Supporta il tuo Forum su Patreon!
 
  > Register  
  > Calendar  
  > Member List  
 
  > Support your Forum  
  > Today's Posts  
   

Go Back   netgamers.it > NetGamers Life > Real Life > Politica

Reply
 
Thread Tools Rate Thread
Old 21st March 2009, 13:49   #151
UrienRakarth
Never without you
 
UrienRakarth's Avatar
 
Join Date: Nov 2005
Location: Macerata
Posts: 3,072
Ti fidi di più a priori perchè sei razzista, perchè ti piace sparare boiate a caso e perchè vuoi portare acqua al tuo mulino. A livello di rapporti diplomatici non abbiamo problemi con nessuno dei 3. Anzi, il paese con cui abbiamo meno contatti in teoria è proprio il canada.
__________________
La blasfemia è sotto ogni rispetto un crimine senza vittima
Vidi rosam Madii cunctis pulchriorem,
Vidi stellam splendidam, cunctis clariorem,
Per quam ego degeram lapsus in amorem... Ale
UrienRakarth is offline   Reply With Quote
Old 21st March 2009, 14:07   #152
-VEGETH-
NetBerserk
 
-VEGETH-'s Avatar
 
Join Date: Mar 2001
Location: BASSANO DEL GRAPPA(VI)
Posts: 18,997
Quote:
Originally Posted by UrienRakarth View Post
Ti fidi di più a priori perchè sei razzista, perchè ti piace sparare boiate a caso e perchè vuoi portare acqua al tuo mulino. A livello di rapporti diplomatici non abbiamo problemi con nessuno dei 3. Anzi, il paese con cui abbiamo meno contatti in teoria è proprio il canada.
nn hai capito il mio discorso
e famo cosi che si fa prima

russia-----problemi forniture di gas avvenuti di recente

paesi arabi-----beh nn abbiamo avuto grossi problemi di recente cmq nota che in passato guerre e cambi al vertice dei poteri (colpi di stato ecc) hanno influto in parte sui costi mondiali del petrolio
cmq dire paesi arabi o medioriente si fa a fatica a fare un quadro geneale completo

canada--- hai mai sentito problemi e rogne perche nn volevano vendere l uriano??? o cmq avvisaglie o robe simili??? a me sembra di no
-VEGETH- is offline   Reply With Quote
Old 21st March 2009, 14:13   #153
Fabio Romeo
Registered User
 
Fabio Romeo's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: La Spezia
Posts: 73
Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
e' facile dubitarne visto che e' datato quel grafico quindi o dove lo hai trovato o nn sono aggiornati o serve apposta per sostenere la causa den no-nucleare a prescindere


uff sempre la solita solfa
1)diversificazione dell energia
2)se nn la famo ora nn e' che fra 12 anni ci troveremmo allo stesso punto se nn peggio?
ovvio che servivano ora e infatti ringrazia quella manica di verdi che nn sanno nemmeno come funzioni una qualsiasi centrale ma preferiscono farsi pubblicita e sostenitori sparando 4 caxxate che attirano gente simile a loro
Ti pare poco aspettare 12 ANNI? In questo lungo periodo di tempo vanno poi aggiunti i costi opportunità, ossia le perdite “potenziali” pari al tasso di interesse perso se i fondi fossero stati depositati in banca o occupati in altre attività economiche.


Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
sono cosi enormi e alti che negli altri stati che hanno le centrali nucleari nn riescono in nemmeno in 200 anni ad ammortizzareil tutto!!!
ma va la'!!!!
eh si le altre centrali sono AGGRATIS!!!!
Non ho detto che sono Gratis le altre , Guarda bene cosa ho scritto e comunque al termine del ciclo di vita della centrale nucleare va considerato anche il costo del suo smantellamento, la bonifica del territorio e lo stoccaggio delle scorie radioattive.
Esempio: per costruire la centrale nucleare Usa di Maine Yankee negli anni ‘60 sono stati investiti 231 milioni di dollari correnti. Recentemente questa centrale ha terminato il suo ciclo produttivo e per smantellarla sono stati allocati 635 milioni di dollari correnti. Soltanto per smantellare le quattro centrali nucleari italiane l’International Energy Agency ha stimato un costo pari a 2 miliardi di dollari.

Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
cosa intendi per inquinamento o e' solo una parola messa li a caso? specifica plz
Sei così informato che non sai che inquinamento porta il nucleare? Le centrali nucleari producono rifiuti radioattivi (scorie) la cui gestione è ancora un capitolo aperto per l’intero occidente. Soltanto gli Usa, dopo oltre 25 anni di studi, hanno realizzato una soluzione definitiva realizzando un deposito in profondità (geologico) in cui stoccare le scorie radioattive. Il deposito negli Usa sarà dedicato solo alle scorie di II grado mentre resta ancora incerto il destino delle scorie di III grado (ad alta radioattività) stoccate temporaneamente all’interno delle centrali nucleari. Al termine del ciclo di vita della centrale nucleare va considerato anche il costo del suo smantellamento, la bonifica del territorio e lo stoccaggio delle scorie radioattive.

Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
sparata a caso

eh si il petrolio ce lo estraiamo noi nel nostro territorio
Io non credo di parlare di Petrolio Carbone etc etc ma puntare suelle rinnovabili in Primis e alla ricerca, dato che il nucleare conviene a questo punto importarlo invece che costruire nuove centrali, evitando COSTI su COSTI su COSTI!

Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
sei arrivato alla frutta (le sparate di prima gia lo dimostrano) e hai scoperto finalmente il motivo che ti spinge a parlare di rinnovabile anche se tutti i numeri ti danno contro
un futuro bello e verde per i nipoti
pero' se da domani l italia intera vivesse di corente totalmente presa da fonti rinnovabili avremmo la bolleta della luce PERLOMENO raddoppiata.......
gia ora molte industrie se ne vanno dall italia e uno dei motivi e' il conto energia TROPPO ELEVATO ,figurati in quel caso!!!!
e ai tuoi nipoti nn resterebbe che cambiare nazione per trovare lavoro
http://www.energoclub.it/doceboCms/p...he_Italia.html


Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
perche nn fate la lista dei paesi dai quali importiamo fonti energetiche e vediamo quale rappresenterebbe per noi la minor possbilita'vdi mancato approvigonamento

cosi velocemtente

russia-gas
medioriente gas-petrolio
canada-uranio

mm tra le 3 quello che a priori mi fido di piu e' il canada eh
A prescindere che il tuo discorso sull'affidabilità mi pare un pò superficiale, Io preferirei dipendere da NOI , sè poi come ho detto prima vuoi vedere quello che ti torna comodo non ci posso fare niente!
Sei solo buono ad "insultare" chi la pensa diversamente da te, non è bello, bisognerebbe discuterne Costruttivamente non il contrario perchè ne và del nostro futuro e dei nostri figli, sè a te non interessa vuol dire che non riesci a vedere oltre il tuo naso e sei molto egoista!

http://www.greenpeace.it/archivio/nuke/stato.htm
__________________
Meetup di Beppe Grillo La Spezia

"Quando il potere dell'amore supererà l'amore del potere, il Mondo conoscerà la pace". (Jimi Hendrix)

Last edited by Fabio Romeo; 21st March 2009 at 19:46. Reason: precisazioni
Fabio Romeo is offline   Reply With Quote
Old 21st March 2009, 21:07   #154
-VEGETH-
NetBerserk
 
-VEGETH-'s Avatar
 
Join Date: Mar 2001
Location: BASSANO DEL GRAPPA(VI)
Posts: 18,997
[QUOTE=Fabio Romeo;11489569]
Quote:
Ti pare poco aspettare 12 ANNI? In questo lungo periodo di tempo vanno poi aggiunti i costi opportunità, ossia le perdite “potenziali” pari al tasso di interesse perso se i fondi fossero stati depositati in banca o occupati in altre attività economiche.
questa fa ridere!!!!




Non ho detto che sono Gratis le altre , Guarda bene cosa ho scritto e comunque al termine del ciclo di vita della centrale nucleare va considerato anche il costo del suo smantellamento, la bonifica del territorio e lo stoccaggio delle scorie radioattive.
Esempio: per costruire la centrale nucleare Usa di Maine Yankee negli anni ‘60 sono stati investiti 231 milioni di dollari correnti. Recentemente questa centrale ha terminato il suo ciclo produttivo e per smantellarla sono stati allocati 635 milioni di dollari correnti. Soltanto per smantellare le quattro centrali nucleari italiane l’International Energy Agency ha stimato un costo pari a 2 miliardi di dollari.

231+635=866
nn so quanta poteenza abbia avuto quella centrale ma se dico 1 GW nn credo di sbagliare di molto
prendiamo questa centrale e facciamo finta che sia pero' stata in italia (e famo 1:1 dollaro euro per il momento)

questa centrale produce:
24x365=8760 GW/h
1GW =1x10alla 6 Kw/h

tempo fa guardando una bolletto ho visto che il Kw/h va dai 0.26 ai 0.18 €

8760x10alla6x0.20(na media)=1.752.000.000 €/anno

ovviamente quel 0.20 togli l iva ma il resto sono SOLDI che entrano nelle casse dell enel.....
nn farmi fare il confronto con i pannelli fotovoltaici perche ne rimarresti di sasso....

sulla stima dei soldi per smantellare le centrali italiane io prenderei con le pinze il tutto visto che ci sono tantissimi dettagli sotto che e' impossibile valutare

intanto se avessimo proseguito con l energia nucleare forse le cose ora per quelle 4 centrali sarebbe ben diversa e di molto perche se nn sbaglio sono state "disattivate" prima della loro fine prevista e gia qui ci sono parecchie differenze con centrali che hanno fatto il loro percorso di vita regolarmente




Quote:
Sei così informato che non sai che inquinamento porta il nucleare? Le centrali nucleari producono rifiuti radioattivi (scorie) la cui gestione è ancora un capitolo aperto per l’intero occidente. Soltanto gli Usa, dopo oltre 25 anni di studi, hanno realizzato una soluzione definitiva realizzando un deposito in profondità (geologico) in cui stoccare le scorie radioattive. Il deposito negli Usa sarà dedicato solo alle scorie di II grado mentre resta ancora incerto il destino delle scorie di III grado (ad alta radioattività) stoccate temporaneamente all’interno delle centrali nucleari. Al termine del ciclo di vita della centrale nucleare va considerato anche il costo del suo smantellamento, la bonifica del territorio e lo stoccaggio delle scorie radioattive.
apparte che continuo a pensare che certe scorie possono essere spedite verso lo spazio innfinito o in una stella vicina
cmq stai palesemente massimizzando il discorso "scorie" perche' innanzitutto qualsiasi centrale a combustibilwe fossile ha procurato piu problemi all umanita'(effetto serra) di tutte le scorie prodotte sin oggi
per problemi intendo morti-catastrofi ecc
e nn venirmi a menzionare chernobil perche' quella nn era una vera centrale nucleare essendo priva di "guscio"....


Quote:
Io non credo di parlare di Petrolio Carbone etc etc ma puntare suelle rinnovabili in Primis e alla ricerca, dato che il nucleare conviene a questo punto importarlo invece che costruire nuove centrali, evitando COSTI su COSTI su COSTI!
vuoi capire che l italia sta messa MALISSIMO in quanto a rinnovabili????
l ho gia spiegato varie volte ma sembra che tu ci giri in torno

eolico--->poco vento (o cmq troppo poco territorio dove ha senso farlo)
fotovoltaico--->inutile a prescindere
geotermico---->i tempi nn sono maturi per il nostro paese
idroelettrico---->saturazione o quasi



http://www.energoclub.it/doceboCms/p...he_Italia.html
e' un altro link di fretta oppure ne sai di cio che c e scritto li dentro?
no perche da quel che ho capito e' un progetto di legge fatto da loro che ovviamente rimara' li ma vabbe
discutiamo subito di un pezzo di quel link (interamente e' impossbile)

Quote:
Energia fotovoltaica attuale potenziale
Potenza installata (MW) 60 90.000
Produzione (GWh) 660 110.000
Produttività (MWh/anno/MW) 1.100 1.200
Costo (€/kWh) 0,3 0,15

Incremento della potenza installata: 1.000-1.500 MW per i primi 10 anni, 2.000-4.000 MW per i decenni successivi

investimento: 300 miliardi di Euro, interamente da privati. Coperture di edifici, facciate e spazi coperti
Da un rapporto IEA (International Energy Agency) in Italia il potenziale di produzione di elettricità dal fotovoltaico, integrato negli edifici, è di 127.000 GWh. ilsolea360gradi.it/aprile2003.pdf Pag. 2

I costi possono essere ridotti grazie a sistemi a film sottile, uno studio effettuato dal NREL USA evidenzia che una produzione industriale di 2000-4000 MW/anno permette di avere produzione di moduli a film sottile nell'ordine dei 1000 €/kWp, quindi un installato di 2500-3000 €/kWp. A questi livelli il costo di generazione è di 0,13-0,15 € /kWh , equivalente a bloccare il costo dell'energia elettrica per le famiglie ai prezzi attuali per i prossimi 25-30 anni. Il limite potenziale di costo dei sistemi FV è di 1500 €/kWp installato
per potenziale credo intendano quella che vorrebbero loro no?
perche mettono installata 90GW e produzione 110.000GW?
se installo 90GW quelli al massimo mi rendono 90 GW/h boh
e poi sotto mettono che producono 1,2 GW/anno ennesimo boh

300 miliari di €
poi si parla di un film che produce 1kwp al costo di 1000 €
ma chissa come mai nn ne ho ancora manco vista mezza di sto nuovo sistema fotovoltaico
cmq 0.18 x 12(12 ore di sole dai)x365x15(anni di vita)x600/2(media di quanto picchia il sole e di quanto si deteriora il pannello)=3.547.800€

chiunque nn pazzo se li sarebbe gia installati!!!!!!!
eppure un pannello normale che puoi comprare pure te produce 75wp al costo di 1000€
quindi quel film e' miracoloso
a quando la vendita?
ah no spe c e il governo che ci vuole tenere sotto scacco

Quote:
A prescindere che il tuo discorso sull'affidabilità mi pare un pò superficiale, Io preferirei dipendere da NOI , sè poi come ho detto prima vuoi vedere quello che ti torna comodo non ci posso fare niente!
Sei solo buono ad "insultare" chi la pensa diversamente da te, non è bello, bisognerebbe discuterne Costruttivamente non il contrario perchè ne và del nostro futuro e dei nostri figli, sè a te non interessa vuol dire che non riesci a vedere oltre il tuo naso e sei molto egoista!
discuterne costruttivamente vuol dire rendersi conto che la realta' e solo 1
stai evitando di ammettere che il fotovoltaico nn ha senso
sati evitando di ammettere che l eolico in italia nn e' cosi tanto praticabile come servirebbe
ormai numericamente mi sembra di averti dimostrato(ormai sara' la 4-5 volta in sto foruim) che il fotovoltaico nn ha senso ammenoche nn tu e tutti gli altri nn volgiano pagare 2-3-4 volte la tua bolletta enel :/
-VEGETH- is offline   Reply With Quote
Old 21st March 2009, 21:19   #155
Fabio Romeo
Registered User
 
Fabio Romeo's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: La Spezia
Posts: 73
Continui a capire quello che vuoi, confermo quello che ho detto prima...
__________________
Meetup di Beppe Grillo La Spezia

"Quando il potere dell'amore supererà l'amore del potere, il Mondo conoscerà la pace". (Jimi Hendrix)
Fabio Romeo is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 07:36   #156
elindur
swimming in the bloodpool
 
elindur's Avatar
 
Join Date: May 2008
Posts: 61,933
300 miliardi di euro da privati

pagano coi soldi del monopoli vero?
elindur is online now   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 10:34   #157
Cece
- - - - - - - - - - - -
 
Cece's Avatar
 
Join Date: Apr 2002
Posts: 21,207
Quote:
Originally Posted by UrienRakarth View Post
E l'uranio no?
si ma paragona la rendita di 1 metro cubo di uranio , e la rendita di 1 metro cubo di gas , di carbone , o di petrolio.

Quote:
Per quanto riguarda i consumi, in base ai dati a disposizione una centrale nucleare "media" da 1000 MWe necessita all'incirca di 30 tonn. di uranio arricchito all'anno o 150/200 tonnellate di uranio naturale; a titolo di confronto, una centrale elettrica a carbone da 1000 MWe richiede 2 600 000 tonn. di combustibile fossile
capisci quanto più facile sia stoccare l' uranio che stoccare le altre energie ..
Cece is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 14:26   #158
UrienRakarth
Never without you
 
UrienRakarth's Avatar
 
Join Date: Nov 2005
Location: Macerata
Posts: 3,072
Quote:
Originally Posted by Cece View Post
si ma paragona la rendita di 1 metro cubo di uranio , e la rendita di 1 metro cubo di gas , di carbone , o di petrolio.



capisci quanto più facile sia stoccare l' uranio che stoccare le altre energie ..
Ti risulta forse che trovare un metro cubo di uranio sia facile quanto trovare un metro cubo di petrolio e che soprattutto costi uguale?
__________________
La blasfemia è sotto ogni rispetto un crimine senza vittima
Vidi rosam Madii cunctis pulchriorem,
Vidi stellam splendidam, cunctis clariorem,
Per quam ego degeram lapsus in amorem... Ale
UrienRakarth is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 14:31   #159
Fabio Romeo
Registered User
 
Fabio Romeo's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: La Spezia
Posts: 73
Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
questa fa ridere!!!!
Bhe non mi pare che ce da riderci tanto!


Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
Quote:
Originally Posted by Fabio Romeo View Post
Non ho detto che sono Gratis le altre , Guarda bene cosa ho scritto e comunque al termine del ciclo di vita della centrale nucleare va considerato anche il costo del suo smantellamento, la bonifica del territorio e lo stoccaggio delle scorie radioattive.
Esempio: per costruire la centrale nucleare Usa di Maine Yankee negli anni ‘60 sono stati investiti 231 milioni di dollari correnti. Recentemente questa centrale ha terminato il suo ciclo produttivo e per smantellarla sono stati allocati 635 milioni di dollari correnti. Soltanto per smantellare le quattro centrali nucleari italiane l’International Energy Agency ha stimato un costo pari a 2 miliardi di dollari.
231+635=866
nn so quanta poteenza abbia avuto quella centrale ma se dico 1 GW nn credo di sbagliare di molto
prendiamo questa centrale e facciamo finta che sia pero' stata in italia (e famo 1:1 dollaro euro per il momento)

questa centrale produce:
24x365=8760 GW/h
1GW =1x10alla 6 Kw/h

tempo fa guardando una bolletto ho visto che il Kw/h va dai 0.26 ai 0.18 €

8760x10alla6x0.20(na media)=1.752.000.000 €/anno

ovviamente quel 0.20 togli l iva ma il resto sono SOLDI che entrano nelle casse dell enel.....
nn farmi fare il confronto con i pannelli fotovoltaici perche ne rimarresti di sasso....
sulla stima dei soldi per smantellare le centrali italiane io prenderei con le pinze il tutto visto che ci sono tantissimi dettagli sotto che e' impossibile valutare
intanto se avessimo proseguito con l energia nucleare forse le cose ora per quelle 4 centrali sarebbe ben diversa e di molto perche se nn sbaglio sono state "disattivate" prima della loro fine prevista e gia qui ci sono parecchie differenze con centrali che hanno fatto il loro percorso di vita regolarmente

apparte che continuo a pensare che certe scorie possono essere spedite verso lo spazio innfinito o in una stella vicina
cmq stai palesemente massimizzando il discorso "scorie" perche' innanzitutto qualsiasi centrale a combustibilwe fossile ha procurato piu problemi all umanita'(effetto serra) di tutte le scorie prodotte sin oggi
per problemi intendo morti-catastrofi ecc
e nn venirmi a menzionare chernobil perche' quella nn era una vera centrale nucleare essendo priva di "guscio"....
Devi contare che non possono certo calcolare lo smantellimento di una centrale attiva ora. Io come ho gia detto nei vari post non sono manco per le centrali fossili, in primis bisognerebbe fare il risparmio energetico di legge (cappotto, finestre coinventate etc etc...), modificare o migliorare le centrali che abbiamo e investire nelle rinnovabili il tutto magari continuando a importare dalle centrali nucleari estere (minor costo e tempo che costruirle noi da 0 smaltire le scorie). Spedirle nel sole o nello spazio sono anni che hanno rinunciato per i COSTI eccessivi! Gli incidenti se vuoi te ne posto a nastro, anche recenti!

Quote:
Originally Posted by -VEGETH- View Post
Vuoi capire che l italia sta messa MALISSIMO in quanto a rinnovabili????
l ho gia spiegato varie volte ma sembra che tu ci giri in torno
Bha io preferirei farlo dire da un'esperto, non perchè non mi fidi ma...


Quote:
Originally Posted by -VEGETH View Post
http://www.energoclub.it/doceboCms/p...he_Italia.html
e' un altro link di fretta oppure ne sai di cio che c e scritto li dentro?
no perche da quel che ho capito e' un progetto di legge fatto da loro che ovviamente rimara' li ma vabbe
discutiamo subito di un pezzo di quel link (interamente e' impossbile)

per potenziale credo intendano quella che vorrebbero loro no?
perche mettono installata 90GW e produzione 110.000GW?
se installo 90GW quelli al massimo mi rendono 90 GW/h boh
e poi sotto mettono che producono 1,2 GW/anno ennesimo boh

300 miliari di €
poi si parla di un film che produce 1kwp al costo di 1000 €
ma chissa come mai nn ne ho ancora manco vista mezza di sto nuovo sistema fotovoltaico
cmq 0.18 x 12(12 ore di sole dai)x365x15(anni di vita)x600/2(media di quanto picchia il sole e di quanto si deteriora il pannello)=3.547.800€

chiunque nn pazzo se li sarebbe gia installati!!!!!!!
eppure un pannello normale che puoi comprare pure te produce 75wp al costo di 1000€
quindi quel film e' miracoloso
a quando la vendita?
ah no spe c e il governo che ci vuole tenere sotto scacco
Sè una ditta o similare fà uno studio credo che metta dei dati il più possbile veritieri, sè no perderebbe credibilità commerciale, o sbaglio? Effettivamente chi ci ha governato ha tanti ma tanti scheletri nell'armadio tu non sai quanti, mio caro!


Quote:
Originally Posted by -VEGETH View Post
Discuterne costruttivamente vuol dire rendersi conto che la realta' e solo 1
stai evitando di ammettere che il fotovoltaico nn ha senso
sati evitando di ammettere che l eolico in italia nn e' cosi tanto praticabile come servirebbe
ormai numericamente mi sembra di averti dimostrato(ormai sara' la 4-5 volta in sto foruim) che il fotovoltaico nn ha senso ammenoche nn tu e tutti gli altri nn volgiano pagare 2-3-4 volte la tua bolletta enel :/
Discuterne costruttivamente è discuterne come ne discuto con Cece, senza denigrare la persona che la pensa diverso da te!

Quote:
Originally Posted by elindur View Post
300 miliardi di euro da privati

pagano coi soldi del monopoli vero?
Sapessi quanti soldi hanno sperperato i governi dal 1980 ad oggi.
Lo sai che abbiamo gia speso 250 milioni di euro (circa) per il ponte di Messina e non si è vista manco la prima pietra posata?


Quote:
Originally Posted by Cece View Post
capisci quanto più facile sia stoccare l' uranio che stoccare le altre energie ..
Io infatti non sono favorevole alle centrali fossili ma noi abbiamo quelle basi di partenza, modificarle e renderle meno inquinanti e investire sulle rinnovabili PER ME sarebbe meglio poi IMHO!
__________________
Meetup di Beppe Grillo La Spezia

"Quando il potere dell'amore supererà l'amore del potere, il Mondo conoscerà la pace". (Jimi Hendrix)

Last edited by Fabio Romeo; 22nd March 2009 at 14:33. Reason: Errori
Fabio Romeo is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 14:55   #160
Cece
- - - - - - - - - - - -
 
Cece's Avatar
 
Join Date: Apr 2002
Posts: 21,207
Quote:
Originally Posted by UrienRakarth View Post
Ti risulta forse che trovare un metro cubo di uranio sia facile quanto trovare un metro cubo di petrolio e che soprattutto costi uguale?
Trovarlo in natura no , ma trovarlo sul mercato al momento attuale non è difficile.
Non penso che sul mercato lo vendano al kg , e abbiamo circa 10 anni per comprarlo.
Poi è logico che se si parla di prezzo al kg , l' uranio costi molto di più , ma se parliamo di prezzo al kw , il discorso cambia.
Cece is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 15:05   #161
elindur
swimming in the bloodpool
 
elindur's Avatar
 
Join Date: May 2008
Posts: 61,933
Quote:
Originally Posted by Fabio Romeo View Post

Sapessi quanti soldi hanno sperperato i governi dal 1980 ad oggi.
Lo sai che abbiamo gia speso 250 milioni di euro (circa) per il ponte di Messina e non si è vista manco la prima pietra posata?

300 miliardi di euro sono circa il 30% del nostro prodotto interno lordo, prima di sparare cifre a caso senza alcun senso forse è il caso che conti fino a 10 altrimenti fai solo delle figure barbine
elindur is online now   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 15:13   #162
UrienRakarth
Never without you
 
UrienRakarth's Avatar
 
Join Date: Nov 2005
Location: Macerata
Posts: 3,072
Quote:
Originally Posted by Cece View Post
Trovarlo in natura no , ma trovarlo sul mercato al momento attuale non è difficile.
Non penso che sul mercato lo vendano al kg , e abbiamo circa 10 anni per comprarlo.
Poi è logico che se si parla di prezzo al kg , l' uranio costi molto di più , ma se parliamo di prezzo al kw , il discorso cambia.
A quanto pare non cambia... visto che i prezzi al KW per il nucleare sono più bassi in alcuni stati solo grazie a forti incentivi statali e che praticamente mai nella bolletta vi è calcolato il costo di smantellamento.
Altrimenti se fosse così conveniente avremmo ad oggi la fila di imprenditori davanti alla porta di berlusconi a fare gare d'appalto per accaparrarsi la possibilità di fare un puttanaio di soldi... Oppure se fosse così conveniente il mondo sarebbe costellato di centrali nucleari e la % di energia prodotta rispetto al totale sarebbe molto più alta di quanto non sia oggi.
Per fare centrali nucleari in italia l'unico modo che esiste è che il governo paghi la costruzione e dia la gestione in appalto... insomma noi paghiamo e guadagna qualcun altro.
__________________
La blasfemia è sotto ogni rispetto un crimine senza vittima
Vidi rosam Madii cunctis pulchriorem,
Vidi stellam splendidam, cunctis clariorem,
Per quam ego degeram lapsus in amorem... Ale

Last edited by UrienRakarth; 22nd March 2009 at 15:18.
UrienRakarth is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 15:14   #163
Fabio Romeo
Registered User
 
Fabio Romeo's Avatar
 
Join Date: Mar 2009
Location: La Spezia
Posts: 73
Non stò dicendo cifre a caso, qualsiasi persona Informata lo sà delle spese per il Ponte di Messina, te ne ho detta solo UNA ce ne sono ben donde! Mi sà che le figure non le faccio io quà mio caro!
__________________
Meetup di Beppe Grillo La Spezia

"Quando il potere dell'amore supererà l'amore del potere, il Mondo conoscerà la pace". (Jimi Hendrix)
Fabio Romeo is offline   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 15:27   #164
elindur
swimming in the bloodpool
 
elindur's Avatar
 
Join Date: May 2008
Posts: 61,933
Quote:
Originally Posted by Fabio Romeo View Post
Non stò dicendo cifre a caso, qualsiasi persona Informata lo sà delle spese per il Ponte di Messina, te ne ho detta solo UNA ce ne sono ben donde! Mi sà che le figure non le faccio io quà mio caro!
ripeto: sai quanti sono 300 miliardi di euro?

Se non lo sai ti faccio uno schemino veloce veloce

Quote:
Originally Posted by UrienRakarth View Post
A quanto pare non cambia... visto che i prezzi al KW per il nucleare sono più bassi in alcuni stati solo grazie a forti incentivi statali e che praticamente mai nella bolletta vi è calcolato il costo di smantellamento.
Altrimenti se fosse così conveniente avremmo ad oggi la fila di imprenditori davanti alla porta di berlusconi a fare gare d'appalto per accaparrarsi la possibilità di fare un puttanaio di soldi... Oppure se fosse così conveniente il mondo sarebbe costellato di centrali nucleari e la % di energia prodotta rispetto al totale sarebbe molto più alta di quanto non sia oggi.
Per fare centrali nucleari in italia l'unico modo che esiste è che il governo paghi la costruzione e dia la gestione in appalto... insomma noi paghiamo e guadagna qualcun altro.
avevo gia messo un link ai costi, compresi quelli di smantellamento

Quote:
#1: Il nucleare è economico?
L’Università Mit di Boston ha effettuato uno studio, che indica che il costo attuale di un kWh nucleare è di circa 6,7 centesimi di dollaro, contro i 4,2 del carbone e i 3,8 del gas naturale.
Da uno studio effettuato dall’Università di Pisa emerge invece che il costo del nucleare è di 3 centesimi di dollaro al kWh, quindi più basso di tutte le altre fonti energetiche (rinnovabili e non rinnovabili). In linea di massima il costo del nucleare si suddivide nelle seguenti voci:

- 53% costo di investimento
- 28% costo del ciclo di combustibile (di cui circa il 6% dovuto all’acquisto dell’uranio vero e proprio)
- 17% costo di esercizio e manutenzione
- 2% costo dello smantellamento e recupero del sito

Un aspetto interessante che emerge da questi numeri è che l’uranio incide in maniera limitata sul costo finale dell’energia nucleare (solo il 6%). Questo significa che, anche un raddoppio del prezzo del combustibile, peraltro improbabile data la provenienza dello stesso da diverse parti del mondo (per lo più aree politicamente stabili, come Australia, Kazakistan e Canada), non inciderebbe in modo significativo sul prezzo dell’energia prodotta; pensate che una triplicazione del prezzo dell’uranio porterebbe il costo del kWh nucleare ad un aumento solo del 16%
il problema sono i costi giganteschi per costruire l'impianto, costi che spesso non possono essere affrontati da un'azienda privata e quindi si accolla lo stato.
Una volta costruito il sito i costi crollano.

Last edited by elindur; 22nd March 2009 at 15:31.
elindur is online now   Reply With Quote
Old 22nd March 2009, 15:33   #165
-VEGETH-
NetBerserk
 
-VEGETH-'s Avatar
 
Join Date: Mar 2001
Location: BASSANO DEL GRAPPA(VI)
Posts: 18,997
Quote:
Bhe non mi pare che ce da riderci tanto!
fa ridere perche se in passato avessero seguito la tuq idea nn esisterebbe nemmeno una centrale per nn parlare di tantissime di altre opere che fin ora l umanita' ha creato



Quote:
Devi contare che non possono certo calcolare lo smantellimento di una centrale attiva ora. Io come ho gia detto nei vari post non sono manco per le centrali fossili, in primis bisognerebbe fare il risparmio energetico di legge (cappotto, finestre coinventate etc etc...), modificare o migliorare le centrali che abbiamo e investire nelle rinnovabili il tutto magari continuando a importare dalle centrali nucleari estere (minor costo e tempo che costruirle noi da 0 smaltire le scorie). Spedirle nel sole o nello spazio sono anni che hanno rinunciato per i COSTI eccessivi! Gli incidenti se vuoi te ne posto a nastro, anche recenti!
innanzitutto hai palesemente ignorato il conto che o fatto di quanta energia in soldoni creeerebbe oggigiorno in italia una centrale nucleare
secondo stai parlando da post e post che bisogna qua e bisogna la ma fai finta di nn cpaire che si puo fare il possibile e nn l impossibile
la stesa pala eolica in spagna ,in calabria o sulle alpi ha un rendimento e quindi una % di essere ammortizzata nel suo periodo di vita assai differente


il dobbiamo fare nn ha senso se nn guardi alla realta' delle cose

e il link che hai postato nee e' un esempio visto che nn lo hai nemmeno guardato o cmq nn ne conoscevi per niente i contenuti.....


Quote:
Bha io preferirei farlo dire da un'esperto, non perchè non mi fidi ma...
mmm bel modo di replycare visto che ti riesce difficile contrastare l evidenza........
cmq informaiti sulle zone eoliche italiane dai su




Quote:
Sè una ditta o similare fà uno studio credo che metta dei dati il più possbile veritieri, sè no perderebbe credibilità commerciale, o sbaglio? Effettivamente chi ci ha governato ha tanti ma tanti scheletri nell'armadio tu non sai quanti, mio caro!

eh si una ditta che ti vende un prodotto a 1000 € e che nella sua vita te ne fa risparmiare 3000 volte tanto e' AFFIDABILISSIMA
leggili i numeri
e nn tirarmi fuori il governo come asso nella manica che nn abbocca visto che nn deve essere per forza lui a creare fonte energetiche (anzi doverbbero essere i privati a investire per guadagnarci un giorno ma per logica eh)

Quote:
Discuterne costruttivamente è discuterne come ne discuto con Cece, senza denigrare la persona che la pensa diverso da te!
discutere in maniera costruttiva nn significa saltare palesemente un conto in cui ti dimostro il link che hai postato e' fail
oppure
Quote:
Sapessi quanti soldi hanno sperperato i governi dal 1980 ad oggi.
Lo sai che abbiamo gia speso 250 milioni di euro (circa) per il ponte di Messina e non si è vista manco la prima pietra posata?
stesso discorso di prima
eppoi stiamo parlando delle centrali nucleari nn del ponte o di che altrov voi te
ai fini della discussione potrebbe anche essere irrilevante che in 10 anni si sono sperpetati 10 mila miliardi di euro dove vuoi te
quello che conta in questa discussione sono i soldi della centrale

cmq un consiglio,se devi mettere link o riferimenti almeno controlla che nn siano fail come quelli prima

Io infatti non sono favorevole alle centrali fossili ma noi abbiamo quelle basi di partenza, modificarle e renderle meno inquinanti e investire sulle rinnovabili PER ME sarebbe meglio poi IMHO![/QUOTE]
-VEGETH- is offline   Reply With Quote
Reply

Tags
arrivano i nymbo boys, b. cacca pupu, si dice nucolare

Thread Tools
Rate This Thread
Rate This Thread:

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 09:00.



Copyright 2017-2024 by netgamers.it