $bfe001
 
Nereid's Avatar
 
Join Date: Feb 1999
Location: Fiberland
Posts: 11,125
Quote:
Originally Posted by Analizzator
http://www.repubblica.it/2006/05/sez...ondazione.html

Una domanda. Si sa che la chiesa ha certe posizioni. Ma come mai spaccano le palle un giorno si e un giorno si per:
aborto, cellule, staminali e unioni non ortodosse(pacs)
Per le stesse, identiche ragioni percui

1) spaccate le balle per ogni cazzata che riguardi Berlusconi
2) spaccate le balle ogni secondo per la guerra in irak
3) avete spaccato le balle in passato per il nucleare
...
n) <inserisci pregiudizio ideologico di sinistra a piacere>



Il fine primario (più o meno conscio) dell'uomo è tradurre in realtà le proprie idee. Vale per te, vale per me, e vale ovviamente anche per loro.

P.S.

Di parole sui morti ed i conflitti ne hanno spese a fiumi; ma, vorrei farti notare, stanno sapientemente dosandole per sottolineare i silenzi della controparte - il mondo musulmano -, che sono molto ma molto più colpevoli di qualsiasi posizione "oltranzista" attuale della chiesa cattolica.
__________________
Invece di perdere tempo ad imprecare contro il buio, accendi una candela. - Lao Tze
Nereid is offline  
Old 6th June 2006, 16:46   #3
Giacomo Terzi
posto a caso
 
Giacomo Terzi's Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Tislinguo
Posts: 4,577
Quote:
Originally Posted by Nereid
Per le stesse, identiche ragioni percui

1) spaccate le balle per ogni cazzata che riguardi Berlusconi
2) spaccate le balle ogni secondo per la guerra in irak
3) avete spaccato le balle in passato per il nucleare
...
n) <inserisci pregiudizio ideologico di sinistra a piacere>




e dove stanno le contraddizioni in tutto ciò?

e poi che cazzo c'entra il pregiudizio ideologico?

pregiudizio ideologico è rifiutarsi di vedere la realtà e sovrapporvi sempre una spiegazione basata, appunto, su una ideologia.

ad esempio il comunismo o il cattolicesimo.

ma cosa c'è di ideologico nel denunciare le magagne (reali e documentate) di Berlusconi, nell'essere contro una guerra che ha prodotto solo devastazione e morte ed essere contro il nucleare in quanto si ritiene che sia più conveniente per tutti investire in altre forme di energia, più ecologiche e meno pericolose?

spiegamelo perchè non lo capisco. A questo punto o non sai cos'è l'ideologia oppure tu stesso per primo soffri di questa malattia.
__________________
Meglio se dovessimo vivere e morire domani, che pensarla per non morire mai!

Last edited by Giacomo Terzi; 6th June 2006 at 16:51.
Giacomo Terzi is offline  
Old 6th June 2006, 17:11   #4
darkwing
Registered User
 
Join Date: Sep 2005
Posts: 1,170
Naa, è che i morti civili nei paesi islamici, i morti per denutrizione, per aids, per guerre civili, epidemie, quelli che affogano mentre traghettano... sono tutti morti che sono inutili ad esercitare una pressione di tipo politico sul nostro governo. Morti di serie C.

Gli embrioni di 2 cellule invece, quelli sono omicidi di serie A. Chi pratica gli aborti andrebbe ammazzato.
Riconoscere le coppie omosessuali mina l'esistenza stessa della specie umana, sono una minaccia di serie A.
Mina la famiglia tradizionale, che non importa se poi si sfascia perchè marito e moglie non si amano più e preferiscono fare gli scambisti, l'importante è che siano sposati e di sesso diverso. Non importa se violentano i figli, se sono sposati in chiesa. Non importa se si tradiscono, se non si sa in giro. Non importa se crescono dei delinquenti perchè in realtà non gliene frega niente di educare i propri figli, l'importante è non dare in adozione figli a coppie omosessuali, che poi crescono con la stessa 'malattia' anche loro.

L'importante è che siano utili ad esercitare il potere temporale 'non ufficiale' sui governi della terra, in primis quello Italiano.
darkwing is offline  
Old 6th June 2006, 17:16   #5
Carr Knight
-
 
Carr Knight's Avatar
 
Join Date: Jun 1999
Location: UK
Posts: 8,407
ufff e lasciategli dire quello che vogliono, per carita'.

Le loro idee sono antistoriche, si sconfiggeranno da soli, con il tempo.
Carr Knight is offline  
Old 6th June 2006, 17:18   #6
amsicora
BANNED
 
amsicora's Avatar
 
Join Date: Aug 2005
Location: Karalis IX sec.a.C.
Posts: 5,843
Quote:
Originally Posted by Giacomo Terzi
e dove stanno le contraddizioni in tutto ciò?

e poi che cazzo c'entra il pregiudizio ideologico?

pregiudizio ideologico è rifiutarsi di vedere la realtà e sovrapporvi sempre una spiegazione basata, appunto, su una ideologia.

ad esempio il comunismo o il cattolicesimo.

ma cosa c'è di ideologico nel denunciare le magagne (reali e documentate) di Berlusconi, nell'essere contro una guerra che ha prodotto solo devastazione e morte ed essere contro il nucleare in quanto si ritiene che sia più conveniente per tutti investire in altre forme di energia, più ecologiche e meno pericolose?

spiegamelo perchè non lo capisco. A questo punto o non sai cos'è l'ideologia oppure tu stesso per primo soffri di questa malattia.
Giusto, siate coerenti fino in fondo e cominciamo a parlare seriamente di (in ordine non cronologico):
1) Invasione URSS alla Finlandia
2) Invasione e repressione URSS in Ungheria (1956)
3) Invasione e Repressione URSS in Cecoslovacchia (1968)
4) Attacco Vietnam del Nord Comunista al Vietnam del Sud.
5) Attacco Korea del Nord Comunista alla Korea del Sud.
6) Invasione Rep.Pop.Cinese al Tibet.

Questi che ho citato sono tutti STATI Comunisti che hanno intrapreso azione di guerra durante il '900.
Apriamo un bel thread per ognuno di questi eventi, avessi sentito mai da parte di un comunista una critica all'URSS sui fatti d'Ungheria e Cecoslovacchia? MAI dico MAI. La guerra è da condannare sempre cari i miei "pionieri" del popolo.

Last edited by amsicora; 6th June 2006 at 17:26.
amsicora is offline  
Old 6th June 2006, 18:08   #7
rK
Spesso perde tempo
 
rK's Avatar
 
Join Date: Apr 2002
Location: it's complicated
Posts: 4,792
Quante invasioni comuniste ci sono state negli ultimi 10 anni? Amsicora il tuo discorso non si regge manco con le stampelle.
__________________
The general order of things is a system of increasing complexities.
rK is offline  
Old 6th June 2006, 18:19   #8
amsicora
BANNED
 
amsicora's Avatar
 
Join Date: Aug 2005
Location: Karalis IX sec.a.C.
Posts: 5,843
Quote:
Originally Posted by RankiusBooler
Quante invasioni comuniste ci sono state negli ultimi 10 anni? Amsicora il tuo discorso non si regge manco con le stampelle.
Vorrei ricordarti che stiamo parlando di condanna della guerra in toto, come quotato da GiacomoTerzi senza pregiudizi ideologici.
I movimenti pacifisti mica sono nati 10 anni fà, quindi il discorso si regge benissimo, che poi non ho capito sinceramente questa limitazione dei 10 anni.

Last edited by amsicora; 6th June 2006 at 18:21.
amsicora is offline  
Old 6th June 2006, 18:20   #9
yukon
Like an Angry Bear!
 
yukon's Avatar
 
Join Date: Aug 2003
Location: Safe house
Posts: 2,834
per me la chiesa può esprimersi come meglio crede, io semplicemente mi limito ad ignorarla poichè non ne faccio parte.
un altro discorso e quando la chiesa interferisce con le decisioni di uno stato laico, che dovrebbe tutelare tutte le religioni e chi non ne ha nemmeno una, allora mi indigno un po cribbio.
yukon is online now  
Old 6th June 2006, 18:32   #10
rK
Spesso perde tempo
 
rK's Avatar
 
Join Date: Apr 2002
Location: it's complicated
Posts: 4,792
Quote:
Originally Posted by amsicora
Vorrei ricordarti che stiamo parlando di condanna della guerra in toto, come quotato da GiacomoTerzi senza pregiudizi ideologici.
I movimenti pacifisti mica sono nati 10 anni fà, quindi il discorso si regge benissimo, che poi non ho capito sinceramente questa limitazione dei 10 anni.
Perche' hai risposto facendo una lista di guerre cominciate dai comunisti dell'URSS per gli interessi dei comunisti, come se tu trai le conclusioni che i comunisti sono contro la guerra ma non la guerra fatta dai comunisti. Sveglia, l'URSS non esiste piu', e i comunisti "duri e puri" alla Unione Sovietica sono praticamente estinti, specialmente in questo forum. Le guerre sono accadute con gran disapprovazione della pubblica opinione all'epoca e ora. Piu' si fanno queste etichette esagerate e idiote di comunista/fascista piu' mi rendo conto che alla fine la politica in Italia si e' ridotta come il tifo da stadio.

I dieci anni c'entrano nel fatto che queste guerre non ci sono piu', e non sono piu' contestate perche' sono FINITE, e non in uno stato di "pace". Quelle che hai detto che sono state fatte da stati ancora esistenti (vedi corea del nord, cina) sono ripudiate da mezzo mondo.
__________________
The general order of things is a system of increasing complexities.

Last edited by rK; 6th June 2006 at 18:33.
rK is offline  
Old 6th June 2006, 18:35   #11
Mugnaio
Premium Netgamers
 
Mugnaio's Avatar
 
Join Date: Apr 2005
Posts: 6,772
Difatti la Chiesa interferisce con lo stato italiano.
E' sempre al TG1, e non c'è bisogno di sottolineare quanto la TV sia influente sulla gente (vedi par condicio x es.).
Ora: ciò che dice il Papa è come comportarsi e cosa pensare, tutte cose che influenzano la politica.
Questa è una violazione dei patti lateranensi.

Se io voglio sapere cosa dice il papa perchè sono un buon cristiano, compro l' Osservatore romano, vado in parrocchia e chiedo al mio parroco, mi iscrivo ai Papaboys, fondo un circolo adoratori del Ratzy ecc.

Ma se io sono laico o di un'altra fede, mi dà fastidio vedere il principale mezzo di informazione della rete pubblica (che pago anch'io) sparare entro il primo quarto d'ora lo spot del Papa.
Piuttosto fai un magazine, come "costume e società" sul Papa.
Per es. "A sua immagine" non mi disturba affatto, poichè so cos'è e se nn mi interessa giro canale.
Ma li TG non toccatemelo plz
__________________
.

Last edited by Mugnaio; 6th June 2006 at 18:37.
Mugnaio is offline  
Old 6th June 2006, 18:43   #12
Carr Knight
-
 
Carr Knight's Avatar
 
Join Date: Jun 1999
Location: UK
Posts: 8,407
Quote:
Ora: ciò che dice il Papa è come comportarsi e cosa pensare, tutte cose che influenzano la politica.
Questa è una violazione dei patti lateranensi.
Non ti preoccupare, Dio li giustifica in ogni caso

Il problema e' che il papa puo' dire quello che vuole riguardo a cosa la chiesa cattolica pensa, l'aborto, il divorzio lo hanno votato i cattolici.
Carr Knight is offline  
Old 6th June 2006, 18:45   #13
N3m0
eterodosso
 
N3m0's Avatar
 
Join Date: Jul 2000
Location: Napoli
Posts: 17,318
Per la stessa ragioni grazie alle quali il papa dice di dover relativizzare storicamente il passato, ma solo su ciò che conviene a lui.
N3m0 is offline  
Old 6th June 2006, 19:01   #14
Poisson
Registered User
 
Join Date: Jul 2005
Posts: 492
Quote:
Originally Posted by Nereid
Per le stesse, identiche ragioni percui

1) spaccate le balle per ogni cazzata che riguardi Berlusconi
2) spaccate le balle ogni secondo per la guerra in irak
3) avete spaccato le balle in passato per il nucleare
...
n) <inserisci pregiudizio ideologico di sinistra a piacere>


con una piccola idfferenza: la religone non deve entrare nella vita politica di un paese
ma almeno hai detto guerra in irak, non l'ipocrita "missione di pace"
__________________
Utgar <EraseR>-60 Tauren Hunter

Quote:
Originally posted by Fabrizio De Andrè
...fino a dire che un nano è una carogna di sicuro, perchè ha il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo
Poisson is offline  
Old 6th June 2006, 19:28   #15
Nereid
btst #6, $bfe001
 
Nereid's Avatar
 
Join Date: Feb 1999
Location: Fiberland
Posts: 11,125
Quote:
Originally Posted by Poisson
con una piccola idfferenza: la religone non deve entrare nella vita politica di un paese
Questa, mi spiace per te, è un'opinione

Al massimo, la chiesa come istituzione non vi deve entrare, e, scusami, vi è una bella differenza; ma pretendere che un cattolico o un buddista o un musulmano prescindano da questa loro condizione nel formulare pensieri ed idee è utopistico, per non dire stupido.

I fatti, purtroppo, evidenziano il contrario: il bagaglio religioso di una persona influenza il suo modo di vivere, relazionarsi con gli altri, lavorare, di pensare e quindi anche fare/vivere la politica.
E' il solito trito e ritrito discorso: un cattolico avrà sempre una posizione fortemente critica o contraria all'aborto -altrimenti non è un cattolico- a prescindere da quante volte il papa esterni la posizione della chiesa.
Quasi elementare direi.

Pretenderne un'assoluta disgiunzione tra non ben definiti "set" di pensiero a seconda delle occasioni è pura pretesa ideologica (non a caso, da parte di chi non ha o ritiene di non avere un "set" religioso), irrealizzabile per natura stessa di chi si professa religioso.

L'esternazione del papa è strumentale e puramente sul piano etico, non sposta mezzo voto; la formazione e la radicalizzaizone dei valori religiosi negli individui è in gran parte antecedente all'arrivo dell'età del voto, è frutto del contesto sociale e familiare.
A meno che non si tratti di cambi di rotta radicali (ovvero che da domani abortire è lecito), evento probabile tanto quanto io rimorchi Monica Bellucci.
__________________
Invece di perdere tempo ad imprecare contro il buio, accendi una candela. - Lao Tze
Nereid is offline  
Closed Thread

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 22:59.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it