PDA

View Full Version : Corpi speciali


<Teocrazia>
22nd August 2002, 18:38
Premetto ke sn appena tornato dalle vacanze.
Ho letto 2 libri che parlavano dei sas e uno dei Seal, mi stavo chiedendo tra:
Seal
SAS
Spetnaz
Gsg9

Chi sono secondo voi i migliori?
Vorrei aggiungere anche il "braccio armato" del Mossad, ho letto 1 loro breve storia ed è incredibile la forza che 1 servizio segreto possa avere a livello operativo

Way
22nd August 2002, 19:03
Per quello che ha fatto e dimostrato nella sua lunghissima Storia ( maggiore di quella di tutti gli altri corpi menzionati ) vince il SAS a mani basse.

Si puo disquisire su un eventuale confronto tra SAS e Sayeret Matkal, ma sono servizi che operano in maniera e ambiti differenti.

wittmann
22nd August 2002, 19:21
Credo che le special forces occidentali abbiano raggiunto un ottimo livello qualitativo,senza dubbio la SAS e tutta la comunita' delle special forces USA (SEAL/DELTA/RECON/PJ/) hanno in molte occasioni dato prova delle loro capacita' operative in guerra,la SAS si e' sempre comportata magnificamente,come nel caso delle incursione nelle Falkland nel 82,nell'operazione Nimrod per la presa dell'ambasciata Iraniana e nel corso di tutta la guerra del Golfooltre che in altre operazioni l'ultima delle quali in Africa da manuale se non sbaglio Sierra Leone.
Le forze USA in alcune occasioni non hanno fatto un figura altrettanto brillante,come nel caso dell'operazione atta al salvataggio degli ostaggi in Iran Eagle Claw (li manco' coordinazione fra reparti)nella cattura di Noriega 4 SEAL persero la vita,a Grenada e con tutte le scusanti del caso nel corso di Restore hope in Somalia.Cmq in altre occasioni ,molte delle quali ancora cover, il superiore addestramento di questi uomini ha fatto la differenza,vedi Acid Rambit o nel corso di migliaia di operazioni in Vietnam,nei Balcani o nello Scud hunter nel 91e' ora in Afganistan dove si e' distinto il reparto SAS (si si chiama cosi)della CIA,unita' d'assalto dell'Agenzia che opero' nella tragica rivolta di Mazar I sharif,soffocando in un bagno di sangue la rivolta talebana

wittmann
22nd August 2002, 19:24
Dimenticavo il Sayeret Matkal e' forse quello con maggiori esperienze,combatte dalla sua fondazione,operazioni da manuale che sono entrate nella storia delle forze speciali,ma anche alcuni flop che sono costati vite umane.senza dubbio quello che sul campo si e' guadagnato la fama migliore

<Teocrazia>
22nd August 2002, 19:42
Il Sayeret Matkal sono quei gruppi speciali israeliani che operano infiltrati? ne parla clancy in un libro dell' op-center e nn sò se sia vero o se lo sia inventato

-PuNiSHeR-
22nd August 2002, 21:57
penso le SAS.....leggetevi azione immediata di andy mcnab...autobiografia di un ex comandante sas

<Teocrazia>
22nd August 2002, 22:13
già letta e ho scoperto che ryan (autore di libri non autobiografici su un membro del sas )è un altro dei partecipanti a bravo 2 zero (la missione nel golfo di cui mcnab parla nell' omonimo libro e in cui la squadra venne catturata dalla guardia repubblicana)

Way
23rd August 2002, 01:11
il Sayeret Matkal ( o unita 767 ) e' il reparto che si occupa dell'acquisizione di informazioni ( intelligence gathering ) e operazioni speciali all'interno delle Forze di Difesa Israeliane ( IDF ).

<Teocrazia>
23rd August 2002, 09:01
mmm allora nn è il gruppo che intendo io, appena posso posto il nome dell' unità di cui parla Clancy

cippalippa
23rd August 2002, 17:03
Anche in italia abbiamo qualcosina di cui andare fieri.
Sono i comsubin pionieri del sabotaggio navale e sottomarino eredi della x mas.
Oltre ai soliti sommergibili tascabili,si vocifera abbiano sviluppato una sorta di motoscafo-sommergibile,con caratteristiche stealth,in grado di avvicinarsi silenziosamente al bersaglio,per poi riemergere a distanza di sicurezza,ed allontanarsi a grande velocità.
Sono forse piu' specializzati nel sabotaggio navale,rispetto ad altri gruppi equivalenti,sono cmq un gran bel reparto.

<Teocrazia>
23rd August 2002, 17:11
bei cippa, guarda che i gis sono un ottimo gruppo x gli interventi urbani e i Lagunari sono tra i migliori guastatori, solo che non hanno un "medagliere" come sas o seal

<Teocrazia>
23rd August 2002, 17:16
Mista' aravim, sarebbero i corpi israeliani infiltrati nei paesi artabi, potete confermare? premetto che lo ho letto s8u un libro di clancy e non sò se sia una invenzione o no

wittmann
23rd August 2002, 18:28
I reparti italiani dopo l'ottimo intervento per la liberazione del generale Dozier ad opera del NOCS(ma li' eravamo agli albori) non hanno avuto molte occasioni per dimostrare sul campo il loro indubbiamente valido addestramento.i reparti speciali antiterrorismo hanno compiuto solo un paio di azioni degne di nota la migliore delle quali fu quella nel corso del sequestro Soffiantini.in altre occasioni si e' trattato di arrestare qualche grassissimo mafiosone che si e' arreso ancor prima dell'irruzione.I reparti dell'esercito solo nel corso dello scontro al Check point Pasta hanno dato prova di ottime capacita' di autocontrollo e determinazione (parlo del 9°Col Moschin).Credo che il miglior arbitro come in ogni aspetto militare sia anche in questo caso il campo,i ns reparti hanno minima esperienza operativa in battaglia,mi domando anche perche' il buon Silvio non abbia mandato a Tora Bora aliquote dei ns reparti SOF,come del resto hanno fatto i tedeschi e i francesi quella sarebbe stata una palestra ideale per tattiche,mezzi e uomini.

<Teocrazia>
23rd August 2002, 18:36
a tora bora gli alpini avrebbero fatto 1 figurone!

cippalippa
23rd August 2002, 18:59
Il monte cervino sicuramente si.

<Teocrazia>
23rd August 2002, 19:18
informazione sul mist' aravim:Little is known about Mista'aravim. They are a secretive unit that uses disguise and surprise as their main weapons. Originally two units; Shimson (Gaza Strip) and Duvdevan (West bank) were created. Shimson was later disbanded and it's members used to created the Egoz Unit. The unit was created in a time of dire need; as such some of the original members came from another highly-trained Shayet 13.
Mista'Aravim is the hebrew word or phrase meaning "to become an arab." Members of Duvdevan dress in traditional Arab clothing in an effort to blend in and neutralize members of the Intifadah (an arab effort to remove Israeli's from the occupied regions). Not only do they dress like Arabs, the members are trained to act and think like them.

In addition to providing intelligence to the General Staff and IDF, Sayeret Duvdevan is tasked with performing counter-terrorist and hostage rescue missions in occupied territories. They can move around more effectively than traditionally dressed IDF soldiers and operate without attracting attention. In one unintentional demonstration of their effectiveness, a Duvdevan operative was passed by Defense Minister Moshe Arens and an entourage of high ranking IDF officials and a team of Shin Bet security men. The security team was understandibly upset when they found out that they had missed a heavily armed operator, but they were fortunate such talent was on their side.

The Mistaaravim soldiers undergo a different training environment due to the different nature of their operations. Because they are mainly operating in crowded cities in small groups, the normal training regiment for standard infantry and long-range patrol is cut down to 2-3 weeks. Due to the ever-changing pattern of streets and buildings in their area of operations, they focus on realtime drone and satellite photo navigation.

In addition, an extensive course is taught on how to blend in, covering such things as customs, dress, makeup techniques to change appearances, and languages. Also different, more time is spent on unarmed combat than normal. This is ue to the unit's operations in highly crowded areas where gunfire can cause more civilian casualties than enemy ones.

Members of Mistaaravim carry small weapons like the micro-uzis that are easily concealed and carried. Short-barreled M-16's and sniper are carried when firepower is more crucial than concealability. All members are proficient at close quarters combat and have been trained with the ability to hit targets while running through obstacles.

Way
23rd August 2002, 23:46
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;
informazione sul mist' aravim:

Cut



Ah allora tu ti riferivi al Sayeret Duvdevan ( Unita 217 ) e al disciolto Sayeret Shimshon ( Unit 367 ).

Beh devo correggerti, come intuisci da fatto che sono unita' numerate , esse non hanno mai fatto parte del Mossad o dei vari servizi segreti Israeliani, ma sono unita delle IDF ( forze armate ).

Cmq rimango della mia idea ... SAS forever..
( PS tra l'altro gli operativi SAS svolgono anche operazioni come quelle delle unita da te indicate )

( mi correggo: svolgevano ai danni dell'IRA )

<Teocrazia>
24th August 2002, 00:04
già, stai parlando dell' unità DET?
Cmq il mist aravim non sapevo a cosa fosse legato, ma mi ha impressionato il fatto che siano quasi sempre infiltrati, naturalmente il sas è superiore ma lavora in modo diverso, cmq penso che per le incursioni via mare i seal siano superiori al sas, che xò in quelle "via cielo" è superiore (guarda caso in iraq e smalia x operazione di sabotaggio sono satati mandati gli uomini di sua maestà)

24th August 2002, 00:45
ma i sas sono inglesi, giusto?

Way
24th August 2002, 01:50
x Teocrazia Ovvio che i Seal siano superiori nelle operazioni per mare al SAS, e' il loro compito primario.
( Per le operazioni navali gli Inglesi hanno l'SBS , il SAS e' seconadario ).

[email protected]

Seal USA
SAS UK
Spetnaz URSS
Gsg9 BRD ( Germania )

:D

Busko
24th August 2002, 14:46
Contate comunque che le unità israeliane e i SAS hanno continua esperienza sul campo (nord irlanda e palestina) mentre i seal potranno essere addestrati quanto vuoi, ma 50 di guerra fanno per una unità speciale più di tutto l'addestamento del mondo!


SAS forever!




Busko

<Teocrazia>
24th August 2002, 15:59
Originally posted by Busko
Contate comunque che le unità israeliane e i SAS hanno continua esperienza sul campo (nord irlanda e palestina) mentre i seal potranno essere addestrati quanto vuoi, ma 50 di guerra fanno per una unità speciale più di tutto l'addestamento del mondo!


SAS forever!




Busko

beh guarda che cmq i seal fanno molte operazioni segrete, non pensano siano così indietro, un esempio i 3 elicotteri che sono passati vicino alla spiaggia nel sud italia, neri senza simboli di riconoscimento secondo te chi erano?:angel:

Busko
26th August 2002, 02:03
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;


beh guarda che cmq i seal fanno molte operazioni segrete, non pensano siano così indietro, un esempio i 3 elicotteri che sono passati vicino alla spiaggia nel sud italia, neri senza simboli di riconoscimento secondo te chi erano?:angel:

Scafisti che hanno rimpiazzato i motoscafi? :D






Busko

"Six~Shooter"
26th August 2002, 02:27
E quelli della Legione Straniera?!?

wittmann
26th August 2002, 10:00
I Seal nel corso degli anni hanno maturato una buona esperienza sui campi di battaglia di mezzo mondo (Panama fra tutti),fatta esclusione per i reparti israeliani quelli statunitensi sono stati pesantemente impiegati in missioni operative.Escludendo il Vietnam la comunita' delle forze speciali Usa fu impegnata duramente nel corso Di Urget Fury a Grenada,Eagle Claw in Iran,nel corso della battaglia delle petroliere contro i barchini iraniani,Panama 1989nel golfo nel 1991,in tutto il territorio ex yugoslavo o somalia 1993.Lasciamo perdere poi le dozzine di operazioni cover compiuti come consiglieri o in condizioni delicate magari in Colombia come nelle filippine passando per Haiti.

Way
27th August 2002, 22:30
visto che parliamo di Forze Speciali appartenenti anche ai Servizi segreti, sul numero di RID di questo mese c'e un servizio sulla Special Activities Division della CIA..

PS c'e anche un servizio cul ruolo delle Portaerei durante Enduring Freedom, ma prendetelo con le molle per ovvi motivi ( notare la biografia dell'autore :rolleyes: )

DarthEfrem
29th August 2002, 18:53
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;


beh guarda che cmq i seal fanno molte operazioni segrete, non pensano siano così indietro, un esempio i 3 elicotteri che sono passati vicino alla spiaggia nel sud italia, neri senza simboli di riconoscimento secondo te chi erano?:angel:
e questo cosa è? sonos tato via un po... mi son perso qualcosa? ^^

Way
29th August 2002, 21:57
Teocrazia si riferisce a quando recentemente 3 Elicotteri americani sono passati un po troppo vicini a una spiagga, facendo volare un po di roba
( IMHO e' semplicemente un'altra bravata in stile Cernis ( senza ovviamente le tragiche conseguenze )).

DarthEfrem
29th August 2002, 23:28
ah ancora di quelo parlava :D grazie :)

diegodox
30th August 2002, 16:34
è la prima volta che posto qui forse dirò qualche [email protected]++ata.

nessuno di voi ha mai letto libri di DICK MARCINKO?
io ne ho trovati 2 tradotti, arma non convenzionale (green team) e cellula rossa (red cell).

da come parla lui sembra che ilpotenziale dei seal stia diminuendo in maniera tragica, colpa del perbenismo che infesta le classi politico-militari americane.

Lui è il fondatore del Seal team 6 (ricordate la schermata di CS?) e dalle sue parole (sue e perciò di parte) i seal risultavano essere i migliori.

vorrei sapere se qualcuno ha trovato traduzioni di altri libri, ho cercato di tradurre 1 originale in libreria ma lo slang da marinaio che usa è incomprensibile per me.

altri libri sui generis?

salut

<Teocrazia>
3rd September 2002, 14:30
abbiamo dimenticato la legione straniera :) anche se è un gradino sotto sas e seal. Ma ora 1 domandona, i corpi speciali dell' esercito usa chi sono? i Seal sono della marina e la delta force e i berretti verdi sono unità troppo "estese" x essere considerati corpi d' elitè

Skyblaze
3rd September 2002, 16:44
Mi chiedevo...ma i rainbow six di cui parla tom clancy è un corpo speciale reale?Se si che corpo è?:rolleyes:

<Teocrazia>
3rd September 2002, 17:11
no, è inventato, sarebbe un ipotetico gruppo antiterrorismo multinazionale futuristico

Way
3rd September 2002, 23:55
Allora, non conosco Marcinko ( le SOF non sono esattamente il mio settore ( ah, al Team 6 hanno cambiato nome, ora si chiama DEVGRU ), ma e' ovvio che sia convinto di essere il migliore ( questo tipo di soldati lo sono sempre...) , il problema sta nel dimostrarlo, e li vale solo la dimostrazione pratica sul campo.

La Legione Straniera non e' una "unita' " SOF in senso stretto, e' piu una unita d'elite , stile US Marine.
In effetti i Francesi hanno una pessima tradizione con le forze speciali ( non nel senso che le loro forze speciali operino male, anzi, al contrario sono alquanto efficenti ), in quanto avevano la tendenza a sciogliere e riformare i Reparti ( vedetevi la travagliata storia dell'11° Choc ) con la conseguente perdita di fondamentali competenze.

Le forze speciali dell' US Army sono appunto i Berretti Verdi ( coi vari SFGA ), di cui, se non erro, fanno parte lo SFOD D ( la Delta Force ) e il 75° Ranger ( un'unita d'assalto aviotrasportato ).
Sono comprese inoltre unita dedicate alla guerra psicologica ( PSYOP ) e cosi via.
( Scusa ma la tua dichiarazione "sono unità troppo "estese" x essere considerati corpi d' elitè" non mi convince molto.
me la spiegheresti meglio ? )

NB ovviamente bisogna tenere a mente che le varie SOF USA sono in realta gestite da un unico comando unificato ( Joint ), lo USSOCOM.

<Teocrazia>
3rd September 2002, 23:58
scusa l' unita della guerra psicologica in cosa consiste?, grazie x le delucidazioni.
su www.bunkerafricano.it ci sono parecchie notizie sui corpi speciali italiani ed esteri

Way
4th September 2002, 02:15
Allora scopo delle unita per la guerra Psicologica e':

sostenere il morale di eventuali partigiani
influenzare i locali verso l'insurrezione
diminuire il morale dell'avversario
supportare le missioni diversive
dare un'immagine favorevole delle azioni US
esplorare ( e sfruttare ) eventuali differenze etniche, culturali, religiose o economiche.

e via dicendo..

Se te la cavi con l'inglese cmq beccati sto link (http://www.au.af.mil/au/awc/awcgate/awc-sof.htm) sulle US SOF

<Teocrazia>
4th September 2002, 08:45
Grazie mille, pensavo fosse compito della Cia quel settore, beh ora ho scoperto chi ha creato la colt .45 patriot :D

Way
5th September 2002, 22:41
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;
Grazie mille, pensavo fosse compito della Cia quel settore.......

Infatti lo e', ma come sempre, da brava organizzazione burocratica si espande facendo anche il lavoro degli altri ( e gli altri facendo il loro...)

le dispute sulle competenze tra CIA, FBI, NSA, DIA etcetc sono ormai leggendarie.

<Teocrazia>
5th September 2002, 22:50
hehe, visto l' 11/9 dovrebbero imparare a lavorare assieme.....

Ximenes Uzeda
19th September 2002, 15:44
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;
Premetto ke sn appena tornato dalle vacanze.
Ho letto 2 libri che parlavano dei sas e uno dei Seal, mi stavo chiedendo tra:
Seal
SAS
Spetnaz
Gsg9

Chi sono secondo voi i migliori?
Vorrei aggiungere anche il "braccio armato" del Mossad, ho letto 1 loro breve storia ed è incredibile la forza che 1 servizio segreto possa avere a livello operativo

Non credo che si possa dire. Riporto solo il fatto che gli spetnaz URSS erano i più selezionati, nel senso che le loro esercitazioni avevano dei coefficienti di perdite umane che si avvicinavano molto alla guerra vera.

Un po' come i sardaukar di Dune.

<Teocrazia>
19th September 2002, 15:47
cosa non si può dire scusa? nn ti ho capito

>>||Rici||<<
19th September 2002, 17:15
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;
Premetto ke sn appena tornato dalle vacanze.
Ho letto 2 libri che parlavano dei sas e uno dei Seal, mi stavo chiedendo tra:
Seal
SAS
Spetnaz
Gsg9

Chi sono secondo voi i migliori?
Vorrei aggiungere anche il "braccio armato" del Mossad, ho letto 1 loro breve storia ed è incredibile la forza che 1 servizio segreto possa avere a livello operativo SAS e Gsg9

>>||Rici||<<
19th September 2002, 17:17
Mio fratello ci lavorerà molto presto nel Gsg9, è sergente nell'esercito tedesco e attualemente ricopre il ruolo di Tiratore scelto in Afghanistan... :)

DarthEfrem
19th September 2002, 18:51
Originally posted by &gt;&gt;||Rici||&lt;&lt;
Mio fratello ci lavorerà molto presto nel Gsg9, è sergente nell'esercito tedesco e attualemente ricopre il ruolo di Tiratore scelto in Afghanistan... :)

:sbav:

Ximenes Uzeda
23rd September 2002, 16:14
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;
cosa non si può dire scusa? nn ti ho capito

chi è meglio tra quelli.

gli spetnaz russi erano un esercito nell'esercito, con la loro artiglieria, i loro blindati eccetera eccetera... Sicuramente erano meno addestrati dei più sofisticati SOF occidentali e peggio equipaggiati, ma erano più numerosi di tutti i corpi speciali nato messi insieme.

a mio avviso, oc.

<Teocrazia>
23rd September 2002, 16:31
ahh, capito

Way
24th September 2002, 01:49
Originally posted by Ximenes Uzeda


chi è meglio tra quelli.

gli spetnaz russi erano un esercito nell'esercito, con la loro artiglieria, i loro blindati eccetera eccetera... Sicuramente erano meno addestrati dei più sofisticati SOF occidentali e peggio equipaggiati, ma erano più numerosi di tutti i corpi speciali nato messi insieme.

a mio avviso, oc.

:eek:

Sicuro di non confondere gli Spetnaz con le VDV ?

<Teocrazia>
24th September 2002, 11:50
no, mi sembra che abbia ragione, diciamo che assomigliano parecchi alla legione straniera francese

Way
27th September 2002, 23:26
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;
no, mi sembra che abbia ragione, diciamo che assomigliano parecchi alla legione straniera francese

No, ho controllato su varie fonti ( Soviet Bloc Elite forces, Soviet Military Power ) e gli Spetnaz russi erano ( ora magari hanno completamente cambiato scopo ) classiche truppe da infiltrazione, colpi di mano, demolizioni subaquee etcetc.

Piu che altro erano le Forze del ministero degli Interni ( MVD ) e del Comitato per la Sicurezza dello Stato ( KGB ) ad essere un esercito con propria artiglieria, aviazione e carri armati.

<Teocrazia>
27th September 2002, 23:43
mi inchino a cotanta saggezza
cmq stò leggendo uragano rosso, sono alle prime 100 pagine, sembra carino

3rd October 2002, 21:57
quel libro è una bomba, realistico come pochi altri di Clancy, soprattutto per quanto riguarda un possibile confronto militare NATO-URSS: è stato molto bravo perchè non ha tralasciato nessun aspetto della guerra (Aria-acqua-terra, militarmente e politicamente)

colgo l'occasione per salutare tutti qui dentro: frequento NGI da un anno e mi sono accorto solo stasera di questo forum!! :wall: :asd:

rientrando nel discorso del topic, ho cominciato ieri a leggere "shadow warriors" di Clancy, il terzo libro di quella serie di libri scritti a 4 mani da clancy e da un ex-generale in comando ai tempi di Desert Storm - ogni volta diverso: il primo libro con Fred Franks, comandante del VII corpo d'armata all'epoca, il secondo con Chuck Horner, comandante delle forze aeree - quest'ultimo l'ha scritto con il comandante del SOCOM all'epoca, Gen. Carl Stiner...sembra ben fatto!!

ah, qualcuno di voi sa dirmi qualcosa sulla vicenda dell'Achille Lauro?


cmq per me i migliori sono i SAS.

Way
3rd October 2002, 22:53
Ehmm.. [email protected] la mia opinione su "Red Storm Rising" l'ho gia data ( e qualcuno deve ancora spiegarmi perche per conquistare il Golfo Persico uno attacca l'Europa... secondo me qualcuno si era bevuto il cervello con la vodka, cmq )

riguardo all'Omero delle Forze Armate Usa.. beh credo che i sottointesi del termine definiscano bene la mia opinione su di lui..

come scrittore non mi pronuncio, non sono pratico, ma sicuramente negli ultimi mattoni su Jack Ryan deve sforbiciare un ( bel ) pò.

Achille Lauro, che vuoi sapere ? ( non e' il mio campo, cmq qualcosa so..)

3rd October 2002, 22:59
Tom Clancy sarà anche utile per farsi un'infarinatura sulle armi e sulle tattiche moderne... ma scrive in un modo.... :bleargh:

<Teocrazia>
4th October 2002, 08:41
IO quelli di ryan non riesco a leggerli, cmq penso che l' idea del piano di attacco uragano rosso sia 1 po troppo fantasticata, ok prendere il golfo x utilizzare i pozzi petroliferi visto che l' impianto siberiano è saltato, ma rischiare la guerra nucleare x la germania mi sembra 1 fatto troppo romanzato.
Cmq se volete farvi 1 idea dei Sas leggete azione immediata di Andy McNab, ex sas, è una sua biografia, imho un po corta sarebbe stato + bello analizzare altri fattori, ma purtroppo rischierebbe di diventare 1 manuale di guerra
ALtre informazioni suui Sas si potrebbe chiederle a Saddam, ne girano parecchi dalle sue parti ultimamente :D

4th October 2002, 11:02
Originally posted by &lt;Teocrazia&gt;

ALtre informazioni suui Sas si potrebbe chiederle a Saddam, ne girano parecchi dalle sue parti ultimamente :D :asd::asd::asd:

4th October 2002, 23:09
Originally posted by Way
Ehmm.. [email protected] la mia opinione su "Red Storm Rising" l'ho gia data ( e qualcuno deve ancora spiegarmi perche per conquistare il Golfo Persico uno attacca l'Europa... secondo me qualcuno si era bevuto il cervello con la vodka, cmq )

riguardo all'Omero delle Forze Armate Usa.. beh credo che i sottointesi del termine definiscano bene la mia opinione su di lui..

come scrittore non mi pronuncio, non sono pratico, ma sicuramente negli ultimi mattoni su Jack Ryan deve sforbiciare un ( bel ) pò.

Achille Lauro, che vuoi sapere ? ( non e' il mio campo, cmq qualcosa so..)

:o...scusa way, ma essendo nuovo qui nn ho letto la tua impressione su clancy...

personalmente il suo genere di scrittura mi piace (ho tutti i suoi libri :rolleyes: ) , perchè un tipo che nella trama di un libro non lascia nulla alla tua immaginazione, nel senso che non tralascia nulla...logico che poi il libro diventi grosso...ma non lo considero per nula un mattone... il fatto che poi ci impieghi mezzo libro ad intricare la matassa e poi l'altra metà a sbrogliarla può forse annoiare più di qualche lettore, specie se si ha avuto la pessima idea di andare a leggere il trafiletto in terza copertina che, di norma, per catturare l'attenzione di un eventuale compratore del libro in 3 frasi ti riassume mezza storia...:mad:....però effettivamente le crisi mondiali non è che montano su in 1 mese, anzi...per quello secondo me un genere di scrittura di quello stampo è più realistico.

prendi il suo ultimo libro, la mossa del drago: se leggi il trafiletto o guardi la copertina capisci già che ci sarà un conflitto tra Russia e Cina....su un libro di 1100 pagine la guerra suddetta comincia a pagina 796!!

cmq vi consiglio di provare a leggere i suoi libri in edizione originale: hanno tutto un altro ritmo, un altro taglio -> + divertenti e + godibili...:corn:

sull'achille lauro chiedevo se qualcuno sa di che vicenda si tratta, e come si sia svolta: l'unica cosa che mi pare è che ci fossero dei terroristi che avevano preso in ostaggio questa nave...

4th October 2002, 23:14
Originally posted by [email protected]


:o...scusa way, ma essendo nuovo qui nn ho letto la tua impressione su clancy...

personalmente il suo genere di scrittura mi piace (ho tutti i suoi libri :rolleyes: ) , perchè un tipo che nella trama di un libro non lascia nulla alla tua immaginazione, nel senso che non tralascia nulla...ottima cosa per un trattato.. ma per un romanzo.... :rolleyes:

Way
4th October 2002, 23:35
Per quanto riguarda i libri di Clancy su Jack Ryan sono rimasto a quando diventa Presidente ( e gia quello l'ho rimosso..)

Per la vicenda dell'Achille Lauro riassunto ultra-breve

Un gruppo terroristico di Abu Nidal dirotta una nave da crociera Italiana ( la Achille Lauro ), uccide un passeggero ( Leon Klinghoffer ) ( ma questo verra scoperto più tardi ) e dopo una trattativa ricevono un salvacondotto.
Gli americani intercettano coi Tomcat l'aereo civile che portava i terroristi ( e non solo ) in Tunisia (? spiacente ma vado a memoria e non mi ricordo il posto esatto ) e lo dirottano a Sigonella.
Craxi ( allora Presidente del Consiglio ) a fare la pezza da piedi non ci sta ( anche perche sarebbero state prevedibili le rappresaglie ) e manda i Carabinieri.
Dopo un momento di tensione con la Delta Force piombata per prendersi i prigionieri, gli americani se ne sono andati ( non ne valeva la pena ) e i pezzi grossi fra i catturati se ne sono andati.

<Teocrazia>
4th October 2002, 23:44
Clancy è troppo filo americano, così come robinson, ciò non toglie che adoro i loro libri

5th October 2002, 00:39
ovvio che sia filoamericano, lo sarei anch'io al posto suo...:asd:

patrick robinson scrive benissimo a mio parere!

5th October 2002, 10:39
bah... secondo me "scrivere bene" è un'altra cosa..

5th October 2002, 11:30
per quanto riguarda questo genere di libri secondo me si può dire di loro due che scrivono bene...poi vabbè, ognuno ha i suoi gusti!

<Teocrazia>
5th October 2002, 13:51
anke a me piacciono, ma vincono sempre gli americani :|
Beh forse in uss shark robinson è realistico quando 1 bel po di seal vengono colpiti dai cinesi

[*Drag*]Duncan
15th October 2002, 03:00
personalmente pur provando molta simpatia x la special air service preferisco i Seal (sea , land , air) a mio avviso piu completi
mentre conosco poco i Gsg9
infine ho letto da qualche parte (ma non ricordo dove) che le spez nas corpo d'elite russo avevano un "regolamento" particolare : se un membro del teal veniva ferito e rallentava il gruppo , il comandante doveva finirlo e se non aveva il coraggio o esitava il secondo in comando doveva uccidere il comandante e il ferito :eek:

<Teocrazia>
15th October 2002, 13:41
Originally posted by [*Drag*]Duncan
personalmente pur provando molta simpatia x la special air service preferisco i Seal (sea , land , air) a mio avviso piu completi
mentre conosco poco i Gsg9
infine ho letto da qualche parte (ma non ricordo dove) che le spez nas corpo d'elite russo avevano un "regolamento" particolare : se un membro del teal veniva ferito e rallentava il gruppo , il comandante doveva finirlo e se non aveva il coraggio o esitava il secondo in comando doveva uccidere il comandante e il ferito :eek:

lo hai letto all' inizio di sto trhead m sà :D

[*Drag*]Duncan
15th October 2002, 23:00
da qualche parte l'avevo letto :corn: :D

Solid Snake ICF
22nd October 2002, 20:01
ciao,cmq credo ceh i SEAL siano i migliori incursori della storia,ovviamente dopo Il MSP

Ding
25th November 2002, 00:05
i meglio? dipende in cosa, ed in che condizioni... il meglio del meglio ovunque ed in qualunque circostanza non esiste... SAS, gli italiani (tutti :D ) SeALs, Army (le forze speciali), Rangers, Delta... ognuno ha la sua specializzazione, + o -...

<Teocrazia>
25th November 2002, 11:36
snake se proprio vuoi generalizzare mi sà che il migliore in assoluto siano i sas (infatti alcuni seal fanno corsi di preparazione coi sas)
Forse perchè sono + "generalisti" che non i seal

-rinnexxx-
9th December 2002, 13:56
Originally posted by &quot;Six~Shooter&quot;
E quelli della Legione Straniera?!?

La legione straniera francese non e' un gruppo speciale,mi spiego: per la Francia la legione straniera e' un esercito amico in terra straniera che difende l'onore e l'interesse della Francia,quindi combatte come un normale esercito sottoposto ai trattati di Ginevra,e nonostante tutto,questo manipolo di soldati non si e' fatto notare per grandi vittorie, vedi la guerra in Indocina (scena iniziale di we were soldiers),dove i soldati avevano armi antiche a sparo singolo contro i nuovi ed efficienti kalashnikov arrivati dalle falde comuniste (quali Russia e Cina),infatti l'unico battaglione presente in zona era il 5° R.E.I,e vennero brutalmente massacrati e/o giustiziati dalla sciabola
Appena ritirati dall'Indocina sbarcarono in Algeria per trovarsi nuovamente in una guerra.
Oggi come oggi la legione serve più come forza militare in terra straniera per proteggere l'interesse economico francese nel corno d'africa o negli atolli (il poligono nucleare e' stato fatto sempre dalla 5° :) )

-rinnexxx-
9th December 2002, 13:59
i SEAL americani indubbiamente,certo,agenti israeliani e inglesi hanno le mani in pasta ovunque,combattono a campo aperto e sono in contnua guerra si puo' dire, ma i seal hanno il loro bel da fare in sudamerica,per non parlare poi degli agenti infiltrati nel regime iracheno :rolleyes:

Ding
10th December 2002, 22:48
Originally posted by [*Drag*]Duncan
Seal (sea , land , air)

che poi è SEa Air Land... cmq :D